Monthly Archives: luglio 2020

Recensione: Giovanni Guidi in piano solo inaugura la IX edizione di Summer Live Tones 2020

di Clementina Abbamondi 
Foto di SpectraFoto (www.spectrafoto.com)

La IX edizione del SUMMER LIVE TONES 2020 organizzata da Alberto Bruno e Ornella Falco si svolgerà nella Villa Comunale di Napoli nello spazio antistante la Casina Pompeiana.

Nonostante le prescrizioni  Covid 19 la cultura, dice Ornella Falco, riprende i suoi  spazi e nel rispetto delle disposizioni desideriamo  avervi  con noi  perché vogliamo che anche le note del  jazz  si diffondano in queste quattro  serate napoletane.

L’ingresso è gratuito  e prevede quattro concerti  con eccellenze  della  musica italiana.

Il 23 luglio  suonerà Giovanni  Guidi  Piano Solo, il 25 luglio sarà  la volta del  gruppo ” Daniele Scannapieco hammond trio “ con Daniele  Scannapieco  al sax,  Alessio  Busanca organo hammond  e  Luigi  Del Prete  alla batteria. Il 30 luglio  suonerà   “Marchio Bossa”  con  Pippo Lombardo alle tastiere,Antonio Grimaldi  basso, Fabio delle Foglie batteria, Maria Enrica Lotesoriere  voce.

L’ultimo  concerto  il 1°  agosto vedrà  sul  palco  “I tre Moschettieri”  Vince  Abbracciante  alla  fisarmonica, Seby Burgio  piano elettrico e Giuseppe Bassi contrabbasso.

La  IX  edizione del “Summer Live Tones”   è  parte  del  progetto  voluto dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli “Arterie” ,una rete di proposte culturali disseminate in lungo ed in  largo in tutto  il territorio napoletano , la  bellezza che si diffonde  come una  rete  di vasi  sanguigni  che permetterà la circolazione delle idee e dell’arte immaginato come un corpo unico.

Giovedi scorso il concerto di Giovanni Guidi in Piano solo ad inaugurare  la IX edizione del Summer Live Tones  all’interno della Villa comunale di Napoli.

Giovanni Guidi nasce a Foligno nel 1985 . Frequentando  i  seminari estivi di  Siena viene notato da Enrico Rava che lo inserisce nel gruppo” Rava under 21” trasformatosi in seguito in “Rava New Generation”.      Con quest’ultimo  gruppo  Giovanni Guidi ha inciso nel 2006,nel 210e nel 2016 tre CD per l’Editoriale l’Espresso.Oltre alla collaborazione con Enrico Rava Special Edition,al duo “Closer” con DanieleDi Bonaventura al bandoneon,al quintetto “Brother Hood”coodiretto da Fabrizio Bosso e Francesco Bearzotti è leader di propri gruppi :il trio con Thomas Morgan e JoeLobo. Si è esibito in importanti festival jazz sia in Italia sia all’estero .  Il primo album pubblicato a suo nome è ”Tomorrow Never Knows” ed in seguito ha pubblicato svariati album e vinto vari premi ,nel 2007 il referendum Top jazz indetto dalla rivista Musica jazz ,come miglior nuovo talento e con l’album “Ida Lupino” si è aggiudicato il premio  miglior disco italiano nel 2016. Di lui dice Rava :” Quando intuisco le doti di un giovane ,lo coopto subito. Ma non è altruismo mi diverto molto a suonarci. Vivendo in divenire ho bisogno di essere sorpreso e Giovanni Guidi  mi stupisce ogni volta. Ogni tanto il jazz ci regala una splendida sorpresa e Giovanni è la sorpresa più recente.” E ancora “ho seguito la crescita musicale di Giovanni ho potuto constatare l’affinarsi inarrestabile del suo gusto e la sua curiosità senza limiti. Giovanni ha la capacità di viaggiare nel blues e nel free,scarno eppure sontuoso,lirico e dissonante.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Summer Live Tones 2020 dal 23 luglio al 1 agosto alla Casina Pompeiana di Napoli

