E’ on line il videoclip del nuovo singolo de I Desideri

On line il videoclip “Tu si a regina mia” il nuovo singolo de I Desideri
Donne, moto e rapine: la serenata globale ai tempi di Netflix
https://www.youtube.com/watch?v=umt0fcJyK1w 

E’ fuori il videoclip del brano “Tu si a regina mia” che segna il ritorno sulla scena musicale de I Desideri, rappresentando un nuovo debutto per i due fratelli di Marcianise, che li vede indossare per la prima volta i panni di autori. Continuando sulla linea che li ha visti pionieri di una mescolanza di generi che adesso va per la maggiore, Giuliano e Salvatore, ritornano ancora più consapevoli e determinati, pronti a consolidare il successo che li ha visti in questi anni protagonisti della scena musicale campana ed italiana.
“Tu si a regina mia” è un brano dalle sonorità trap in cui l’italiano delle rime serrate si incornicia perfettamente con strofe e ritornello in lingua napoletana, sfruttando al meglio la musicalità made in Naples.
Una serenata contemporanea da dedicare alla propria regina, un brano romantico, ma affatto nostalgico, permeato di allegria, dal ritmo coinvolgente che cattura al primo ascolto. Da pochi giorni sulla piattaforma digitale il brano ha già riscosso ottimi riscontri. “Siamo emozionati all’idea di aver dato alla luce la nostra prima creatura, nostra in tutti i sensi dato che ne abbiamo curato tutti gli aspetti – hanno dichiarato Salvatore e Giuliano poco dopo l’uscita del singolo su Spotify. – “Tu si a regina mia” è anche un omaggio alla napoletanità che da sempre contraddistingue i due ragazzi, un omaggio a Napoli, alla sua lingua, al suo popolo e, nello specifico, a tutte le sue “regine”.

Nel videoclip del brano, il regista Luciano Filangieri mette in scena una sorta di rapina romantica facendo indossare ai due cantanti, i panni di due rapinatori i cui volti sono celati dietro la famosa maschera di Guy Fawkes, il ribelle papista e protagonista della graphic novel V x Vendetta, diventata poi simbolo dei movimenti di protesta. Con una chiara citazione alla serie “La casa di carta” ,distribuita a livello mondiale da Netflix, tra corse in moto, tavoli verdi e dance floor, i due romantici Robin Hood hanno come unico scopo quello di omaggiare le rispettive regine (interpretate da Alessia Cammarota e Lara Silene) del frutto della rapina. Belli e cattivi ( ma con il cuore tenero), verrebbe da pensare, ma il finale aperto regala una suspense e il presagio di un sequel, insomma un soap-videoclip o una video-soap, che lascerà i fan con il fiato sospeso.

Credits brano:

Autori: Salvatore Desideri,Giuliano Desideri,Gianni Pisano,Gaetano Tartaglione
Produzione musicale: Massimo D’Ambra
Credits videoclip
Regia: Luciano Filangieri
Screenplay: Luciano Filangieri
Dop: Peppe De Muro
Scenografia: Violante Lamberti
Costumi e Make-up: Sig Paolo Principe
Aiuto operatore: Deborah Veneziano
Service: De Muro Fotografia
Realizzazione: Studio SpaccaNapoli

BIOGRAFIA DE I DESIDERI

Salvatore e Giuliano Desideri, conosciuti ai più come “I Desideri”, sono due fratelli che hanno coinvolto con le loro sonorità pop, rap e dance migliaia di teenagers non solo campani ma, ovunque in Italia. A decretare il loro successo, l’ormai famosissimo brano “Made In Napoli” (feat. Clementino) il cui video ufficiale – pubblicato nell’aprile 2014 – conta ad oggi oltre 24.000.000 di visualizzazioni sul loro canale YouTube. Brano tanto popolare da essere stato scelto quale colonna sonora del film di Luca Miniero “La Scuola Più Bella Del Mondo” con Christian De Sica, Rocco Papaleo, Angela Finocchiaro e Lello Arena.

