Tag Archives: musica

Al via la rassegna musicale “GIUGNO SUONA AL NEAPOLIS”: sette concerti gratuiti dall’8 al 29 giugno

GIUGNO SUONA AL NEAPOLIS

Dall’8 al 29 giugno dai Beatles a Battisti, da Baglioni ai Coldplay, da Domenico Modugno alla grande musica napoletana: 7 concerti gratuiti con le tribute band della scena-live campana

Dopo il successo della rassegna-live dello scorso anno, il palco della Piazzetta Ammore e Sapore del Centro Commerciale Neapolis torna ad ospitare i protagonisti della scena live campana e italiana per un lungo percorso tra pop-rock internazionale, musica d’autore e tribute-band. Da sabato 8 a domenica 29 giugno avrà luogo, infatti, Giugno suona al Neapolis: sette concerti live completamente gratuiti articolati in quattro week-end, ogni sabato e ogni domenica.

La rassegna avrà inizio sabato 8 giugno alle ore 18.30 con I Sottomarini e il loro omaggio in musica a John, Paul, George e Ringo, il “favoloso quartetto di Liverpool”. Chiamati dalla popolare conduttrice britannica Liz Kershaw sulle frequenze del prestigioso BBC 6 Music – canale radiofonico della BBC inglese dedicato alla musica – la “Beatle-Bandpiù longeva del mondo senza cambi di formazione, I Sottomarini sono attivi dal 1998. Della band fanno parte Massimo Esposito (chitarra solista, voce), Biagio De Falco (chitarra ritmica, voce), Michelangelo Iossa (basso, voce) e Gianfranco Cercola (batteria, voce).

 

Domenica 9 giugno alle ore 18.30 sarà la volta dei Fiori Rosa, la Lucio Battisti Rock Tribute Band guidata dal chitarrista e cantante Brunello Canessa. Un lungo, coinvolgente viaggio attraverso le più amate canzoni di Mogol e Battisti tra “emozioni, pensieri e parole”. Accanto a Canessa, si esibiranno sul palco del Neapolis: Giuseppe Satriano (voce), Massimo Curcio (chitarra e voce), Francesco De Laurentiis (violino), Marzio Monaco (basso) e Leopoldo Brancaccio (batteria).

 

Sabato 15 giugno alle ore 18.30 nel palinsesto di Giugno suona al Neapolis toccherà a NOW – NAPLES OPEN WORLD: un ensemble guidato dal chitarrista e compositore Marco Gesualdi – già protagonista della scena Vesuwavedegli anni Ottanta e Novanta – per un progetto che fonde la musica del Mediterraneo con le musiche del mondo in un laboratorio aperto. Un percorso sonoro prodotto da Claudio Poggi, storico produttore di “Terra Mia”, primo album di Pino Daniele.

 

Domenica 16 giugno alle ore 18.30 torna il cantutorato italiano con la Bagliori Band, formazione che ripropone il repertorio di Claudio Baglioni in una straordinaria esperienza-live da ascoltare e applaudire. La band è costituita da: Lele Sabella (batteria), Sandro Spalice (pianoforte), Claudio Bevilacqua (chitarra), Stefano Romano (basso) e Luca Romano (voce).

 

Altro appuntamento, altra tribute band: sabato 22 giugno alle ore 18.30 si esibiranno i Colorplay. Dopo il successo dello scorso anno, il gruppo farà rivivere le atmosfere dell’Head Full of Dreams Tour: un live esclusivo dove poter ascoltare le hits dei Coldplay, da YellowThe Scientist  e Fix You, sino alle più recenti Adventure of a lifetime eSomething just like this.

 

 

Domenica 23 giugno alle 18.30 il sipario si aprirà sullo spettacolo Mister Volare – Omaggio a Domenico Modugno con la Marco Francini Band. Da quasi 10 anni, la band guidata dal cantattore Marco Francini calca i palchi di tutta Italia con questa emozionante immersione nelle canzoni di uno dei grandi protagonisti della musica italiana del XX secolo, da Nel blu, dipinto di blu (volare) Piove, da Meraviglioso a Vecchio FrackTu sì ‘na cosa grandee molte altre. Della band fanno parte: Marco Francini (voce e chitarra), Roberto Giangrande (basso), Michelangelo Iossa (percussioni e voce), Eunice Petito (pianoforte) e Nicola De Luca (batteria).