La cultura riprende i suoi spazi nonostante le prescrizioni Covid19…nel rispetto delle disposizioni desideriamo avervi con noi perché vogliamo che anche le note del jazz si diffondano in queste serate napoletane.
Il Live Tones,con la direzione artistica di Alberto Bruno, non poteva accettare un’ estate senza la sua rassegna di jazz quindi, nonostante tutte le prescrizioni relative al Covid19, presenta, ai fidelizzati, agli amici e a tutti coloro che amano questa musica, il SUMMER LIVE TONES 2020, IX edizione che si terrà nella
Villa Comunale di Napoli nello spazio antistante la Casina Pompeiana per alcuni anni sede delle rassegne invernali del Live Tones.
Il Live Tones è partner per questa rassegna 2020 di Ravello Creative Lab srl che ringrazia per aver richiesto e creduto nella progettualità presentata e ringrazia tutti coloro che parteciperanno alla buona riuscita della manifestazione.
Summer Live Tones 2020. IX ed.
23 luglio
Giovanni Guidi piano solo
25 luglio Daniele Scannapieco Organ Trio
Daniele Scannapieco sax, Alessio Busanca organo hammond, Luigi del Prete batteria
30 luglio
Marchio Bossa.Non c’è caffè
Pippo Lombardo tastiere, Antonio Grimaldi basso, Fabio delle Foglie batteria, Maria Enrica Lotesoriere voce
1 agosto
I Moschettieri
Vince Abbracciante fisarmonica, Seby Burgio piano elettrico, Giuseppe Bassi contrabbasso
Ingresso gratuito dalle ore 20.15 alle ore 20.30 su prenotazione obbligatoria  seguendo i protocolli di sicurezza Covid19 di cui alla disciplina nazionale, regionale e comunale.
Inizio concerto ore 21.00
Info e Prenotazione obbligatoria inviando mail a: info@ravellosrl.com

Arena Spartacus presso Anfiteatro Romano di S.M.Capua Vetere dal 6 al 30 agosto

FINALMENTE SI RIPARTE !!Abbiamo scelto per questa ripartenza, la voce soul di Simona Bencini accompaganta da Mario Rosini al piano e da Daniele Scannapieco al sax , le straordinarie canzoni d’autore di Joe Barbieri con il suo trio e il magico swing dell’indimenticabile Sergio Caputo 4et, per dar vita a 3 concerti di induscusso valore per caratterizzare la ns. ripartenza dopo mesi di blocco causato dall’emergenza coronavirus .
Tutti e 3 i concerti si terranno nella splendid a cornice dell’Arena Spartacus presso l’ Anfiteatro Romano a S. Maria Capua Vetere secondo il seguente calendario ;
ARENA SPARTACUS c/o ANFITEATRO ROMANO
S. MARIA CAPUA VETERE
Giovedì 6 Agosto ore 21,30
Simona Bencini & Mario Rosini 5et
feat; Daniele Scannapieco
Wonderland tributo a Stevie Wonder
Posto unico a sedere non numerato €. 15,00 + prev.
ARENA SPARTACUS c/o ANFITEATRO ROMANO
S. MARIA CAPUA VETERE
Martedì 25 Agosto ore 21,30
Joe Barbieri trio feat ; Antonio Fresa piano e
Daniele Sorrentino c/basso
Posto unico a sedere non numerato €. 20,00 + prev.
ARENA SPARTACUS c/o ANFITEATRO ROMANO
S. MARIA CAPUA VETERE
Domenica 30 Agosto ore 21,30
Sergio Caputo quartet
Posto unico a sedere non numerato €. 20,00 + prev.
Info & prenotazioni al 392.3070500 / 0823.1831093
prevendite abituali circuito GO2
0823.353336 / 081.7611221
081.5568054 / 081.5519188

Recensione: Gaia Matiuzzi Roaming Minds Jazz a Mantova

Recensione e Foto di Gabriele Lugli (www.gabrielelugli.com)

Il jazz è tornato protagonista grazie all’Associazione 4’33” giovedì 16 luglio a Mantova con il secondo appuntamento in programma a Palazzo Te. Dopo la sospensione della tradizionale rassegna primaverile “You must believe in Spring”, dovuta all’emergenza coronavirus, la rassegna è ritornata con il calendario estivo, inaugurato il 25 giugno dal concerto dell’Eleonora Strino Trio, e proseguito con Gaia Matiuzzi-Roaming Minds. Il nuovo progetto della cantante vede Alessandro Lanzoni al pianoforte, Gabriele Evangelista al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria.

 

Sonorità rarefatte, intime ed evocative, melodie oniriche ed instabili, frammenti mutevoli ed inafferrabili di un discorso in sospeso, mai finito e in costante trasformazione.

I quattro musicisti vagano senza una meta precisa lungo un percorso imprevedibile, migratori erranti esplorano lo spazio ed il suono tra scrittura e improvvisazione alla ricerca di una libertà espressiva che abbraccia i linguaggi contemporanei.

