Tag Archives: musica

SEBASTIANO SOMMA al Teatro Augusteo, in scena con “Lucio incontra Lucio

Al Teatro Augusteo di Napoli, lunedì 25 marzo 2019, sarà in scena Sebastiano Somma con “Lucio incontra Lucio”, spettacolo di cui cura anche la regia, scritto da Liberato Santarpino, che racconta i successi e i lati più intimi di due tra i più grandi cantanti e autori della storia della musica italiana: Lucio Dalla e Lucio Battisti.

Protagonisti dello spettacolo, sul palco con Sebastiano Somma, anche le voci di Elsa Baldini, Alfina Scorza, Paola Forleo, Francesco Curcio; e la musica di Sandro Deidda al sax, Guglielmo Guglielmi al pianoforte, Lorenzo Guastaferro al vibrafono, Aldo Vigorito al contrabbasso, e Giuseppe La Pusata alla batteria.

Lo spettacolo “Lucio incontra Lucio” si ispira a uno dei capitoli più belli della storia cantautorale italiana, la vita di Lucio Dalla e Lucio Battisti, mettendo in scena un’originale lettura della vita dei due grandi cantautori italiani, due uomini accomunati dalla stessa passione per la musica, due uomini nati a distanza di sole dodici ore: il 4 marzo 1943 Lucio Dalla e il 5 marzo 1943 Lucio Battisti.

La ‘nascita in parallelo’ dei due immensi artisti è lo spunto dal quale Santarpino è partito per la scrittura del testo, chiamando in causa, con un guizzo di fantasia, gli dei Zeus, Afrodite, Ares e Apollo, per poi riprendere il filo della storia, quella vissuta tra palco e realtà.

Entrambi i cantautori, con le differenze geografiche di provenienza e di stile musicale, hanno dato lustro al panorama della musica italiana introducendo elementi di assoluta innovazione nella canzone italiana. Non sono mai stati l’uno contro l’altro e si sono apprezzati umanamente e artisticamente.

Certamente diversi, erano uniti dall’esigenza di sperimentare nuove strutture musicali, tanto da rinnovare profondamente la canzone italiana, influenzando inevitabilmente tutti coloro che sono venuti dopo: Battisti lo ha fatto in modo più personale, scegliendo di non apparire sulle scene per diversi anni, evitando i concerti e formando con Mogol, autore dei testi di gran parte delle sue canzoni, un sodalizio che resterà nella storia della musica italiana; Dalla al contrario, autore estroso capace di scrivere testi eccezionali, è stato meno solitario, ha duettato con i più grandi cantanti italiani e internazionali e ha fatto conoscere, insieme a Morandi, Guccini e altri, la sua Bologna nel mondo, dando vita a un filone cantautorale che oggi rivive in tanti artisti. Leggi altro

Val di Fassa Panorama Music 2019: concerti sulla neve delle Dolomiti

4° Edizione

23 marzo – 7 aprile 2019

Val di Fassa

Rock ’n’ roll on the rocks. Ma anche blues, funk, pop e jazz tradizionale, sempre rigorosamente serviti ghiacciati. Letteralmente: i concerti di Val di Fassa Panorama Music si svolgono infatti tutti in alta quota, all’aperto, creando un connubio emozionante di musica live, sport invernali e paesaggi dolomitici innevati. La quarta edizione del festival si terrà dal 23 marzo al 7 aprile in Val di Fassa: per il calendario è già primavera, ma lo spirito in quota è ancora invernale, permettendo di unire il piacere dell’ascolto musicale a quello delle discese sulle piste da sci ancora pienamente funzionanti.

Il nuovo programma allinea dieci concerti tutti a ingresso gratuito e con inizio sempre alle ore 12, che si terranno sulle terrazze panoramiche di rifugi collocati in punti strategici delle aree sciistiche della valle: Baita Checco (ski area Catinaccio, Vigo di Fassa), Chalet Cima Uomo e Baita Paradiso (ski area Alpe Lusia San Pellegrino, Passo San Pellegrino), Chalet Valbona (ski area Alpe Lusia San Pellegrino, Moena), Rifugio Ciampolin (ski area Belvedere, Canazei), Baita Cuz (ski area Buffaure, Pozza di Fassa), Rifugio Des Alpes (ski area Col Rodella, Campitello di Fassa), Rifugio Ciampac (ski area Ciampac, Alba di Canazei), Rifugio Fodom (ski area Passo Pordoi). Tutti i luoghi dei concerti sono selezionati per essere raggiunti con gli sci; è possibile anche arrivare a piedi a quasi tutti i rifugi, utilizzando gli impianti di risalita.

