Category Archives: Comunicati

Joseph Martone, parte da Caserta il tour italo-francese a supporto dell’album “Honey Birds” (FreakHouse records)

JOSEPH MARTONE
Parte da Caserta il suo nuovo tour
Nove live in full band tra Italia e Francia

Honey birds”, il debut album solista del cantautore italo americano Joseph Martone, è stato pubblicato in pieno lockdown. Nonostante le difficoltà dettate dal momento il lavoro, prodotto da Taylor Kirk dei Timber Timbre, si è fatto notare dalla critica e dal pubblico ottenendo ottimi consensi.
Accantonati i The Travelling Souls, la sua storica band, Joseph Martone riprende le sue attività live e lo fa con una tournée che toccherà l’Italia e la Francia.
L’album, disponibile su tutte le piattaforme digitali e in formato Vinile e CD, è stato pubblicato per la FreakHouse rcords ed ha ricevuto ottimi consensi soprattutto in terra francese tanto che la rivista Rolling Stone Francia supporta i concerti.
 
Joseph Martone in concerto per presentare l’album ‘Honey Birds’ Eventi a Caserta
Finalmente “Honey Birds” si presenta al suo pubblico. Superato il lockdown, e con le cicatrici, Joseph Martone esce allo scoperto mettendoci la faccia e il cuore. Nella sua Caserta, e in un club di tutto rispetto ovvero il Lizard Club, vi farà ascoltare dal vivo le canzoni tratte dal debut album.
 
Venerdì 02 Ottobre
Joseph Martone
in concerto
presso Lizard Club
𝗦𝘁𝗿𝗮𝗱𝗮 𝗦𝘁𝗮𝘁𝗮𝗹𝗲 𝟳 𝗻𝟭𝟮, 𝗖𝗮𝘀𝗲𝗿𝘁𝗮
Contributo all’ingresso € 5
inizio ore 22.30
 
Joseph Martone in concerto per presentare l’album ‘Honey Birds’ Eventi a Caserta
L’ingresso limitato su prenotazione (non obbligatoria) e consentito esclusivamente nel rispetto delle disposizioni vigenti anti covid19. Basta seguire le disposizioni a questo link.

 
 

Continua a leggere

In scadenza il bando del Premio Pigro, il vincitore andrà in finale ad Area Sanremo

IN SCADENZA IL BANDO DEL PREMIO PIGRO, IN OMAGGIO A IVAN GRAZIANI

IL VINCITORE AVRÀ LA POSSIBILITÀ DI PARTECIPARE ALLA FINALE DI AREA SANREMO

Si avvicina la scadenza del bando di concorso del “Premio Pigro”, dedicato a un grande rocker come Ivan Graziani. La scadenza per l’iscrizione è fissata al 6 ottobre.

È di questi giorni una importante novità per il contest: il vincitore avrà infatti la possibilità di partecipare alla finale di Area Sanremo. In conseguenza di ciò, l’Associazione Culturale Pigro ha deciso di provvedere ad una modifica del bando di concorso, che prevede ora l’assegnazione di due diversi riconoscimenti: il Premio Pigro ed il Premio Ivan Graziani. Le finali dei due Premi si terranno contemporaneamente, in data e luogo che saranno comunicati al più presto.

Al Premio Pigro saranno ammessi tutti gli iscritti con una età compresa tra i 15 e i 34 anni, rispettivamente già compiuti e non ancora compiuti, alla data del 31/01/2021. Il vincitore del Premio Pigro avrà il diritto di partecipare alla finale di Area Sanremo (che si svolgerà il 21 e 22 novembre 2020), purché in possesso di tutti i requisiti richiesti dall’organizzazione della stessa Area Sanremo.

Il Premio Pigro è stato selezionato fra i concorsi che permetteranno ai propri vincitori l’accesso alla fase finale insieme al Premio Bianca d’Aponte e al Premio Lunezia.