 

La rassegna si chiuderà Sabato 29 giugno alle 18.30 con il live dei Saturn’s Children, che proporrà – per il secondo anno consecutivo – un repertorio di canzoni dei grandi miti del pop-rock internazionale con Rolling Stones, Bob Dylan e band o solisti degli anni Sessanta e Settanta. La band eseguirà anche le canzoni composte dal cantautore e polistrumentista Alessandro Orlandi, il cui ultimo album contiene 32 brani originali, 16 in inglese e 16 in italiano, dal titolo Saturn’s Children (Art Media Music) e i cui video stati premiati più volte nei principali festival video internazionali.

 

Tutti gli eventi sono gratuiti e vanno ad inserirsi nel considerevole programma che, insieme al suo mix merceologico, permette al Centro Commerciale Neapolis di regalare alla città l’offerta commerciale più ampia e completa. Per avere maggiori informazioni e seguire gli eventi live è consultabile la pagina Facebook del Centro www.facebook.com/centrocommercialeneapolis e la pagina web www.ccneapolis.it.

 

 

a cura di

MICHELANGELO COMUNICAZIONE

michelangelocomunicazione@gmail.com

 

 

 

 

7 GIUGNO, ENZO GRAGNANIELLO PRESENTA A NAPOLI IL SUO NUOVO DISCO, IN CONCERTO PER “BUON COMPLEANNO FEDERICO II”

In occasione della V edizione di “Buon Compleanno Federico II”, manifestazione annuale dell’antico Ateneo napoletano, venerdì 7 giugno, il Cortile delle Statue (sito federiciano di via Paladino, 39) ospiterà il concerto di presentazione dell’ultimo disco di Enzo Gragnaniello, dal titolo “Lo chiamavano vient’ ‘e terra”: lo spettacolo sarà ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti (apertura cancelli: ore 19,30; inizio concerto: ore 20,30); l’opening, invece, sarà affidato al giovanissimo e talentuoso, Lorenzo Girotti.

 

Uscito lo scorso 26 aprile, il nuovo album di ENZO GRAGNANIELLO (Arealive – distribuzione Warner Music Italy) arriva dopo quattro anni dal precedente “Misteriosamente”. Musicista ed autore raffinato, interprete autentico della Napoli più magica e vera, dove lui tuttora vive, Enzo Gragnaniello miscela sapientemente ritmi sinceri ed atavici con la musica classica napoletana e sonorità mediterranee.

 

Tra le università più antiche del mondo, istituita nel 1224 da Federico II di Svevia, la Federico II fu la prima a dichiararsi laica ed aperta a tutti i cittadini dell’Impero. A 795 anni dalla sua fondazione, dunque, la V edizione di “Buon Compleanno Federico II” vuole rinnovare la missione dell’Ateneo verso la città di formare le nuove generazioni. Così le premiazioni degli studenti meritevoli che si stanno formando, e dei laureati illustri che sono protagonisti della vita contemporanea, stanno a testimoniare l’impegno costante dell’Ateneo rispetto a questa mission, che ora è sempre più orientato verso l’internazionalizzazione. Una giornata di manifestazioni dislocate in tutte le sue sedi, didattiche, museali, monumentali, e che culminerà con il concerto che si terrà nel Cortile delle Statue, dedicato alla comunità federiciana ma aperto a tutta la cittadinanza.

 

 

 

Ufficio Stampa Arealive

Chiara Ricci

+393395923443

ricci.communication@gmail.com

Spazio ZTL – “SanGennaroTeam” feat Ellade Bandini – Domenica 02 Giugno ore 11.00

Spazio ZTL
Via Giuseppe Piazzi 55/59
80137 – Napoli

Domenica 02 Giugno ore 11.00
Concerto/Apertivo

SanGennaroTeam”
feat Ellade Bandini

con
ROSARIO JERMANO – percussioni
ELLADE BANDINI – batteria
ROBERTO GIANGRANDE – basso
CLARA ARCUCCI – voce
ENZO CANORO – chitarra

SANGENNARO TEAM è un progetto live e discografico (“Bio Naples”, Neapolitan Songs – Hydra Music) nato da un’idea di Rosario Jermano, fondatore della band.
Il repertorio è costituito da brani tratti dalla tradizione classica napoletana, alcuni brani di Pino Daniele ed un brano originale; il tutto rivisitato in chiave “swing”, “latin” e “pop” (non inteso nel senso commerciale del termine).
Unicamente per questa particolare occasione i Sangennaro Team si avvarranno di un ospite d’eccezione alla batteria: ELLADE BANDINI (F. Guccini, F. De Andrè, Mina, F. Concato, e tantissimi altri) il quale ritroverà alle percussioni il suo vecchio amico/collega ROSARIO JERMANO (R.Carosone, P.Daniele, F.De Andrè, Zucchero, G. Paoli, E. De Crescenzo e moltissimi altri).
Il resto della band è composto da CLARA ARCUCCI (voce), ENZO CANORO (chitarra), ROBERTO GIANGRANDE (basso). Leggi altro

