Category Archives: In Primo Piano

La scrittrice spagnola Marta Sanz inaugura il programma culturale 2020 delll’Instituto Cervantes di Napoli, giovedì 30 gennaio

MARTA SANZ INAUGURA GLI EVENTI 2020

DELL’INSTITUTO CERVANTES DI NAPOLI

Giovedì 30 gennaio alle ore 16.30

la scrittrice spagnola dialogherà con Marco Ottaiano

 

In programma da febbraio

cinema, incontri, mostre e conferenze

 

La scrittrice Marta Sanz inaugura il programma culturale 2020 promosso dall’Instituto Cervantes di Napoli. Giovedì 30 gennaio alle ore 16.30 all’auditorium dell’istituto diretto da Ferran Ferrando Melià, la scrittrice e critica letteraria madrilena – considerata una delle voci più originali della Spagna contemporanea – dialogherà con l’ispanista e traduttore Marco Ottaiano, portando la sua esperienza di autrice di successo. Leggi altro

IRENE GRANDI – FESTIVAL DI SANREMO, RIEDIZIONE CON INEDITI DI “GRANDISSIMO”, NUOVO TOUR A MARZO

IRENE GRANDI

CON 

 “FINALMENTE IO”  

AL 70ESIMO FESTIVAL DI SANREMO

 

UNA RIEDIZIONE DELL’ALBUM

“GRANDISSIMO” CON DUE INEDITI

 

DA MARZO GRANDISSIMO CLUB TOUR

Irene Grandi partecipa al Festival di Sanremo 2020 con “Finalmente io”, ancora una volta una canzone che le ha scritto Vasco Rossi.

È la terza volta che Vasco prende carta e penna per scrivere versi che fotografano momenti decisivi della crescita artistica e umana di questa straordinaria interprete che aveva già portato sul palco sanremese “La tua ragazza sempre” – scritta da Vasco e Gaetano Curreri – nel 2000, classificandosi al secondo posto. Nel 2003 Rossi e Curreri avevano poi composto per lei “Prima di partire per un lungo viaggio”, canzone dal titolo lungimirante.

Leggi altro

AL VIA I PREMI AMNESTY 2020 PER LE MIGLIORI CANZONI SUI DIRITTI UMANI

VOCI PER LA LIBERTÀ: PARTONO I PREMI AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA PER LE MIGLIORI CANZONI SUI DIRITTI UMANI

AL VIA IL BANDO DI CONCORSO PER GLI EMERGENTI E LE SELEZIONI DEI BRANI DEI BIG DELLA MUSICA ITALIANA

Al via i lavori per la 23a edizione del festival “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” con le prime fasi del Premio Amnesty International Italia nelle sezioni emergenti e big. Il festival, che coniuga musica e diritti umani, è in programma dal 17 al 19 luglio a Rosolina Mare (Rovigo) ed è nato nel 1998 in occasione del 50° Anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.

Premio Amnesty International Italia sezione Emergenti

Per quanto riguarda gli artisti emergenti, è disponibile sul sito www.vociperlaliberta.it il bando di concorso per questa nuova edizione, a cui possono partecipare cantautori e band che abbiano un brano che parli di diritti umani, in qualsiasi lingua o dialetto e di qualsiasi genere musicale. La scadenza del bando è fissata per lunedì 4 maggio.

Gli artisti che si iscriveranno entro il 16 marzo avranno però la possibilità di partecipare al Premio MEI Musplan: tra tutti gli iscritti che entro quella data avranno caricato il proprio brano in un’ apposita playlist sulla piattaforma musplan.com sarà selezionato il premio semifinalista del concorso di Voci per la libertà da un’apposita commissione. Leggi altro

GHEMON // FUORI OGGI “QUESTIONI DI PRINCIPIO

 

GHEMON

FUORI OGGI “QUESTIONI DI PRINCIPIO” 

IL PRIMO BRANO ESTRATTO DA 

“SCRITTO NELLE STELLE” 

IL NUOVO DISCO DI INEDITI

Da oggi è fuori “Questioni di Principio” il primo assaggio del nuovo disco di inediti di Ghemon “Scritto nelle stelle” che uscirà il prossimo 20 marzo (Carosello Records / Artist First).

