Category Archives: News

Musica Nuda il nuovo singolo “Guardami” in occasione dei 20 anni. A marzo nuovo album + tour

Musica Nuda compie 20 anni

Guardami

Il nuovo singolo in uscita martedì 10 gennaio

a marzo il nuovo album e tour

Esce martedì 10 gennaio “Guardami”, il nuovo singolo del duo Musica Nuda, composto da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, in occasione del ventennale della loro unione artistica.

Il brano, composto da Spinetti e Frankie hi-nrg mc, con i testi di Luigi Salerno, anticipa l’uscita di un nuovo album che vedrà la luce a marzo per l’etichetta 6T3, insieme a un tour in programmazione che toccherà tutte le principali città italiane.

Il 10 gennaio del 2003, al Tam Club di Grottazzolina, in provincia di Fermo, si esibirono per la prima volta Petra e Ferruccio. Vent’anni dopo, lo stesso giorno, salgono sul palco del Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio per festeggiare la loro lunga amicizia e un sodalizio artistico che li ha resi celebri in Italia e all’estero.

Ufficio Stampa

Gaito Ufficio Stampa e Promozione

Guido Gaito

info@gaito.it

Andrea Sannino : il nuovo brano è “ Pe’ Sempe”

Esce oggi  “Pe’sempe” , nuovo brano di Andrea Sannino e rivisitazione del capolavoro di Mauro Caputo  scritto nel 1978 da Orabona e De Rosa. Opera che anticipa il nuovo album dell’artista Sannino (in uscita nel 2023)  reduce dal successo di “ Te voglio troppo bene” (12 milioni di visualizzazioni in quattro mesi)  cantata con Franco Ricciardi e della sigla del programma Domenica In. 

Pe’ Sempe  uscì come singolo e poi in un omonimo album nel 1978 , ed è considerato il più grande successo di Mauro Caputo. Nel 1982 fu poi girato il film con lo stesso titolo della canzone. Un brano che racconta l’amore eterno nella lingua universale del napoletano, e che all’epoca divenne un successo che varcò i confini regionali, in un periodo in cui la canzone napoletana non sembrava più godere delle attenzioni di un tempo. 

Andrea Sannino, dopo un video diffuso sui social, cantato piano e voce e diventato immediatamente virale, ha così deciso di incidere anche  la versione ufficiale del brano, ri-arrangiato da Mauro Spenillo e prodotto da Uànema Record (distribuzione.Believe). 

“La prima volta che ascoltai questa canzone avevo due anni – racconta Sannino- e fu grazie a mio padre che era un grande ammiratore di Caputo. L’ho sempre portata nel mio cuore e tutt’oggi amo cantarla, dunque quando mi fu chiesto di proporla in una mia versione non ho esitato un attimo e l’ho fatto con immensa gioia e grande reverenza nei confronti di Caputo”. 

Ad accompagnare la canzone un video con la regia di Alessandro Freschi (Frè) e con la collaborazione di Daniele Ippolito.

Il brano sarà disponibile dal 25 novembre su tutti i digital store. 

