Sebastiano Esposito parte da 24 in direzione futuro

Di Manuela Ragucci

Sebastiano Esposito: l’Italia non è un paese per musicisti, eppure in passato i grandi come Mozart venivano qui per imparare l’arte.

A quasi un anno dall’uscita del suo primo disco “24”, il chitarrista Sebastiano Esposito tira fuori il singolo “Direct Impact” dal forte impatto sonoro, una forza che trasferisce anche nel videoclip del brano, curato dal regista Tony Ruggiero. Il videoclip prodotto dalla NoMods Film con la produzione esecutiva dell’associazione Musicando e il patrocinio della Regione Campania, sembra essere quasi un corto sia per il minutaggio che per la scelta dei tagli nel montaggio a cura di Mario D’Arienzo. ( https://youtu.be/z2ZQBArC8Lc ). Reduce dal premio Malafemmena, ecco cosa ci ha raccontato Sebastiano a proposito del suo disco, del nuovo videoclip e della musica che gli gira intorno.

Come nasce 24 il tuo primo progetto discografico? Tu sei giovanissimo, quando si è pronti per questo passo? Quali sono i meccanismi che fanno scattare la molla che fa dire… “E’ questo il momento giusto” ?

– Credo che il momento giusto probabilmente non esista, esiste però un momento in cui le cose da dire diventano più chiare e numerose e tenerle dentro sembra quasi una costrizione. Durante il mio percorso personale ho avuto la fortuna di affiancare numerosi artisti e da loro imparare che realizzare un disco significa, ogni volta, mettersi in gioco con se stessi e con il pubblico. Personalmente ho sentito il bisogno di cambiare la mia vita e non potevo farlo senza prima fotografarne il momento artistico e personale.

Continua a leggere

Conferenza stampa presentazione nuovo disco di Diego Moreno “Canzoni di Buongusto”

Martedì 22 maggio alle ore 19.30, l’Archivio Storico della Canzone Napoletana della RAI, negli spazi della Casina Pompeiana di Napoli [nel cuore della Villa Comunale] ospiterà la conferenza stampa e lo showcase di presentazione del nuovo disco di Diego Moreno: “Canzoni di BuOngustO” VOL1.

Un viaggio nella melodia italiana d’eccellenza; parte dell’opera di Fred Bongusto, in un percorso scintillante di bellissimi brani che hanno lasciato il segno nell’immaginario collettivo italiano e non solo. Album che ha come Ospiti d’Onore tra gli altri: Maria Nazionale, Peppino Di Capri, Fabio Concato, Antonio Onorato, Pino Ciccarelli, Tony Esposito, Ivano Leva, Domenico Guastafierro, Enzo Gragnaniello, Paolo Fresu. Continua a leggere

Festa della Tammora 2018: Presentazione programma martedi 22 maggio Caffe’ Gambrinus

 “Tammurriata Stampa”  è la conferenza stampa della “Festa delle Tammorra 2018” con flash mob e corteo in costume  di “ballatori e tammorre” per presentare in musica, canti e danze la  tre giorni che si terrà dal 25 al 27 maggio a Carinaro (Caserta). La “Festa della Tammorra” è un  appuntamento con la storia, la musica e percorsi enogastronomici  in una festa dai colori e suoni indimenticabili immersi nelle bellezze paesaggistiche dall’indiscutibile suggestività e magia.

Alla conferenza stampa che si terrà a Napoli martedì 22 maggio alle ore 11.30 presso il Gran Caffè Gambrinus in Via Chiaia 1/2,    interverranno Marianna Dell’Aprovitola, Sindaco di Carinaro; Bruno Capoluongo, Vice Sindaco di Carinaro; Bruno Lamberti direttore artistico della kermesse;  Gianni Simioli, maestro presentatore e gli artisti del cast della “Festa della Tammorra 2018”  tra cui Marcello Colasurdo, Luca Rossi, Peppe ‘O Mericano, Vianova, Suddaria, Popolo Vascio, I Vico, Giovanni Mauriello, Luna Rossa Band, Matteo d’Onofrio Quartetto Classico, Alla Bua, Scuola di Tarantella di Montemarano, I Figli di Cibele e ancora i componenti dell’associazione culturale Rievocatorie Fantasie d’Epoca che daranno vita al corteo in costume “ballatori e tammorre”.
 
Dopo la conferenza stampa, sempre nelle sale del Gran Caffè Gambrinus, si terrà un rinfresco. 
Ufficio stampa per Jesce Sole
Manuela Ragucci
338/3116674

 

 

Al Teatro Sancarluccio di Napoli lo spettacolo di Francesca Rondinella e Giosi Cincotti: “Cantabili Armonie da una città di mare”

Portato in scena dal 16 al 18 marzo al Teatro Sancarluccio di NapoliCantabili Armonie da una città di mare”  il nuovo progetto di Teatro/canzone di Francesca Rondinella e Giosi Cincotti, che ha dato vita anche ad un album “Meet & Reel” prodotto e pubblicato da SoundFly,

è stato un vero e proprio successo di pubblico e di critica, richiamando al teatro tantissimi appassionati ed estimatori degli artisti in scena, avendo ancora una volta conferma del loro altissimo livello artistico oltre che del “coraggio” di raccontare Napoli (e non solo) da un punto di vista decisamente diverso ed originale.

La stessa Francesca Rondinella ci racconta:

 

Di seguito alcune foto della serata al Teatro SanCarluccio

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Joe Barbieri in “Origami Tour 2018” al Teatro Summarte per Napoli Jazz Club

Di Annamaria De Crescenzo
Foto:SpectraFoto

Joe Barbieri ©SpectraFoto

Quarta serata della Rassegna “Jazz & Baccalà” edizione 2017/2018 con il successo del concerto di Joe Barbieri in “Origami Tour 2018”, rassegna diretta da Elio Coppola in collaborazione con il Teatro Summarte di Somma Vesuviana. Oltre che presentare i suoi successi di sempre, il concerto, in collaborazione con Michele Solipano direttore dell’Associazione Napoli Jazz Club, è stata l’occasione per presentare il nuovo album “Origami” del musicista partenopeo pubblicato, lo stesso giugno, da Microcosmo Dischi, e la prima serata di una nuova collaborazione tra due realtà del territorio, il Teatro Summarte e Napoli Jazz Club, che da tempo si stanno occupando di proporre con enorme successo serate di jazz nella città di Napoli e provincia. Prossimo appuntamento per Napoli Jazz Club venerdi 9 febbraio alla Domus Ars di Napoli con Baba Sissoko e Antonello Salis.

Questo slideshow richiede JavaScript.