Al Premio Ivan Graziani saranno invece ammessi tutti gli iscritti che abbiano compiuto 34 anni alla data del 31/01/2021. Il vincitore di questo premio avrà la possibilità di esibirsi durante la settimana del festival di Sanremo nello spazio “Casa Sanremo”, dove avverrà anche la premiazione ufficiale. Potrà inoltre partecipare all’edizione 2021 del Premio dei Premi nell’ambito del Mei di Faenza.

Continua a leggere

Camera jazz club concerti settimanali dal 2 al 3 ottobre 2020

🎼🎹🎷🎺 HELP US KEEP THE MUSIC ALIVE! 

VENERDì 2 OTTOBRE

The Sleepers “new album release”

Canio Coscia (sax tenore) Filippo Galbiati (pianoforte) Filippo Cassanelli (contrabbasso) Vincenzo Messina (batteria)

“The Sleepers” è il primo lavoro discografico dell’omonimo quartetto bolognese vincitore del concorso “Chicco Bettinardi” sezione D dedicata all’Emilia Romagna e composto da: Canio Coscia (sax tenore), Filippo Galbiati (piano), Filippo Cassanelli (contrabbasso) e Vincenzo Messina (batteria). Registrato a dicembre 2019, l’album è stato realizzato grazie al sostegno di Piacenza Jazz Club, Bologna Jazz Festival, BolognaMusica e Regione Emilia Romagna, Il gruppo è attivo da circa due anni e con questo album di esordio i quattro musicisti realizzano una visione comune: senza perdere di vista la tradizione jazz e il suo linguaggio, si pone la creatività al centro della ricerca attraverso la scrittura di musica originale. Elemento fondamentale è la cura del suono, insieme ad un interplay che nasce da una profonda conoscenza reciproca.

Continua a leggere

POMIGLIANO JAZZ, FESTA DI LIVE PER I 25 ANNI

Pomigliano Jazz compie 25 anni, un quarto di secolo di Jazz in Campania. Dal 25 al 30 settembre 2020 il festival ideato e diretto da Onofrio Piccolo presenta sei giorni di grande musica con progetti inediti, produzioni originali e concerti in esclusiva, con alcuni tra i musicisti e amici che hanno fatto la storia della rassegna nata a Pomigliano d’Arco nel 1996. Anche in un anno difficile condizionato dall’emergenza sanitaria, Pomigliano Jazz non rinuncia alla musica dal vivo dopo aver proposto nei mesi scorsi, durante il lockdown, incontri, performance artistiche e concerti in streaming.

 

Il festival, programmato e finanziato dalla Regione Campania e dal MiBACT, è organizzato dalla Fondazione Pomigliano Jazz con Scabec, in partenariato con l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e i comuni di Pomigliano d’Arco e Avella.

Ad inaugurare la XXV edizione, venerdì 25 settembre, un concerto speciale dal titolo esplicativo: “Sconfinamento Sound” con Enzo Avitabile e l’Orchestra Napoletana di Jazz, diretta da Mario Raja in scena all’Anfiteatro romano di Avella. Un nuovo progetto live in una location d’eccezione che ripercorre la fortunata carriera di Enzo Avitabile attraverso brani significativi, dialoghi, idiomi del mondo, canti devozionali e incontri che hanno segnato la sua vita-musica. In scaletta composizioni dello stesso Avitabile, omaggi a James Brown e Pino Daniele, a Duke Ellington e ai grandi del jazz, a Sergio Bruni e a Luigi Lai.
Attiva dal 2005 e prodotta da Pomigliano Jazz, l’ONJ – riunisce alcuni fra i migliori talenti della scena jazzistica campana. Nel corso degli anni ha dato vita a concerti e duetti non solo con grandi star del jazz, ma anche con musicisti e artisti provenienti da ‘mondi’ e generi differenti: da Matthew Herbert a Joe Lovano, da Archie Shepp a Richard Galliano, passando per Arto LindsayBaustelleRandy WestonFamoudou Don Moye e Mino Cinelu.
Opening act del concerto sarà il batterista pomiglianese Claudio Romano con “Drums Unlimited”, progetto in solo che rende omaggio a Max Roach, geniale musicista afroamericano scomparso nel 2007 considerato come uno dei batteristi più influenti al mondo. (QUI I BIGLIETTI)