Videoclip 


Dott.ssa Francesca Scognamiglio

Giornalista professionista 

VASCO LIVE IL TOUR 2023: A GIUGNO SI TORNA NEGLI STADI!! DOPPIE DATE A BOLOGNA, ROMA, PALERMO E SALERNO

Logo
VASCO LIVEIL TOUR 2023
Dopo aver conquistato il primo posto del podio per il maggior numero di spettatori conseguito ai suoi concerti quest’anno, è bastato un solo suo post“…se non ci sarà la fine del mondo, di sicuro ci vediamo l’anno prossimo a giugno, negli stadi”, per scatenare una spasmodica richiesta delle date del prossimo tour VASCO LIVE 2023.L’appuntamento è per giugno 2023, quando il calcio lascia libero il campo al popolo del rock. “Finalmenteeentee” – rimane la parola d’ordine – si torna negli stadi.On the road again nel suo giro per l’Italia, con doppie date a: Bologna, Roma, Salerno e Palermo. A Palermo lo stadio Barbera che non hanno mai concesso, a Salerno e a Bologna che aspettano da oltre dieci anni. E a Roma di nuovo a casa, all’Olimpico.
LE DATE:6 giugno BOLOGNA – Stadio Dall’Ara
7 giugno BOLOGNA – Stadio Dall’Ara
16 giugno ROMA- Stadio Olimpico
17 giugno ROMA- Stadio Olimpico
22 giugno PALERMO – Stadio Barbera
23 giugno PALERMO – Stadio Barbera
28 giugno SALERNO – Stadio Arechi
29 giugno SALERNO – Stadio Arechi
I biglietti per il VASCO LIVE 2023 saranno disponibili per il Blasco Fan Club dalle ore 12:00 del 21 novembre e per i clienti di Vodafone Happy – il programma di Vodafone che premia i clienti per il tempo passato insieme – dalle ore 10:00 del 23 novembre.L’apertura generale delle vendite partirà dalle ore 11:00 del 25 novembre.Le presale avverranno in esclusiva sulla piattaforma Vivaticket.L’apertura vendite generale sarà aperta sulle 3 biglietterie: Vivaticket, Ticketmaster, Ticketone.
Radio partner ufficiali del tour:
Radio Italia Rai Radio 2
Logo

PETER GABRIEL TORNA IN ITALIA CON DUE CONCERTI EVENTO: 20 MAGGIO 2023 • ARENA DI VERONA – 21 MAGGIO 2023 • MEDIOLANUM FORUM, MILANO