Recensione: Tosca in “Appunti musicali dal mondo” per l’Associazione I Senzatempo di Avellino

di Annamaria De Crescenzo
foto di SpectraFoto

 

Ultimo appuntamento della rassegna del 2018/2019 organizzata dall’Associazione I Senzatempo di Avellino diretta da Luciano Moscati che ha portato sul palco allestito nella sala dell’Hotel de La Ville che ospita da diversi anni ormai la rassegna stessa con uno dei concerti, a mio modesto parere, degli ultimi dieci anni della musica italiana contemporanea con Tosca in “Appunti musicali dal mondo”. Il concerto ha ben rappresentato il tema centrale della Rassegna “I Colori della Musica” che quest’anno ha portato in scena da ottobre a maggio tantissimi artisti nazionali ed internazionali come Toninho Horta, Bungaro, Danilo Rea & Ramin Bahrami, Joe Barbieri, Neney Santos che hanno portato la loro musica fatta di jazz, pop, musica brasiliana, cubana ed etnica agli appassionati della musica, e non solo jazz, che aderiscono da anni all’Associazione.

“Un vaso di Pandora, una sorta di giro del mondo intorno alla musica e alle parole che si arricchisce di canzoni nuove, scoperte o ritrovate”. È così che la stessa artista ha definito “Appunti Musicali dal Mondo” un progetto che ha dato vita ad un disco pubblicato nel 2018 che mette il punto e ripercorre le tappe più significative del suo cammino artistico tra sperimentazioni, ricerca e nuovi arrangiamenti.

Un progetto che cattura l’idea e l’essenza del viaggio per Tosca, cantante, artista eclettica e ricercatrice musicale, da sempre affascinata dalle musiche tradizionali di tutto mondo. Pezzi rari e melodie introvabili, contaminazioni con altre culture intrecciate alle nostre radici, in un live che per l’occasione abbraccia grandi classici della tradizione italiana e canzoni dal suo repertorio. Sono confini e sconfini del suono della voce, come recita il sottotitolo del concerto, un crogiuolo di melodie e parole, poetico e vibrante, quasi un “racconto in musica” che, anche grazie al sapiente utilizzo di lingue molto lontane fra loro, passa tra le suggestioni del fado portoghese, della morna, i canti augurali dei matrimoni Yiddish, una canzone libanese e una ballata zingara fino ad approdare alle sponde italiane della musica d’autore e popolare, con uno straordinario omaggio alla canzone romana che da tempo Tosca valorizza oltre i confini laziali.

Leggi altro

Arena Flegrea, cambio date per il concerto di NOA e per il musical MUSICANTI

Per motivi tecnici la programmazione estiva dell’Arena Flegrea subisce alcuni cambiamenti, che non modificano il cartellone e il numero di spettacoli. Nello specifico, il concerto speciale “Letters to Bach from Napoli” di Noa & Band con i Solis Sting Quartet, inizialmente programmato per venerdì 31 maggio è posticipato a martedì 23 luglio. Posticipato anche “Musicanti, il musical con le canzoni di Pino Daniele”, inizialmente programmato per sabato 8 giugno e spostato a venerdì 2 agosto.

 

I biglietti per entrambi gli spettacoli restano validi per le nuove date. Chi volesse chiedere il rimborso potrà farlo recandosi direttamente al punto vendita dove è stato acquistato il biglietto. Per il rimborso dei biglietti acquistati online, invece, bisogna inviare una e-mail a servizioclienti@etes.it per quelli acquistati sul circuito Etes.it, oppure a ecomm.customerservice@ticketone.it per i biglietti acquistati sul circuito Ticketone.it. La richiesta di rimborso dovrà pervenire entro e non oltre il 30 giugno 2019.