Non solo “Made In Napoli” nel bagaglio artistico de “I Desideri” ma, tanti altri brani, alcuni dei quali hanno fatto parte della colonna sonora della serie televisiva “Gomorra”. Molti gli eventi di spicco che li hanno visti protagonisti.
Ad Ottobre 2015 hanno vissuto un intero giorno, culminato con un loro strepitoso concerto , ripresi dalle telecamere di RAI TRE
per una trasmissione in prima serata condotta da Teo Teocoli. Nel 2016 hanno pubblicato “Adesso” insieme ad uno dei rapper emergenti più
quotati sulla scena: Mostro.Nel 2017 firmano il loro primo contratto discografico con la  Major, “Sony Music”, partecipano e vincono il Wind Summer Festival in prima serata su canale 5 ed incidono il loro primo album “Uagliò”. Sono protagonisti nuovamente al cinema con la regia di Lucio Gaudino curando la colonna sonora del film “Fausto e Furio” ritrovandoli anche in veste di attori.
Ufficio stampa
Manuela Ragucci
338/3116674

 

 

THE MAGIC DOOR album d’esordio di Giada Colagrande, Vincenzo Zitello e Arthuan Rebis

THE MAGIC DOOR
In uscita il 16 ottobre in italia
L’album d’esordio di Giada Colagrande, Arthuan Rebis e Vincenzo Zitello
Link al video https://youtu.be/GHGD98WwT-w

 

Concerti:
venerdi  19 ottobre, The Sanctuary di Roma
venerdì 26 ottobre, Teatro Magnani di Fidenza (PR)
mercoledì 7 novembre, Spirit di Milano

 

Esce il 16 ottobre in Italia e il 31 ottobre all’estero per l’etichetta In The Morningside Records, The Magic Door, l’album d’esordio dell’omonimo trio formato da Giada Colagrande (regista, attrice, cantautrice), Arthuan Rebis (compositore, cantautore e polistrumentista) e Vincenzo Zitello (maggiore arpista italiano, compositore e polistrumentista), che ha curato gli arrangiamenti. Tre i concerti previsti per la presentazione ufficiale di The Magic Door: il 19 ottobre al The Sanctuary di Roma, il 26 ottobre al Teatro Magnani di Fidenza (PR) e il 7 novembre allo Spirit di Milano.

Pur essendo ascrivibile al folk esoterico, sia per le sue scelte stilistiche che per il concept generale, The Magic Door trae ispirazione anche da sonorità folk britanniche, celtiche, mediterranee e orientali, tracciando una poetica peculiare al di là delle connotazioni, nella quale si collocano le 9 tracce, tutte originali, che compongono l’album.“The Magic Door – dichiarano Giada Colagrande e Arthuan Rebis è un progetto che attinge a un immaginario mitologico, da tradizioni sapienziali senza tempo. La sua attualità risiede nel mistero imperituro che la Porta Alchemica incarna”.  Continua a leggere

EMIT: RotatoR TeneT : il nuovo disco di Camilla Battaglia

Camilla Battaglia pubblica il suo secondo album
“EMIT: RotatoR TeneT”
in uscita lunedì 8 ottobre 2018 per la Dodicilune
link video promo https://youtu.be/FhDp_6HaopU

 

La cantante e compositrice Camilla Battaglia pubblica il suo secondo album dal titolo “EMIT: RotatoR TeneT”, in uscita l’8 ottobre 2018 per l’etichetta Dodicilune. Dopo l’esordio di “Tomorrow-2 more Rows of Tomorrow”, questo nuovo progetto celebra in musica il concetto di “tempo” attraverso la lente della scienza e della filosofia.

Ad accompagnare Camilla ci sono Michele Tino al sax alto, Andrea Lombardini al basso elettrico e Bernando Guerra alla batteria, con la partecipazione di Ambrose Akinmusire alla tromba. La gestazione di questa ultima, e audace, fatica discografica è durata circa due anni. Complici Copenaghen e Berlino, due città dove Camilla ha vissuto e che hanno contribuito a influenzare profondamente, non solo il suo percorso umano e artistico ma anche la sua intera opera. Continua a leggere

Gabriele Coen pubblica il 5 maggio 2017 il suo nuovo album in sestetto, intitolato Sephirot, per la Parco della Musica Records – Roma

Domenica 7 maggio alle ore 18.30, Coen presenta Sephirot.Kabbalah in Music in concerto all’Auditorium Parco della Musica con il suo nuovo sestetto al completo formato da Lutte Berg, alla chitarra elettrica, Pietro Lussu al fender rhodes e organo hammond, Marco Loddo al basso elettrico, Luca Caponi alla batteria e Pierpaolo Bisogno alle percussioni. Saranno presenti anche i due ospiti del disco: Francesco Poeti alla chitarra e Mario Rivera al basso elettrico.

Continua a leggere

Napoli Jazz Fest terza edizione dal 4 al 7 maggio 2017

Riparte da dove avena lasciato il Napoli Jazz Fest , riparte dal Centro Storico , dalla valorizzazione dei monumenti poco conosciuto del nostro patrimonio artistico , architettonico e culturale , riparte dalla collaborazione con il Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura , riparte dal Maggio dei Monumenti , riparte con la buona musica con una forte caratterizzazione al femminile .