Logo
PETER GABRIEL TORNA IN ITALIA CON DUE CONCERTI EVENTO A QUASI DIECI ANNI DAL SUO ULTIMO TOUR EUROPEO
i/o The Tour
20 MAGGIO 2023 • ARENA DI VERONA21 MAGGIO 2023 • MEDIOLANUM FORUM, MILANOPREVENDITA ANTICIPATA MY LIVE NATION DAL 10 NOVEMBREVENDITA GENERALE DALL’11 NOVEMBREINFO E BIGLIETTI SU
https://www.livenation.it/artist-peter-gabriel-382
Peter Gabriel torna live in Italia con due concerti evento sabato 20 maggio all’Arena di Verona e domenica 21 maggio al Mediolanum Forum di Milano con il nuovo i/o The Tour.L’artista ha annunciato oggi il suo tour 2023 che nella prossima primavera toccherà Europa e Regno Unito. Lo show segna il suo ritorno da solista fuori dal Nord America dal 2014, per il Back to Front Tour in supporto all’album “So”. Prodotti da Live Nation, i 22 concerti europei debutteranno a Cracovia (Polonia) per proseguire in Italia, Francia, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Svizzera e Regno Unito prima di concludersi a Dublino (Irlanda). Il tour continuerà in Nord America tra fine estate e l’autunno, con date e biglietti ancora da annunciare.I biglietti per le date italiane saranno disponibili in anteprima per il Fan Club ufficiale di Peter Gabriel a partire dalle ore 13:00 di martedì 8 novembre fino alle 18:00 del 10 novembre e per gli utenti My Live Nation a partire dalle ore 10:00 alle ore 18:00 di giovedì 10 novembre. Per accedere alla presale My Live Nation basterà registrarsi gratuitamente su www.livenation.it.La vendita generale dei biglietti aprirà dalle ore 10:00 di venerdì 11 novembre su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e www.vivaticket.com e nei rispettivi punti vendita autorizzati.i/o The Tour vedrà Gabriel suonare nuovo materiale proveniente dal suo prossimo album i/o, oltre a pescare dal suo ineguagliabile catalogo musicale di hit, canzoni amate dai fan e perle inaspettate. Per lo show, Gabriel sarà accompagnato dagli storici componenti della sua band Tony Levin, David Rhodes and Manu Katché.Seguiranno tutti i dettagli sul nuovo album i/o.Riguardo al tour Peter Gabriel ha detto: “È passato molto tempo e ora sono circondato da un sacco di nuove canzoni, eccitato di portarle in viaggio. Non vedo l’ora di vedervi in tour.”
i/o The Tour – Europa 2023Giovedì 18 maggio Cracovia, Polonia TAURON ArenaSabato 20 maggio Verona, Italia Arena di VeronaDomenica 21 maggio Milano, Italia Mediolanum ForumMartedì 23 maggio Parigi, Francia AccorHotels ArenaMercoledì 24 maggio Lille, Rancia Stade Pierre-MauroyVenerdì 26 maggio Berlino, Germania WaldbuehneDomenica 28 maggio Monaco, Germania KoenigsplatzMartedì 30 maggio Copenhagen, Danimarca Royal ArenaMercoledì 31 maggio Stoccolma, Svezia Avicii ArenaVenerdì 2 giugno Bergen, Norvegia KoengenLunedì 5 giugno Amsterdam, Paesi Bassi Ziggo DomeMartedì 6 giugno Anversa, Belgio SportpaleisGiovedì 8 giugno Zurigo, Svizzera HallenstadionSabato 10 giugno Colonia, Germania Lanxess ArenaLunedì 12 giugno Amburgo, Germania Barclays ArenaMartedì 13 giugno Francoforte, Germania FesthalleGiovedì 15 giugno Bordeaux, Francia Arkea ArenaSabato 17 giugno Birmingham, UK Utilita ArenaLunedì 19 giugno Londra, UK The O2Giovedì 22 giugno Glasgow, UK OVO HydroVenerdì 23 giugno Manchester, UK AO ArenaDomenica 25 giugno Dublino, Irlanda 3ArenaPer ulteriori informazioni su tour, biglietti, VIP pack e altro visitare: www.livenation.itwww.petergabriel.com.
Radio Monte Carlo è la Radio Partner delle date italiane.
Su Peter GabrielPeter Gabriel è arrivato alla ribalta internazionale con il successo dei Genesis, band che ha co-fondato mentre ancora frequentava la scuola. Da quando ha lasciato i Genesis nel 1975 la sua storia discografica ha incluso dodici album in studio, colonne sonore cinematografiche per i film “Birdy – Le ali della libertà” di Alan Parker, “L’ultima tentazione di Cristo” di Martin Scorzese e “La generazione rubata” di Philip Noyce, oltre a numerosi album live. La sua lunga carriera musicale comprende diversi Grammy Awards, i Real Word Studios famosi in tutto il mondo, la fondazione dell’etichetta Real World Records e la creazione nel 1980 di WOMAD, il festival che ha lanciato molti artisti da tutto il mondo e che ha appena festeggiato il quarantesimo anniversario.Nel 1992 Peter Gabriel ha co-fondato l’organizzazione per i diritti umani WITNESS (Witness.org), pioneristica nell’utilizzo di telecamere e tecnologia nelle campagne per i diritti umani, e nel 2007, assieme a Sir Richard Branson, ha fondato The Elders (theelders.org), lanciata da Nelson Mandela. Nel 2006 il summit dei Premi Nobel per la Pace ha insignito Gabriel con il prestigioso titolo di Uomo della Pace e nel 2008 è stato incluso nella lista Time 100. È stato inserito due volte nella Rock & Roll Hall of Fame. Resta impegnato in un’ampia varietà di progetti tech in diversi settori dell’industria creativa.Su Live Nation EntertainmentLive Nation Entertainment è la principale società di intrattenimento dal vivo al mondo, composta da leader del mercato globale: Ticketmaster, Live Nation Concerts, e Live Nation Sponsorship. Per ulteriori informazioni, visita www.livenationentertainment.com.
Informazioni e biglietti su Live NationSito Ufficiale / Facebook / Instagram / Twitter / TikTok
Ufficio stampa Live Nation Italia:
The Hive Project – press@thehiveproject.it
Logo

Ferruccio Spinetti: esce oggi ARIE il suo nuovo album, un tributo al jazz italiano. Musiche di Rava, Fresu, Marcotulli, Flores e tanti altri

Arie

il nuovo album di Ferruccio Spinetti

Un omaggio al jazz italiano

in uscita il 21 ottobre su CD e digitale

Jando Music/Via Veneto Jazz

con

Elena Romano, voce

Giovanni Ceccarelli, pianoforte

Ferruccio Spinetti, contrabbasso

Jeff Ballard, batteria

guest

Rita Marcotulli, pianoforte

Si chiama “Arie” il nuovo album del contrabbassista Ferruccio Spinetti, in uscita venerdì 21 ottobre su cd e digitale per la Jando Music/Via Veneto Jazz. Anticipato dalla pubblicazione del singolo The River Song, Arie è un tributo al jazz italiano e ai suoi protagonisti che lo hanno reso celebre attraverso le loro composizioni.