Val di Fassa Panorama Music è organizzato dalle Società impianti a fune della Val di Fassa, in collaborazione con l’Azienda per il Turismo della Val di Fassa. Leggi altro

MUSICANTI. IL MUSICAL CON LE CANZONI DI PINO DANIELE all’Arena Flegrea l’8 giugno

MUSICANTI

IL MUSICAL CON LE CANZONI DI PINO DANIELE

Sabato 8 giugno 2019 ore 21

ARENA FLEGREA

Viale John Fitzgerald Kennedy, 54 – Napoli

Info: tel. 081.562.80.40 – info@etes.it

UNICA DATA IN CAMPANIA

 

“Musicanti. Il musical con le canzoni di Pino Daniele” apre la sua tournée estiva all’Arena Flegrea di Napoli, sabato 8 giugno, alle 21, unica data in Campania. Prodotto da Ingenius Srl e curato nella direzione artistica da Fabio Massimo Colasanti, quest’opera mette insieme le arti del teatro, della musica e della danza, in un rispettoso omaggio e nella celebrazione di un artista immenso. Da Napoli a Bari, Firenze, Torino, Milano, “Musicanti” ha collezionato sold out e standing ovation, unendo palcoscenico e platea in un’unica onda emotiva sulle note finali di “Tutta n’ata storia” e “Yes, I Know my way”. Chiuderanno il tour invernale Assisi (12 e 13 aprile – Teatro Lyrick) e Roma (dal 7 al 12 maggio – Teatro Olimpico).

Leggi altro

Spazio ZTL “Anime” Maurizio de Giovanni e Marco Zurzolo – Mercoledì 27 febbraio ore 21.00

Spazio ZTL
Via Giuseppe Piazzi 55/59
80137 – Napoli

Mercoledì 27 febbraio ore 21.00

“ANIME”

Maurizio de Giovanni e Marco Zurzolo
con
Maurizio de Giovanni – Voce Narrante
Marco Zurzolo – Sax Contralto
Carlo Fimiani – Chitarra
Davide Costagliola – Basso

Vittorio riva – Batteria

L’incanto dello storie narrate dalla voce del grandissimo scrittore Maurizio de Giovanni e la magia della musica del compositore e sassofonista Marco Zurzolo. Ecco cos’è “Anime”: l’incontro e il dialogo tra scrittura magistrale e musica sopraffina, dove il colore, i ritmi e la melanconia Napoletana trovano la loro casa. Ad accompagnarli sul palco: Carlo Fimiani alla Chitarra, Davide Costagliola al Basso e Vittorio Riva alla Batteria.

VI ASPETTIAMO!Mostra Artistica di Pasquale Manzo
“PCI… ovvero
Pulcinella Circense Incantatore”

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Posti Disponibili: 80
Evento con sottoscrizione di 15,00 €

PARCHEGGIO
Garage Via Foria (di fronte la Caserma Garibaldi)
Dite dello Spazio ZTL
Chiusura prevista alle 01.00

PER PRENOTARE:
392.3915529 – 081.0331974
prenota@zurzoloteatrolive.it

Ludovico Einaudi Arena Flegrea per Noisy Naples Festival il 27 luglio

Noisy Naples Festival
presenta 
LUDOVICO EINAUDI
in concerto
Sabato 27 luglio 2019 ore 21
ARENA FLEGREA
Viale John Fitzgerald Kennedy, 54 – Napoli
Info: tel. 081.562.80.40 – info@etes.it

 

Torna a Napoli per un concerto esclusivo, Ludovico Einaudi: sabato 27 luglio 2019 alle ore 21 si esibirà nell’unica tappa in Campania del suo tour mondiale all’Arena Flegrea, nell’ambito del Noisy Naples Festival.

 

Classe 1955, Ludovico Einaudi è un compositore e pianista italiano conosciuto e apprezzato nel mondo per i suoi concerti, le celebri colonne sonore e la sua carriera discografica. Al magnetismo del suo linguaggio semplice e originale, caratterizzato da un tocco lieve e un suono avvolgente, non è facile sottrarsi. Musicista curioso e aperto a nuovi incontri e sperimentazioni, incrocia le avanguardie musicali e i suoni ancestrali alle melodie jazz, al rock e alla musica contemporanea non tralasciando particolari e inaspettate incursioni nell’elettronica e sperimentazioni anche nella musica etnica e nel pop.