La programmazione dell’Arena Flegrea riprenderà regolarmente dal 21 giugno con le tre serate/evento che vedranno per la prima volta insieme sullo stesso palco due icone della musica partenopea: Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio. Leggi altro

Ven 24 maggio: NU’ TRACKS Festival – Continua la rassegna itinerante di world music con le napoletane SesèMamà, in concerto all’INAF – Osservatorio Astronomico di Capodimonte

NU’ TRACKS Festival (Vibes from

 the world)

Continua la rassegna itinerante di

world music con le napoletane

 SesèMamà: live il 24 maggio all’INAF –

 Osservatorio Astronomico di

 Capodimonte

“Nu’ Tracks, Vibes from the World” è una rassegna/festival itinerante che, col patrocinio del Comune di Napoli ed in collaborazione con “Cuore di Napoli”, porta autentici esempi di world music in differenti punti della città. Dopo l’inaugurazione di aprile al Teatro Bolivar, con la musica popolare dei pugliesi Kalàscima,venerdì 24 maggio toccherà alle SesèMamà, che si lasciano guidare dalla curiosità verso suoni e culture di etnie diverse, compresa quella di appartenenza, con i loro linguaggi, stilemi e dialetti: il secondo appuntamento si terrà intorno alle ore 21 all’INAF – Osservatorio Astronomico di Capodimonte (ingresso 12 euro; biglietti acquistabili presso Peter Pans Travels di Via Cilea). Inoltre, prima dell’esibizione e solo su prenotazione, sarà possibile visitare il Planetario (info@nutracks.it). Il concerto successivo, invece, sarà quello di Arsene Dueviatteso per sabato 8 giugno al Centro di cultura Domus Ars”, all’interno della Chiesa di San Francesco delle Monache. Leggi altro

BLUSANZA l’album d’esordio di SETAK

BLUSANZA

l’album d’esordio di Setak

videoclip Marijehttps://youtu.be/hamlGq67YYg

in uscita venerdì 17 maggio 2019

concerto di presentazione

domenica 26 maggio ore 21, Auditorium Parco della Musica di Roma

Si chiama “Blusanza”, l’album d’esordio del cantautore Nicola Pomponi, in arte Setak, in uscita venerdì 17 maggio in Italia.  Originario di Penne, un piccolo paese in provincia di Pescara, ma da anni residente a Roma, Setak raccoglie queste prime 11 canzoni in un album corale, intimo e sincero, in cui gli incontri, le esperienze, le visioni e i personaggi descritti vengono cantanti con arte e sapienza, in una sorta di “Spoon River” nostrana.

Setak aveva già fatto parlare di sé un anno fa, quando pubblicò su youtube il video del brano Marije, riscontrando subito l’attenzione di pubblico e critica. A questo, sono poi seguiti i video di Dumane ha ‘ggià ‘rrivatee Alè Alessa’, fino alla pubblicazione di questo atteso primo album che verrà presentato domenica 26 maggio, all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Il nome “Blusanza”, ovvero blues e transumanza, sentimento e appartenenza, vuole intendere una condizione dell’anima, uno sguardo sul mondo, la ricerca delle radici e gli spostamenti continui, nella ricerca continua di un nuovo futuro. Attraverso questo “meticciato dell’anima”, Setak riesce a scavare nei ricordi, trovando emozioni potenti e senza tempo grazie alle quali, anche gli ascoltatori, possono orientarsi e riconoscersi.

Leggi altro

Arriva il Roma Summer Fest il festival musicale della capitale

ARRIVA IL ROMA SUMMER FEST

IL FESTIVAL MUSICALE DELLA CAPITALE NELLA CAVEA DELL’AUDITORIUM

DAL 23 GIUGNO FINO AL 2 AGOSTO OLTRE UN MESE DI MUSICA DAL VIVO

 

UN CARTELLONE PENSATO PER UN PUBBLICO DI TUTTE LE ETÀ

PER BALLARE ANCHE QUEST’ANNO NELLA CAVEA IN VERSIONE STAND UP

 

Il 23 giugno inaugura la nuova stagione estiva della Fondazione Musica per Roma all’Auditorium Parco della Musica, più di un mese di concerti dal vivo molti dei quali sarà possibile ascoltare in piedi. Dopo l’apertura con il doppio concerto dei Maneskin il 23 e il 24 giugno, la cavea ospiteràun festival nel festival, RETAPE, una woodstock dedicata alla scena musicale romana con ospiti speciali come Fabrizio Moro, Roberto Angelini, Ainè (28 giugno).

E fino al 2 agosto il Roma Summer Festival sarà il nuovo palcoscenico dell’estate romana con ospiti internazionali come Thom Yorke, Steve Hackett, Skunk Anansie, Tears for Fears, Thirty Second To Mars, Toto, Aurora, Diana Krall, Ben Harper, Take That, Apparat, The Cinematic Orchestra, Rufus Wainwright, Angelique Kidjo e molti altri per una stagione unica in Europa.