Dopo le esperienze ultradecennali con Avion TravelMusica Nuda e InventaRio, Ferruccio Spinetti mette la firma su un nuovo progetto (il primo, in verità, a suo nome) che coltivava da anni e che ha inciso insieme alla cantante Elena Romano, al pianista Giovanni Ceccarelli, al batterista Jeff Ballard e, come unica guest, alla pianista Rita Marcotulli.

Arie è un atto d’amore nei confronti del jazz italiano, ma con un respiro e uno sguardo universale, per linguaggio e sentimento.

Tanti i musicisti da omaggiare, una selezione ampia, che abbraccia più generazioni. Nelle quindici tracce che compongono Arie, compaiono brani di Enrico Rava, Bruno Tommaso, Rita Marcotulli, Paolo Fresu, Enrico Pieranunzi, ma anche Enrico Zanisi, Luca Flores, Paolino Dalla Porta e molti altri. Brani che prendono una nuova vita, grazie anche all’interpretazione di Elena Romano e ai testi, scritti appositamente dalla Romano, da Peppe Servillo e dallo stesso Spinetti. Nel repertorio non mancano dei brani originali di Spinetti e Ceccarelli.

Continua a leggere

Presentazione VIII edizione live in Villa Di Donato

Di Clementina Abbamondi

 Giovedì 20 ottobre 2022 è stata inaugurata e presentata l’VIII Stagione del “Live in Villa di Donato e La Musica ha trovato Casa” nella bellissima dimora settecentesca di proprietà di Patrizia De Mennato. Questa realtà che ha preso il via otto anni fa come piccola realtà con una dimensione privata, dopo anni di sperimentazioni, sempre seguita da un pubblico affezionato che ha creduto in questo progetto, si è trasformata in un punto di riferimento per Napoli e per un quartiere della Città che ha bisogno di essere valorizzato ed accudito.

Dice Patrizia De Mennato” Non credevo che tutto questo sarebbe avvenuto, otto anni fa gli eventi organizzati in Villa di Donato iniziavano quasi per caso, ora sono diventati Rassegne, momenti di condivisione e riflessione, importanti per Voi, che partecipate, per noi che ci mettiamo il cuore, per gli artisti che si sentono a casa e anche per il territorio che trae linfa da un indotto che si genera”.

Quest’ anno la trasformazione più significativa dell’VIII Stagione di Villa di Donato è data dal crescere nel rapporto con le Istituzioni cittadine, in particolare il Comune di Napoli che ha promosso e finanziato Live in Villa di Donato e La Musica ha trovato Casa, la Regione Campania che, grazie al Piano di Promozione culturale 2022, ha dato il sostegno per il Progetto speciale “Voci per Pasolini”.

La padrona di casa Patrizia De Mennato ha accolto gli ospiti nella bellissima Corte antistante l’ingresso di Villa di Donato, il pubblico si è poi accomodato nel bellissimo salone delle feste ornato da meravigliosi affreschi settecenteschi per ascoltare il brano di J. S. Bach “la ciaccona” suonato da David Romano, violinista dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, e direttore della Rassegna “La Classica”.

La Rassegna comprende “La Classica Winter” con i concerti del 27-28-29 dicembre 2022: il primo Per Ilicic Cajkovskij  “Il Trio in la minore op.50” per violino, violoncello e pianoforte, il secondo Sergey Ivanovich Taneyev,” Quintetto di pianoforte in sol minore op.30” e il terzo Sergey Vasil’evic Rachmaninov “Trio èlègiaque n.1  in sol minore”.