Leggi altro

PEPPINO GAGLIARDI “LIVE!” mercoledì 27 febbraio ore 21 – Teatro Sannazaro- Napoli

SUONI DELLA CITTA’ presenta
PEPPINO GAGLIARDI “LIVE!”
l’artista sarà insignito del premio alla carriera 
mercoledì 27 febbraio ore 21
Teatro Sannazaro- Napoli
Dopo  sette anni dal suo ultimo spettacolo nella città partenopea, torna a esibirsi a Napoli il cantante e musicista Peppino Gagliardi con lo spettacolo “Live!”. L’attesissimo concerto, che si inserisce nella programmazione della rassegna “suoni della città” organizzata dal Teatro Sannazaro e dalla Jesce Sole, si terrà mercoledì 27 febbraio alle ore 21 presso il Teatro Sannazaro in via Chiaia, 157.  ( ingresso 12 euro più d.d.p).
L’artista proporrà al pubblico buona parte del suo repertorio, antichi successi e classici della canzone napoletana. La sua forza è rappresentata dalla particolarità della voce,  definito il divo dall’ amore nervoso, per le sue interpretazioni sempre cariche di sentimento e passione, l’autore di  “Come le viole”  (secondo a Sanremo nel 1992, riportato in auge dalla cover di Giuliano Palma nel 2006) in questo spettacolo sarà accompagnato dalla  sua storica band costituita dal figlio Massimiliano al piano, Marco Sinopoli alla chitarra, Toto Giornelli al basso e Daniele Di Ruocco alla batteria.
Nel corso della serata la città di Napoli, nelle persona  del primo cittadino Luigi De Magistris e dell’assessore alla Cultura e al Turismo del comune di Napoli, Nino Daniele consegnerà il premio alla carriera a Peppino Gagliardi che sarà insignito anche del premio alla carriera dall ‘ A.F.I. ( Associazione Fonografici Italiani).
Cenni biografici
Cantautore e musicista italiano, nasce a Napoli ,nel quartiere Vasto, nel 1940. Sin da bambino manifesta la sua passione per la musica iniziando a suonare la fisarmonica per poi passare alla chitarra e al pianoforte. Studia al conservatorio e poi fonda il complesso “Gagliardi”, ma il suo successo arriva nel 1963 con il primo 45 giri “T’amo e t’amerò”. Negli anni ’70 Gagliardi diventa nazional-popolare. Con i brani “Settembre” e “Come le viole” (secondo a Sanremo nel 1992, riportato in auge dalla cover di Giuliano Palma nel 2006), il cantante napoletano ha ottimi riscontri da pubblico e critica, riuscendo in seguito a coinvolgere per i propri lavori musicisti di livello mondiale (citiamo Bill Conti, premio Oscar per la colonna sonora di Rocky). Gagliardi si defila in seguito dalla intensa produzione musicale, e negli anni ’80 e ’90 preferisce girare il mondo per proporre musica. Inizia una stretta collaborazione artistica con il figlio Massimiliano, che porterà alla realizzazione della prima raccolta ufficiale, pubblicata nel 2003.“
 
 
Prevendite https://goo.gl/Qtjkm7
Ingresso : 12 euro più d.d.p
Per info e prenotazioni:
Jesce Sole 0815520906 – jescesole02@gmail.com
Teatro Sannazaro 081411723

Ufficio stampa “Suoni della città”

Manuela Ragucci

manu3laragucci@gmail.com

338/3116674

 

 

 

Per cantautrici: on line il bando del 15° Premio Bianca d’Aponte

ON LINE IL BANDO DEL 15° PREMIO D’APONTE, IL CONTEST ITALIANO PER CANTAUTRICI

IL 16 FEBBRAIO BUNGARO IN CONCERTO AD AVERSA PER IL COMPLEANNO DI BIANCA D’APONTE

Sono aperte le iscrizioni al 15a  Premio Bianca d’Aponte, l’unico concorso in Italia riservato a cantautrici e ormai considerato come uno dei palchi più prestigiosi in Italia per la canzone di qualità.