Lungo il cammino si incontrano e si scontrano, si avvicinano e si allontanano, dialogano e rimangono in silenzio, e nell’attesa non hanno paura delle contraddizioni, amano il rischio e seguono le intuizioni per lasciarsi sorprendere.

Continua a leggere

Peppe Servillo & Natalio Mangalavite – Arena Spartacus Festival mercoledi 22 luglio Anfiteatro Campano S.M.Capua Vetere

𝗣𝗲𝗽𝗽𝗲 𝗦𝗲𝗿𝘃𝗶𝗹𝗹𝗼, storica voce degli 𝗔𝘃𝗶𝗼𝗻 𝗧𝗿𝗮𝘃𝗲𝗹, salirà sul palco dell’𝗔𝗿𝗲𝗻𝗮 𝗦𝗽𝗮𝗿𝘁𝗮𝗰𝘂𝘀 𝗙𝗲𝘀𝘁𝗶𝘃𝗮𝗹 accompagnato al piano da 𝗡𝗮𝘁𝗮𝗹𝗶𝗼 𝗠𝗮𝗻𝗴𝗮𝗹𝗮𝘃𝗶𝘁𝗲. Appuntamento 𝗺𝗲𝗿𝗰𝗼𝗹𝗲𝗱𝗶̀ 𝟮𝟮 𝗹𝘂𝗴𝗹𝗶𝗼 all’𝗔𝗻𝗳𝗶𝘁𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮𝗻𝗼 di 𝗦𝗮𝗻𝘁𝗮 𝗠𝗮𝗿𝗶𝗮 𝗖𝗮𝗽𝘂𝗮 𝗩𝗲𝘁𝗲𝗿𝗲.
Uno spettacolo imperdibile tratto dal libro di 𝗠𝗮𝘂𝗿𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗱𝗲 𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 intitolato “Il resto della settimana”: la musica incontra la letteratura creando un mix di canzoni e parole collocate in un tempo e in una storia ben definiti.
Servillo canta l’emozionante viaggio nel ventre molle di Partenope sulle note del grande compositore argentino. Il titolo del libro da cui lo show prende spunto rimanda infatti al tempo trascorso in un piccolo bar dei Quartieri Spagnoli a Napoli prima e dopo l’appuntamento con la partita degli Azzurri. Qui, una ricca varietà di persone commenta, senza barriere di censo, i fatti calcistici e non della settimana, svelando di sé non solo la propria natura di tifoso, ma anche quella umana tout court che ci introduce all’umore e alla storia di una città meravigliosa, da sempre un vero e proprio teatro all’aperto.
Il costo dello spettacolo è di 𝟭𝟱 𝗲𝘂𝗿𝗼 + diritti di prevendita
L’inizio del concerto è previsto per le 𝗼𝗿𝗲 𝟮𝟭.𝟯𝟬
𝗜𝗻𝗱𝗶𝗿𝗶𝘇𝘇𝗼: Amico Bio Spartacus Arena, ingresso da Piazzale Adriano, Santa Maria Capua Vetere
Prevendite: circuito GO2
𝗜𝗻𝗳𝗼 & 𝗣𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶:
3923070500 – 08231965152 – 08231831093
arena.spartacus@gmail.com
arenaspartacus.it
spartacusarena.it
𝗣𝗿𝗼𝘀𝘀𝗶𝗺𝗶 𝗮𝗽𝗽𝘂𝗻𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶:
30 luglio: Fabrizio Bosso & Luciano Biondini
Hub Culturale RZZ
𝗗𝗶𝗿𝗲𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗔𝗿𝘁𝗶𝘀𝘁𝗶𝗰𝗮 𝗠𝘂𝘀𝗶𝗰𝗮𝗹𝗲: Donato Cutolo | donatocutolo.i

Rosso Storie di Tango Compagnia Balletto di Benevento Ensemble OFB lunedi 27 luglio al Teatro Romano di Benevento

ROSSO

STORIE DI TANGO

COMPAGNIA BALLETTO DI BENEVENTO
ENSEMBLE OFB

Lunedì 27 Luglio 2020

ore 21.00 PRIMO TURNO
ore 23.00 SECONDO TURNO

Teatro Romano – Benevento

ROSSO
Storie di Tango

Compagnia Balletto di Benevento

Ensemble dell’Orchestra Filarmonica di Benevento

 

Da un’idea di Carmen Castiello prende vita lo spettacolo ROSSO, Storie di tango. La danza trova la sua espressione nonostante le restrizioni e trasmette, con il suo fascino atavico, amore pathos e forza. Nucleo fondamentale dello spettacolo è la coppia, vera e calata nel mondo dell’arte, emblema di resistenza e stabilità. Fil Rouge dello spettacolo sarà il tango interpretato dall’ensemble OFB.