“La Classica Summer” che si svolgerà nel mese di maggio 2023 nei giorni 19- 20-21, consisterà in una maratona di tre giorni, in programma capolavori cameristici eseguiti dagli studenti di Avos Project, che divideranno il palcoscenico con gli artisti e i docenti della scuola, secondo quella che è la filosofia della scuola romana.

Ci saranno anche due Sorprese nell’ambito della Rassegna “La Classica”: il 25 aprile 2023 ci sarà un concerto per quartetto d’archi e voce recitante “Quattro lettere (The four letters), n.2 scritto da Ezio Bosso ed ispirato da alcune lettere di quattro giovani partigiani della Seconda Guerra Mondiale, condannati a morte tra il 1943 e il 1944. L’altra Sorpresa giovedì 29 giugno 2023 “Il Corpo” drammaturgia per quartetto d’archi e due attori-liberamente tratto da La sonata a Kreutzer di Lev Tolstoj, musiche di Leos Janacek a cura del Quartetto Klem.

Nel giardino d’inverno di Villa di Donato si è svolta la presentazione della Rassegna “Il Teatro della Canzone”, diretta da Giacomo Casaula e la Rassegna “La Contemporanea” diretta da Brunello Canessa.

La padrona di casa Patrizia De Mennato ha preso la parola per ringraziare il Comune di Napoli, il suo Staff composto dice Patrizia, “da persone gentili, affidabili e cortesi”, i Magnifici 77che hanno dato un contributo per la Stagione 2022-2023. Ha poi presentato due progetti Speciali. Il primo finanziato dalla Regione Campania “Voci per Pasolini “che consiste in “reading” che omaggeranno Pier Paolo Pasolini con testi originali scritti appositamente per l’occasione. È l’attore Massimo Andrei che il 26 gennaio porterà sul palco un reading dal titolo “Pasolini e Napoli. In – croci scugnizzi, artisti, figuri incontrati, stimati, esecrati” a dire “il reading per noi attori, non si limita ad una semplice lettura ma diventa una vera e propria interpretazione teatrale, in cui l’attore si cala nella parte e dà una sua particolare interpretazione del personaggio.” L’inaugurazione di questo progetto “Voci per Pasolini” prenderà il via il 15 dicembre 2022 con il reading” Memorie barbariche, Omaggio a Pier Paolo Pasolini a cura dell’attore Alessandro Preziosi, il 12 gennaio 2023 sarà la volta del reading “Io so e altri Corsari. Letture in forme concentrate tratte dagli scritti corsari” a cura dell’attore Sergio Sivori e il 4 febbraio il reading “I giovani infelici di Pier Paolo Pasolini” a cura dell’attore Francesco Di Leva.

Continua a leggere

MARLON BRANDO & NEBRA finalisti a SANREMO ROCK



I napoletani NEBRA hanno affiancato il cantautore polistrumentista Giovanni Manzo in arte MARLON BRANDO nella presentazione del brano “I Don’t Care” (di cui è autore di testo e musica) alla 35^ edizione del concorso nazionale “SANREMO ROCK”, risultando così tra i finalisti Campani che accederanno alla finale nazionale.

Una buona opportunità per i NEBRA che li porterà insieme al cantautore sul palco dell’Ariston dal 5 al 10 settembre prossimi.

Il gusto di MARLON BRANDO unito al rock d’impatto dei NEBRA hanno convinto la giuria presente in sala, che ha voluto così premiare il brano in gara eseguito alle finali regionali che si sono svolte lo scorso sabato 23 luglio al Club Tilt di Avellino.

Un sodalizio artistico questo che ha radici profonde, dal momento che Giovanni Manzo aveva già preso parte al secondo album dei NEBRA, intitolato “Cuore Colpevole”, abbinando una sua opera pittorica ad uno dei brani del disco dove figurano anche altri importanti artisti che hanno partecipato al progetto dei NEBRA con le proprie opere ammirabili nel booklet che correda il cd e la cui copertina è dedicata al compianto Riccardo Dalisi, architetto e designer di fama internazionale.