Non è una novità, nella discografia di Ghemon, la centralità della parola, ma per “Questioni di Principio” il “verbo” è per l’appunto principio, fondamenta del brano. Uscendo intatto – o per meglio dire rafforzato – dalle tempeste dell’appartenenza al rap game e all’esposizione mediatica del Festival di Sanremo, Ghemon scrive una sorta di preghiera, un brano motivazionale rivolto a sé stesso, ma non solo. Negli anni la figura pubblica dell’artista è stata vista affiancata a personaggi che hanno raggiunto traguardi grazie alla loro forza di volontà, “Questioni di Principio” è una ricetta che vede nell’equilibrio di parole chiave proprio lo sprono per andare avanti. Leggi altro

Premio Andrea Parodi: al via il nuovo bando del contest internazionale di world music

AL VIA IL NUOVO BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODI, IL CONTEST INTERNAZIONALE DI WORLD MUSIC

13a EDIZIONE, APERTA AD ARTISTI DI TUTTO IL MONDO

Fanfara Station, vincitore del Parodi 2019  - foto di Gianfilippo Masserano

Al via la macchina organizzativa del Premio Andrea Parodi 2020, che si svolgerà dall’8 al 10 ottobre come sempre a Cagliari. È infatti già disponibile su www.fondazioneandreaparodi.it il nuovo bando di concorso.

Il Premio è l’unico contest europeo dedicato alla world music ed è arrivato alla 13a edizione, acquisendo di anno in anno un prestigio sempre maggiore a livello internazionale, grazie anche all’organizzazione dell’omonima Fondazione e alla direzione artistica di Elena Ledda. La manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d’autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della world music, collaborando fra l’altro con artisti come Al Di Meola e Noa.

Il bando è aperto ad artisti di tutto il mondo, l’iscrizione è come sempre gratuita. Leggi altro

Teho Teardo annuncia nuovo album + tour nel 2020

TEHO TEARDO ANNUNCIA

NUOVO ALBUM NEL 2020 E TOUR

Promo video https://youtu.be/VwlbAPu6VnY

Teho Teardo annuncia un nuovo album in uscita il 6 marzo 2020 e le prime date del tour che partirà l’11 marzo dalla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano, per proseguire il 12 all’Argo 16 di Mestre, il 13 al Bronson di Ravenna, il 15 all’Angelo Mai di Roma, il 17 al Teatro Puccini di Firenze, il 18 alla Claque di Genova e il 19 al Circolo della Musica di Rivoli (TO).

Il nuovo lavoro del compositore di origini friulane si intitola Ellipses dans l’harmonie e è interamente ispirato alla musica contenuta nelle pagine dell’Encyclopédie di Diderot e D’Alembert, la cui copia originale è custodita nell’archivio della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, che ha prodotto e commissionato l’album. Leggi altro

Irene Grandi// Grandissimo Club Tour

DOPO IL SUCCESSO DI “IRENE GRANDI AND FRIENDS”

ANNUNCIATE LE PRIME DATE DEL 

“GRANDISSIMO CLUB TOUR”

E’ appena scesa dal palco del Teatro Verdi di Firenze dove, lo scorso 1 dicembre, con il suo concerto “Irene Grandi and Friends” si è regalata e ha regalato al pubblico una serata irripetibile ripercorrendo venticinque anni di musica. Ospiti della serata sono stati Stefano Bollani, Carmen Consoli, Dimartino, i Pastis, Le Matte in trasferta; tutti artisti che hanno avuto un forte significato nella crescita artistica – e umana – di Irene. Insieme hanno ripercorso la sua carriera dagli esordi sino al suo ultimo album “Grandissimo”.

Radio 2, media partner del concerto, lo trasmetterà il 30 dicembre a partire dalle 22.00.