Tra gli artisti italiani novità come Gazzelle, Irama, Bowland, Maneskin e Il Volo, e grandi big daFiorella Mannoia a Massimo Ranieri, da Gigi Proietti ai Carmina Burana e a Federico Zampaglione dei Tiromancino e molti altri per un’esperienza straordinaria in una venued’eccezione.

 

 

 

 

Ufficio Comunicazione Strategica Fondazione Musica per Roma
Lucia Ritrovato, Responsabile Comunicazione
l.ritrovato@musicaperroma.it
Tel. +39 339 7864187
Giorgio Enea Sironi, Ufficio Stampa
Eleonora Donati, Ufficio Stampa
ufficiostampa@musicaperroma.it
Tel. +39 06 80241 228 / 583

The Taste of a 2nd Life – Il nuovo lavoro discografico di Gabriele Buonasorte // Time Lapse

“The Taste of a 2nd Life”

il nuovo album di

“Gabriele Buonasorte // Time Lapse”

in uscita il 24 maggio 2019

Un nuovo progetto realizzato con una nuova esplosiva formazione. Dopo 5 anni che lo hanno visto impegnato nella produzione artistica e come sideman, Gabriele Buonasorte torna sulla scena jazzistica con un nuovo lavoro discografico “The Taste of a 2nd Life” e lo fa affiancato da tre musicisti eccezionali, Greg Burk, Gabriele Lazzarotti e John B. Arnold.

 

L’uscita del disco, prevista per il 24 maggio, è preceduta dalla presentazione live, venerdì 17 maggio, sul palco del Boogie Club a Roma.

Leggi altro

Maggio record di concerti all’Auditorium Parco della Musica

UN MAGGIO RECORD ALL’AUDITORIUM

OLTRE 40 CONCERTI CON GRANDI PROTAGONISTI DELLA MUSICA ITALIANA

 

MARTINA ATTILI, GIOVANNI GUIDI, TONY CANTO, AMBROGIO SPARAGNA, LUCA BARBAROSSA, JAMES SENESE, GINO PAOLI, FABIO LIBERATORI E REALE ACCADEMIA DI MUSICA, ALESSANDRO QUARTA, ROSARIO BONACCORSO feat. STEFANO DI BATTISTA, PACIFICO, BRIGA, SIMONE CRISTICCHI, GIORGIO MORODER, ROBERTO VECCHIONI, PAOLA TURCI, FIORELLA MANNOIA, ELISA, EUGENIO BENNATO, MIMMO LOCASCIULLI, PFM CANTA DE ANDRÈ, PIERDAVIDE CARONE & DEAR JACK, SETAK, GABRIELE DECA e IVA COLLISTER, DOCTOR 3.

TRA GLI ARTISTI INTERNAZIONALI: GONZALO RUBALCABA, SUN HEE – MARTUX, SANANDA MAITREYA, URI CAINE TRIO, BENJAMIN CLEMENTINE,ALICE MERTON

 

In arrivo un maggio all’insegna della grande musica per la stagione di spettacoli di Musica per Roma, un mese fitto di concerti con molti tra i più importanti protagonisti della musica italiana in concerto nell’arco di un solo mese: Ambrogio Sparagna con l’Orchestra Popolare Italiana torna per una nuova edizione di “Si canta Maggio” dedicata quest’anno ai canti tradizionali abruzzesi con la partecipazione di Mimmo Locasciulli (5 maggio);Gino Paoli per “Una nuova storia” sarà accompagnato sul palco dall’ Orchestra da Camera di Perugia e da solisti jazz come Danilo Rea, Rita Marcotulli, Ares Tavolazzi (12 maggio); Luca Barbarossa propone un nuovo progetto per il ciclo Carta Bianca che vedrà protagonista insieme a lui Neri Marcorè (10 maggio). Attesissimo il ritorno di Giorgio Moroder per l’ultima tappa del suo “The celebration of the 80’s tour” (19 maggio) e il ritorno di molte protagoniste femminili della musica italiana in tour per presentare i nuovi album come Martina Attili, voce rivelazione di X Factor che presenta Cherofobia (4 maggio), Paola Turci che interpreta i nuovi brani di Viva da morire (20 maggio), Fiorella Mannoia che anticipa la tappa estiva in cavea del suo Personale Tour (23 maggio), Elisache ritorna dopo i sold out di marzo con il progetto Diari Aperti (24 e 25 maggio) e Noache reinterpreta a suo modo la musica del compositore Johann Sebastian Bach (24 maggio). Leggi altro

« Vecchi articoli Recent Entries »