In attesa della performance che vedrà MARLON BRANDO & NEBRA, ovvero Giovanni Manzo (voce) con il supporto musicale di Aurora Pelosi (voce e cori), Danilo Napoli (chitarra), Francesco Fiordellisi (basso) e Alfredo Manzo (batteria) sul palco tanto ambito del Teatro Ariston di Sanremo, i NEBRA portano avanti i lavori al loro terzo album e ad una ambiziosa opera rock.

Nel frattempo la cantante Aurora Pelosi ha partecipato al quinto album della storica band milanese Knife 49, capitanati dal Presidente della Dogo Gang, uscito il 10 giugno scorso con un suo featuring al brano “Fino a Morire” che affronta in maniera cruda la piaga della violenza sulle donne, tema già toccato dai NEBRA nell’ultimo album.

TARGHE TENCO 2022: SVELATI I FINALISTI

LOGO_premio-tenco.jpg

TARGHE TENCO 2022

IL MAGGIOR RICONOSCIMENTO DELLA CANZONE D’AUTORE ITALIANA 

I FINALISTI 

in ordine alfabetico 

DISCO IN ASSOLUTO

Erika Boschiero (Respira); Giovanni Caccamo (Parola); Cristina Donà (DeSidera);

Max Manfredi (Il grido della fata); Marracash (Noi, loro, gli altri);

Federico Sirianni (Maqroll)

ALBUM IN DIALETTO 

‘A67(Jastemma); Nino D’Angelo (Il Poeta che non sa parlare); Manutsa [Parru cu tia (La voce delle donne)]; James Senese (James is back); Davide Van De Sfroos (Maader Folk)

OPERA PRIMA 

Ariete (Specchio); Blanco (Blu Celeste); Ditonellapiaga (Camouflage); Djelem Di Mar (Voci oltre); Isotta (Romantic Dark)

INTERPRETE DI CANZONI 

Peppe Barra (Cipria e caffè); Simona Molinari (Petali); Olden (Questi anni – Dieci brani inediti di Gianni Siviero); Mario Venuti (Tropitalia);

Cristina Zavalloni (Parlami di me – Le canzoni di Nino Rota)

CANZONE SINGOLA

Alessandro D’Alessandro con Elio & David Riondino (Tiritera delle canzoni che volano); Cristina Donà (Desiderio); Elisa (O forse sei tu); Rancore (Freccia); Andrea Tarquini (In fondo al ‘900); The Zen Circus feat. Brunori Sas (Ok Boomer)

ALBUM COLLETTIVO A PROGETTO

Capo Verde, Terra d’Amore – il Vinile; Lella per sempre; Music for Change #21; Parole liberate; The Gathering

SANREMO – TEATRO ARISTON – 20, 21 e 22 ottobre

Roma, 25 giugno 2022 – Svelati oggi i finalisti delle Targhe Tenco 2022, il maggior riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno (dall’1 giugno 2021 al 31 maggio 2022). 

Artisti e progetti discografici trasversali nei generi e votati dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti musicali ed esperti di musica. 

Le sezioni sono sei: 4 riservate ai cantautori (canzone singola, disco in assoluto, disco in dialetto, opera prima), 1 riservata a interpreti di canzoni non proprie e 1 riservata agli album collettivi a progetto, ovvero compilation di vari interpreti costruite su un tema esplicito e dichiarato in grado di unire tutte le canzoni, il cui riconoscimento va al produttore. 

Continua a leggere

Made in sud. Super ospiti : Rocco Hunt, Marco Maddaloni e Ciro Ferrara

Super ospiti dell’ultima puntata: Rocco Hunt, Marco Maddaloni e Ciro Ferrara 

È tutto pronto per un nuovo appuntamento con “Made in Sud”, lo show comico di Rai 2 in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, giunto lunedì 6 giugno all’ultima puntata di questa edizione. A condurre saranno come sempre la coppia Clementino e Lorella Boccia insieme all’attore Maurizio Casagrande.