Irene Grandi stessa descrive le emozioni che ha provato:

“È stata una serata memorabile al Teatro Verdi, insieme ai miei “friends” ho raccontato un percorso nella musica lungo 25 anni in un concerto. A partire dagli esordi insieme alle Matte in Trasferta, il progetto che mi ha fatto scoprire la mia voce, all’ultima canzone  – I passi dell’amore – duettando con il suo autore Dimartino, passando dalla ricerca insieme ai Pastis. Ho poi avuto l’immenso piacere di ospitare la grandissima Carmen Consoli creando un momento magico in duo accompagnata dalla sua chitarra. E, dulcis in fundo, il pianoforte di Stefano Bollani, l’amico geniale di una vita che mi ha accompagnata sul gran finale.  Leggi altro

Sei gli appuntamenti di dicembre per la “La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio” (Cilento)

Cinque gli appuntamenti di dicembre per la
“La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio”.
Tra Musica, Teatro, Enogastronomia e Tradizioni millenarie. Continua la manifestazione che raggruppa sei comuni dell’alto Cilento.

Presso lo “spazio Campania” di Piazza Fontana a Milano  sono stati presentati dal sindaco di Gioi Maria Teresa Scarpa gli appuntamenti del poc “La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio”, progetto che riunisce ben sei comuni Cilentani: Campora, Gioi, Orria, Perito, Stio e Valle Dell’angelo.

La presentazione nel capoluogo Lombardo, avvenuta il 28 Novembre è stata inserita nell’ambito della programmazione della rete “Destinazione Campania”, 14 giornate di promozione di imprese, prodotti, risorse del territorio, turismo green e culturale. In un contesto dove ben si sposano gli appuntamenti che si svolgeranno a Dicembre e in primavera in un angolo del Cilento collinare che grazie alla POC punta a proporsi come meta turistica in tutte le stagioni.

Tanti gli appuntamenti di Dicembre che riportano l’attenzione sui comuni riuniti sotto il segno della “Fiera della Croce” ed inseriti nel progetto turistico e di eventi finanziato dalla Regione Campania. Le attività della 51^ edizione, con la direzione artistica, per il secondo anno consecutivo a cura del maestro Lillo De Marco, sono iniziate il 31 Agosto 2019 si protrarranno  fino al 16 Maggio 2020.


[Sarah Falanga]

L’atteso programma di Dicembre è un mix di attività artistiche e culinarie, previsti cinque appuntamenti: il 21 a Valle Dell’angelo  va di scena il “week end al borgo” con la rappresentazione teatrale sulla dieta mediterranea “Ancel Keys e a la  ricetta dei 100 anni” a cura degli artisti cilentani associati;  il 22 a Perito lo spettacolo teatrale di Sarah Falanga  “Natale in casa di Donne”; il 26 a Campora la compagnia teatrale Centocrammatinirussi mette in scena la commedia in dialetto cilentano Non ‘nge fatìa e nui ‘nne l’ammentamo”; il 29 ancora a Perito la serata di musica popolare dei Lanternina Folk; infine il 30 chiude Piano Vetrale con il concerto del pianista  Federico Mauro Marcucci.

Con questi cinque appuntamenti si percorre un viaggio attraverso gli itinerari che nei secoli ha rappresentato il crocevia della Fiera alla scoperta del patrimonio esistente attraverso la promozione di tradizioni e la cultura del territorio. Valorizzare il proprio territorio facendo leva sulla connotazione delle località interessate dove storia, patrimonio naturalistico, ambientale e tradizione costituiscono gli elementi principali di attrazione e di sviluppo per una partecipazione rispettosa dei luoghi e del contesto in cui si sono svolti e si svolgeranno gli eventi facendo leva sulla varietà del programma musicale e artistico proposto.