Infatti questa 3° edizione è stata anticipata al mese di maggio ( anzichè settembre ), appunto per poter meglio interfacciare , l’offerta di musica di qualità lontana dai soliti circuiti mediatici, e la sempre maggiore richiesta di conoscenza di quei luoghi di particolare pregio architettonico e culturale quali possono essere la Basilica di S. Giovanni Maggiore e il Centro Culturale DOMUS ARS ,( sito nella Chiesa di San Francesco delle Monache ), con i flussi turistici e con la sempre crescente curiosità dei cittadini napoletani che nei prossimi mesi , invaderanno le strade e le piazze del centro storico di Napoli. Anche in questa occasione l’Ass. Cult. New Around Midnight , con questa iniziativa , contribuisce al Restauro dell’Organo Giovanni Galasso del 1890 ,presente all’interno della Basilica San Giovanni Maggiore.

Continua a leggere

Chiara Civello alla Feltrinelli di Napoli il 6 aprile : presentazione nuovo album “Eclipse”

A quasi tre anni di distanza dal precedente album “Canzoni”, esce “Eclipse”, il nuovo album di Chiara Civello, in cui vecchie canzoni dalla bellezza intramontabile si accostano a  quelle nuove, composte dalla raffinata artista con collaboratori d’eccezione.

Giovedì 6 aprile ore 18

Feltrinelli piazza dei Martiri (NA)

News: in diretta i premi del David di Donatello 2017

61esima edizione dei David di Donatello, lo storico premio dell’Accademia del Cinema Italiano. Ecco i premi:

Migliore Attore Protagonista a Stefano Accorsi per ‘Veloce Come Il Vento’

Migliore Produttore ad Attilio De Razza e Pierpaolo Verga per ‘Indivisibili’

Migliore Documentario a ‘Crazy For Football‘ di Volfango De Biasi

Migliore Cortometraggio ad ‘A Casa Mia‘ di Mario Piredda

Migliore Regista a Paolo Virzì per ‘La Pazza Gioia’

Migliore Autore Della Fotografia a Michele D’Attanasio per ‘Veloce Come Il Vento’

Migliore Regista Esordiente a Marco Danieli per ‘LaRagazza Del Mondo’

Migliore Canzone Originale ad ‘Abbi Pietà Di Noi’, musica e testi di Enzo Avitabile per ‘Indivisibili’

Migliori Effetti Digitali ad Artea Film & Rain Rebel Alliance International Network per ‘Veloce Come Il Vento’

Migliore Montatore a Gianni Vezzosi per ‘Veloce Come Il Vento’

Miglior Scenografo a Tonino Zera per ‘La Pazza Gioia’

Miglior Film dell’Unione Europea a ‘Io Daniel Blake‘ di Ken Loach

Miglior Film Straniero ad ‘Animali Notturni‘ di Tom Ford

Migliore Musicista a Enzo Avitabile per ‘Indivisibili’

Migliore Suono ad Angelo Bonanni, Diego De Santis, Mirko Perri e Michele Mazzucco per ‘Veloce Come Il Vento’

Premio David Giovani al film ‘In Guerra Per Amore‘ di Pierfrancesco Diliberto

Migliore Acconciatore a Daniela Tartari per ‘La Pazza Gioia’

Migliore Truccatore a Luca Mazzoccoli per ‘Veloce Come Il Vento’

Migliore Costumista a Massimo Cantini Parrini per ‘Indivisibili’

Migliore Sceneggiatura Adattata a Gianfranco Cabiddu, Ugo Chiti e Salvatore De Mola per ‘La Stoffa Dei Sogni’

Migliore Sceneggiatura Originale a Nicola Guaglianone, Barbara Petronio ed Edoardo De Angelis per ‘Indivisibili’

Miglior Attirce Non Protagonista a Antonia Truppo per ‘Indivisibili’

Miglior Attore Non Protagonista a Valerio Mastandrea per la sua interpretazione nel film ‘Fiore’

Around Music & Eventi : È Nato!

note-colorateFinalmente si è realizzato un altro sogno che avevamo da tempo nel cassetto, fare uno spazio dedicato al mondo della Musica e dello Spettacolo in generale. Su Around Eventi ci sarà la possibilità per tutti coloro che vorranno condividere i propri eventi, di inviarci  i comunicati stampa, le locandine, le news e quant’altro possa essere utile alla diffusione della Cultura sia nell’ambito Musicale che in tutti gli altri campi Artistici. Continua a leggere