 

Biglietti disponibili presso:

Cafè Le Trou – Corso Garibaldi, Benevento

 

oppure online sul sito OFB   http://www.ofbn.it

Gala Verdiano Orchestra Filarmonica di Benevento al Teatro Romano Benevento sabato 25 luglio ore 21.30

GALA VERDIANO

VALERIO GALLI, direttore
VALENTINA BOI, 
soprano
ANGELO VILLARI, tenore

ORCHESTRA FILARMONICA DI BENEVENTO

Sabato 25 Luglio 2020 ore 21.30

Teatro Romano – Benevento

Gala Verdiano

Orchestra Filarmonica di Benevento

Valerio Galli, direttore

Valentina Boi, soprano

Angelo Villari, tenore

 

Un gala lirico sinfonico, con le arie più belle del nostro patrimonio lirico, risuonerà nella maestosità del teatro romano di Benevento. Le voci del soprano Valentina Boi e del tenore Angelo Villari ci regaleranno uno spettacolo indimenticabile. Sul podio ci sarà il Maestro Valerio Galli, una delle bacchette più apprezzate di Italia.

 

Biglietti disponibili presso:

Cafè Le Trou – Corso Garibaldi, Benevento

oppure online sul sito OFB    http://www.ofbn.it

Bohemian Fantasy Symphonic Queen Tribute Teatro Romano Benevento 19 luglio ore 21

BOHEMIAN FANTASY

SYMPHONIC QUEEN TRIBUTE

GIUSEPPE LANZETTA, direttore
GIUSEPPE ANDALORO, 
pianoforte solista e arrangiatore

ORCHESTRA FILARMONICA DI BENEVENTO

Domenica 19 Luglio 2020 ore 21.00

Teatro Romano – Benevento

Bohemian Fantasy

Orchestra Filarmonica di Benevento

Giuseppe Lanzetta, direttore

Giuseppe Andaloro, pianoforte solista e arrangiatore

 

Mama, ooh, ooh…

Sappiamo che lo stai cantando! Ebbene si, siamo stati travolti da questo accattivante progetto inedito omaggio ai Queen scritto in chiave sinfonica. Protagonista, insieme all’ensemble orchestrale, sarà il pianista e arrangiatore Giuseppe Andaloro, poliedrico e talentuoso artista internazionale. A dirigere l’orchestra sarà il maestro Giuseppe Lanzetta. Impossibile mancare. The Show Must Go On!

Biglietti disponibili presso:

Cafè Le Trou – Corso Garibaldi, Benevento

 

oppure sul sito OFB  http://www.ofbn.it

Recensione: Let’s Jazz di Paolo Fresu/Luca Aquino e L’Orchestra Filarmonica di Benevento

Di Annamaria De Crescenzo
Foto di:SpectraFoto (www.spectrafoto.com)

La musica esprime ciò che non può essere espresso a parole e ciò che non può rimanere in silenzio (Victor Hugo)

 

È ciò che è avvenuto ieri sera, giovedì 16 luglio, al Teatro Romano di Benevento grazie al concerto “Let’s Jazz” dell’Orchestra Filarmonica di Benevento diretta dal Maestro Raffaele Tiseo che ha visto in una location di una bellezza architettonica e storica incredibile come il Tetro Romano di Benevento,  due grandi Maestri della musica jazz contemporanea di livello artistico internazionale come Paolo Fresu e Luca Aquino, accompagnati sul palco, da altrettanto validissimi musicisti come Mario Nappi al pianoforte, Dario Miranda al contrabbasso e Giampiero Franco alla batteria.

Il secondo concerto di una rassegna musicale che è iniziata con un grandissimo successo di pubblico e di critica con la serata  del 12 luglio grazie all’omaggio alla musica di Beethoven e che presenta in cartellone altre 3 serate di indubbio fascino musicale (19 luglio Bohemian Fantasy tributo ai Queen, 25 luglio Gala Verdiano, e il 27 luglio Rosso Storie di Tango) è stato uno strepitoso sold out in entrambi i concerti della serata stessa (il primo alle 21 e il secondo alle 23), prova che le scelte musicali ed artistiche dell’Associazione “I Filarmonici di Benevento” sono sempre di altissimo valore artistico e musicale.