[Lanternina folk]

Sei gli eventi già realizzati: rievocazione storica in abiti d’epoca, sbandieratori, spettacoli musicali della tradizione realizzati a Stio in occasione del “Masto di Fiera” nell’ambito della fiera della croce; spettacoli teatrali con “I moti rivoluzionari del 1828” a Cardile per ricordare i martiri Riccio; musica popolare e  folkore a Valle Dell’Angelo e Campora  con gli artisti cilentani ,i “Donnaluna” e “Ciullo’S Band” con  percorsi di promozione dei prodotti eno-gastronomici locali; un grande concerto di un artista di fama nazionale , “Enzo Gragnaniello” a Gioi.

In primavera agli spettacoli in programma si uniranno gli appuntamenti con il turismo green ed i percorsi creati dall’Associazione Off Limits che uniscono i comuni di Orria, Perito e Gioi a Stio.

https://www.facebook.com/Gioiturismo
https://www.comune.gioi.sa.it

Ufficio Stampa


UFFICIO STAMPA  | MANAGEMENT | CONSULENZA STRATEGICA PER EVENTI | MUSIC & ARTS PROMOTION | DIGITAL-PROMO
www.hungrypromotion.it

PIZZI CANNELLA “Almanacco Napoli” dal 13 dicembre al 28 febbraio al Maschio Angioino la mostra con 150 opere a cura di Claudia Gioia. Venerdì 13 dicembre alle ore 12 anteprima per la stampa con la curatrice e l’artista

PIZZI CANNELLA

ALMANACCO NAPOLI

 Maschio Angioino – Napoli

13 dicembre 2019 – 28 febbraio 2020

 

La Cappella Palatina, presso il Maschio Angioino di Napoli, ospita Almanacco Napoli, una rassegna di opere su carta di Pizzi Cannella.

Per l’occasione lo spazio espositivo verrà avvolto dalla pittura dell’artista in uno sguardo circolare che dal pavimento sale verso le pareti, respira nelle altezze per tornare a posarsi tra le pagine dei taccuini e dei piccoli fogli acquarellati disposti sui tavoli.

La mostra a cura di Claudia Gioia, che aprirà le porte al pubblico venerdì 13 dicembre alle ore 17.30, è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, prodotta da Black Tarantella e dall’Archivio Pizzi Cannella.

Leggi altro

Una nuova location per UJ Spring: il Fat Art Club

Una nuova location, il Fat Art Club all’interno del Caos, con tre nuovi gruppi: Angela M.Mosley & Blue Elements, , Amedeo Ariano in trio e “Triplets” di Francesca Tandoi, arricchiscono il programma di UJ Spring nelle giornate di venerdì 19, sabato 20, domenica 21 e lunedì 22.

Appuntamenti che si inseriscono nel programma del festival pasquale che partirà giovedì 18 aprile.

 

Angela M. Mosley è nata nel South Side di Chicago da una famiglia originaria del Mississippi. Figlia d’arte (il padre cantava nei cori gospel) possiede una potente ed espressiva voce soul perfettamente a suo agio nel repertorio della Black Music, sia tradizionale che moderna. A Terni si esibisce con i  Blue Elements, band con cui collabora abitualmente.

 

Amedeo Ariano, batterista salernitano, è molto attivo sulla scena romana. La lista dei grandi solisti con cui ha suonato  è lunghissima (tra gli altri, George Coleman, Johnny Griffin e Benny Golson) come pure quella dei suoi  lavori per cinema e televisione. Ha collaborato anche con Renzo Arbore, Lucio Dalla e Sergio Cammariere. Guida un trio con Walter Ricci, piano e voce, e Dario Rosciglione, contrabbasso. In più, c’è uno dei migliori solisti italiani, il sassofonista tenore Daniele Scannapieco.

 

“La Diana Krall europea” viene definita Francesca Tandoi, pianista e cantante che con Luca Bulgarelli al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria ha costituito “Triplets”, con ancora Daniele Scannapieco al sax. La Tandoi, una fan di Oscar Peterson e dei grandi virtuosi del pianoforte swing, nel  2009 si è trasferita in Olanda dove si è formata in prestigiose  istituzioni accademiche ed ha riscosso i primi successi.

Leggi altro

« Vecchi articoli