Le finali, con la direzione artistica di Ferruccio Spinetti, sono in programma il 25 e 26 ottobre ad Aversa, ma l’associazione Bianca d’Aponte, organizzatrice del Premio, durante l’anno come sempre allestisce vari altri appuntamenti. Il prossimo, previsto per il 16 febbraio, sarà di particolare importanza, perché realizzato in occasione del compleanno di Bianca d’Aponte, la cantautrice scomparsa prematuramente nel 2003. Leggi altro

Omaggio a Jo Nesbø: MARCO CAPPELLI in concerto a NAPOLI

Marco Cappelli in concerto a Napoli
Omaggio all’universo noir di Jo Nesbø
“The Nesbø Project”
con Andrea Renzi, voce recitante
 
Giovedì 14 febbraio, ore 20.30
Teatro Sannazaro

Giovedì 14 febbraio 2019, ore 20.30, al Teatro Sannazaro di Napoli, concerto omaggio a Jo Nesbo del quintetto newyorkese The Nesbø Project di Marco Cappelli, per presentare l’album “Norwegian Landscapes”, ultimo di una trilogia dedicata al noir.

Dopo il concerto di presentazione del 7 febbraio a New York, l’ensemble formato da Marco Cappelli (chitarra), Ken Filiano (contrabbasso), Satoshi Takeishi (percussioni), i guests Shoko Nagai (bandoneon e live elettronics) e Oscar Noriega (clarinetti), e Andrea Renzi come voce recitante, presenta a Napoli il nuovo album “Norwegian landscapes”, liberamente ispirato all’universo noir di Jo Nesbø.

Con “Norwegian Landscapes”, Marco Cappelli sceglie i racconti oscuri e inquietanti di Jo Nesbø per concludere la sua trilogia dedicata al noir, dopo Les Nuages en France (2011) dedicato a Fred Vargas e Le stagioni del Commissario Ricciardi (2013), ispirato a Maurizio De Giovanni. Per l’occasione, il chitarrista amplia il suo trio coinvolgendo il clarinettista Oscar Noriega e la polistrumentista esperta di live elettronics, Shoko Nagai. Il nome dato a questo nuovo quintetto è The Nesbø Project e la forma scelta per dar musica alle fredde narrazioni del norvegese è la suite strumentale. “Norwegian Landscapes”, infatti, è una suite formata da sette brani composti intervallati da altrettanti interludi improvvisati. L’album, nella versione edita dall’etichetta Da Vinci, si avvale anche della partecipazione di DJ Olive, noto per le sue collaborazioni con Uri Caine o Dave Douglas. Leggi altro

Ascoltare jazz e parlare di musica” alla Casa della Cultura di Milano

Prenderà il via lunedì 11 febbraio, alla Casa della Cultura, in via Borgogna 3, a Milano, il ciclo di incontri intitolato “Ascoltare jazz e parlare di musica” organizzato da MIDJ Lombardia (Musicisti Italiani di Jazz).
 
Il primo appuntamento è con il pianista e compositore Enrico Intra, che discuterà del rapporto tra il jazz e Milano con Claudio Sessa, scrittore, giornalista e critico musicale del Corriere della Sera.

 
All’incontro sarà presente l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno.
 
 
 
Andrea Conta
Ufficio stampa MIDJ Lombardia
Cell 3471655323
E-mail: andrea.conta1968@libero.it

 

Snarky Puppy: tour in Italia a luglio + nuovo album “Immigrance” a marzo

Snarky Puppy in tour a luglio in Italia per presentare il loro nuovo album Immigrance
in uscita venerdì 15 marzo 2019 per la
GroundUP Music

11 a Grado (Go), 12 ad Avella (AV), 14 a Tortona (AL), 18 a Fordongianus (OR), 19 a Perugia

Arriva in tour in Italia a luglio la band americana Snarky Puppy per presentare il suo nuovo album Immigrance, in uscita venerdì 15 marzo 2019 per l’etichetta GroundUP Music.

A distanza di tre anni dal precedente album, tornano con un nuovo progetto da presentare in tour mondiale, esibendosi in cinque Festival italiani.

Si parte l’11 luglio a Grado (GO) in occasione dell’Udin&Jazz, il 12 luglio all’Anfiteatro romano di Avella (AV) per il Pomigliano Jazz in Campania, il 14 luglio a Tortona (AL) all’Arena Derthona, il 18 luglio al Dromos Festival di Fordongianus (OR) e, infine, il 19 luglio a Perugia per Umbria Jazz. La diversità e l’appartenenza a luoghi e culture differenti, sono i concetti a cui si ispira Immigrance, che diventano veri e propri punti di forza per diffondere una verità fondamentale: tutti possono apportare il loro contributo grazie alle proprie esperienze e al proprio bagaglio culturale. Leggi altro

« Vecchi articoli