L’Orchestra Filarmonica di Benevento nasce nel 2014 per espressa volontà di talentuosi musicisti del territorio sannita. L’Associazione Musicale Culturale “I Filarmonici di Benevento” è la struttura portante sulla quale è costruita l’orchestra e consta di 83 iscritti tra associati e collaboratori. Il Presidente dell’Associazione è l’Ing. Pasquale Narciso, il Presidente Onorario Mons. Pasquale Maria Mainolfi. Il Direttore Artistico e Musicale è il M° Francesco Ivan Ciampa che sin dall’inizio ha fortemente promosso le attività dell’orchestra, credendo ed investendo nel talento della compagine, instaurando con essa un rapporto di umana e professionale collaborazione, simbolo di reciproca stima. Da allora sei stagioni concertistiche con progetti meravigliosi che vedono coinvolti tantissimi artisti come Sir Antonio Pappano, Francesco Ivan Ciampa(direttore artistico e musicale dell’OFB dal 2014 al 2019) Daniel Oren, Ezio Bosso, Francesco Lanzillotta,Luigi Piovano, Anna Tifu, Alessandro Carbonare, Alessio Allegrini, Nicola Piovani, Valerio Galli, Jessica Pratt, Michele Campanella, Alvise Casellati, Peppe Vessicchio solo per citarne alcuni fino allo stesso Luca Aquino, protagonista insieme a Paolo Fresu della serata stessa. 200 i professori d’orchestra coinvolti, oltre 100 i concerti realizzati, 2 dischi incisi e l’organizzazione di due edizioni del Concorso Internazionale di Canto lirico Pasquale Pappano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Recensione: Gianluca Petrella e Pasquale Mirra per Ambria Jazz

Recensione e Foto di :Gabriele Lugli (www.gabrielelugli.com)

Sabato 11 luglio seconda serata del festival AMBRIA JAZZ presso lo scalo ferroviario di Tirano si sono esibiti Gianluca Petrella con trombone ed elettronica, Pasquale Mirra al vibrafono e percussioni.

L’evento è sostenuto dal Comune di Tirano in collaborazione con Valtellina Turismo e con l’Associazione Ale883 che si occupata della scenografia con i treni storici.

Gianluca Petrella e Pasquale Mirra. Trombone, elettronica, vibrafono e percussioni. Due strumenti acustici dal timbro chiaramente diverso e le rispettive incursioni nell’elettronica.

Un duo atipico in un gioco di equilibri tra melodia, ritmo, armonia ed elettronica. La voglia e la curiosità di entrambi i musicisti di esplorare con leggerezza territori musicali diversi nei quali potersi soffermare e insieme riprendere un nuovo percorso da seguire lasciando che la musica possa determinarne il tragitto. La sintonia tra i due musicisti lo permette.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pasquale Mirra – Vibrafonista tra i più attivi del jazz Italiano ed Internazionale. Studia strumenti a percussione presso il Conservatorio Statale di Musica di Salerno. Segue i corsi di perfezionamento musicale presso Siena Jazz e si laurea al Conservatorio Statale di Bologna. Nel 2013, 2014 e 2015 viene nominato miglior vibrafonista italiano dalla rivista di settore Jazz it. Nel 2014 e 2015 è inoltre considerato tra i migliori musicisti dell’anno per i critici della rivista Musica Jazz. Ha inciso più di 30 dischi e vanta numerose collaborazioni con musicisti nazionali ed internazionali.

 

Gianluca Petrella – Uno dei più talentuosi trombonisti al mondo (ha vinto per due anni consecutivi il celebre “Critics Poll” della rivista Down Beat, nella categoria “artisti emergenti”), Gianluca Petrella (classe 1975) ha iniziato la sua carriera oltre 20 anni fa. Ha collaborato con artisti internazionali – quali Steve Swallow, Greg Osby, Carla Bley, Steve Coleman, Tom Varner, Michel Godard, Lester Bowie, Sean Bergin, Hamid Drake, Marc Ducret, Roswell Rudd, Lonnie Plaxico, Ray Anderson, Pat Metheny, Oregon, John Abercrombie, Aldo Romano, Steven Bernstein e la Sun Ra Arkestra diretta da Marshall Allen – e con importanti musicisti italiani come Enrico Rava, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Giovanni Guidi solo per citarne alcuni.

« Vecchi articoli Recent Entries »