Sono attesi super ospiti per l’ultima puntata del programma che ha fatto divertire il pubblico di tutte le età. A salire sul palco di Made in Sud sarà il cantante Rocco Hunt, un amico di Made in Sud, presente anche nella sigla del programma. Il “poeta urbano” regalerà agli spettatori un medley dei suoi brani più famosi. 
Altro ospite di Made in Sud sarà il campione Marco Maddaloni che annuncerà al pubblico un ritorno in tv insieme al duo comico Arteteca e poi, grande sorpresa per i tifosi, la presenza di un altro campione sportivo: l’allenatore ed ex calciatore Ciro Ferrara. 
A regalare risate e spensieratezza ci penseranno come sempre i tantissimi comici del programma come: Paolo Caiazzo, Uccio De Santis, Simone Schettino, Nello Iorio, Ciro Giustiniani, Mariano Bruno, i Gemelli di Guidonia, gli Arteteca, Pasquale Palma con Gennaro Scarpato, Ciro Ceruti con Serena Caputo e Antonio D’Ausilio, Mino Abbacuccio, le Sex and Sud , Tommy Terrafino, Alessandro Bolide, i Radio Rocket, Peppe Laurato  il professore Enzo Fischetti e tanti altri.
Non mancherà la musica con l’esibizione di Livio Cori e Mavi. La sigla e le musiche del programma sono firmate dal dj e compositore Frank Carpentieri.
 —
Dott.ssa Francesca Scognamiglio

Giornalista professionista 

Torna l’Afragola Film Festival 

Fervono i preparativi per la seconda edizione dell’Afragola Film Festival: “Al di là della visione – Film Festival di Architettura e Design di Afragola” che si svolgerà  presso  Cinema Gelsomino  di Afragola 24 – 25 – 26 Novembre 2022 con il patrocinio del Comune di Afragola.

Coordinatore  del progetto “Al di là della visione – Film Festival”, Gianluigi Osteri manager Gabbianella Club Events, Sebastiano Paciello, Direttore Organizzativo  e con la straordinaria partecipazione del Prof. Valerio Caprara in qualità di Direttore Artistico. 

Organizzatori del progetto: Claudia Fiorentino, Riccardo Marchese e Salvatore De Chiara.

Grazie al successo ottenuto dalla prima edizione, anche questa seconda edizione di “Al di là della visione – Film Festival di Architettura e Design di Afragola” nasce dalle attuali riflessioni, a livello internazionale, sulla periferia come centro e dall’esigenza di creare occasioni di confronto creativo nelle periferie con la prospettiva di innescare un volano di interessi e collaborazioni per la rigenerazione urbana e sociale nei contesti insediativi disagiati. Afragola si configura come sedi appropriate per lo svolgimento del Festival in quanto riunisce realtà urbanistiche ed architettoniche molto eterogenee e conflittuali che derivano dalla trasformazione ed estesa conurbazione delle periferie nuove e possibili grazie alla partecipazione di professionisti e artisti accreditati in Italia e all’estero.

“Al di là della visione” prevede un concorso per opere audiovisive diviso nelle seguenti cinque categorie:

Fiction Lungometraggi: opere di finzione della durata minima di 50’

Fiction Cortometraggi: opere di finzione della durata massima di 20’

Documentari Lungometraggi: opere di documentario della durata minima di 50’

Documentari Cortometraggi: opere di documentario della durata massima di 20’

Animazione: lungometraggi e cortometraggi in animazione di qualsiasi durata

Inoltre prevede tavole rotonde, workshop, eventi dedicati ai temi di architettura e urbanistica in collaborazione con il DIARC, l’ Ordine degli Architetti e Paesaggisti di Napoli e della Campania, Università Orientale di Napoli UNIOR ed Università Suor Orsola Benincasa.

Sono aperte le candidature dal: 1 maggio 2022 fino al 30 maggio 2022 

Regolamento completo sul sito 

https://afragolafilmfestival.it/wp-content/uploads/2022/04/Regolamento-AFF-2022.docx-1.pdf?fbclid=IwAR1yThs9hEj_dhDiVc7ZPS72ndIlVsm42pDFj5VAf0YQmawmAdr4BsWt31c

« Vecchi articoli