Dopo la spettacolare anteprima sulla vetta del Vesuvio con l’inedito duo Lionel Loueke e Daniele Sepe (lo scorso 6 settembre), la XXV edizione del festival Pomigliano Jazz in Campania ritorna sul vulcano più famoso al mondo per un altro concerto speciale.
Domenica 27 settembre dalle 10 del mattino, invece, il sentiero N.9 del Vesuvio – Il Fiume di lava, recentemente inaugurato, accoglie l’esibizione di Marco Zurzolo e Banda MVM. Il sassofonista e compositore partenopeo presenta in anteprima assoluta, in uno scenario naturalistico di grande fascino, il suo nuovo lavoro discografico in uscita in autunno per Itinera (etichetta di Pomigliano Jazz), dal titolo “Bandita Bagnoli”. Un progetto che trae ispirazione da uno dei lavori più importanti di Zurzolo – “Ex-Voto” – nato dalla sua ricerca sulla musica popolare che accompagna il rito della Madonna dell’Arco.

Il 26, 28, 29 e 30 settembre Pomigliano Jazz torna nella città che nel 1996 ha visto nascere il festival: al Teatro Gloria di Pomigliano d’Arco per tre sere si alterneranno grandi nomi della scena nazionale e musicisti campani. Continua a leggere

Canzone d’autore: il 3 ottobre il ‘Premio dei premi’ con ospiti Tosca e la Fondazione Claudio Lolli

TORNA IL ‘PREMIO DEI PREMI’  CON OSPITI TOSCA, PAOLO CAPODACQUA E LA FONDAZIONE CLAUDIO LOLLI

IN GARA I VINCITORI DEI CONTEST ITALIANI DI CANZONE D’AUTORE DEDICATI AD ARTISTI SCOMPARSI

PIAZZA NENNI, FAENZA, 3 OTTOBRE, ORE 20, NELL’AMBITO DEL MEI

Torna il “Premio dei Premi”, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani di canzone d’autore intitolati ad artisti italiani. L’appuntamento è per sabato 3 ottobre alle 20.00 in piazza Nenni a Faenza, come sempre all’interno del Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti (in programma quest’anno dal 2 al 4 ottobre).

Ospite d’onore della serata sarà Tosca, che proporrà un suo set in formazione completa. Ma un importante spazio sarà dedicato anche a una figura fondamentale della canzone d’autore italiana, Claudio Lolli, con una esibizione di Paolo Capodacqua (suo storico chitarrista. che presenterà il suo ultimo album “Ferite & feritoie”, uscito per Storie di note) e un intervento dei due figli del cantautore bolognese, Federico e Tommaso, in rappresentanza del comitato promotore per la Fondazione Claudio Lolli.

Continua a leggere

Ritorna il PREMIO SAN GENNARO DAY- 27 settembre ore 21 Sagrato del Duomo di Napoli

PREMIO SAN GENNARO DAY 2020
Domenica 27 settembre ore 21
Sagrato del Duomo di Napoli
Torna il Premio San Gennaro Day!!!  Domenica 27 settembre ore 21 sul Sagrato del Duomo di Napoli si terrà l’ottava edizione della festa laica in onore del santo patrono di Napoli che ormai rappresenta un appuntamento autunnale imperdibile per i partenopei. Un momento di festa e spensieratezza, ma anche di riflessione e di voglia di ricominciare dopo il difficile periodo che ha colpito soprattutto il comparto spettacolo.
La manifestazione la cui direzione artistica è curata da Gianni Simioli, ideatore e mattatore della kermesse prodotta dalla Jesce Sole  capitanata da Fiorita Nardi, ed è sostenuta dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli e Scabec, vedrà avvicendarsi ospiti che ogni giorno rappresentano la parte positiva e produttiva della città di Napoli e che, in qualche modo, rappresentano un miracolo terreno ognuna nel proprio settore.
Un cast come sempre variegato che vedrà avvicendarsi sul palco allestito come sempre sul sagrato del Duomo, al cospetto del santo patrono, tanti personaggi che grazie al proprio operato riceveranno la statuetta San Gennaro Day 2020 griffata dai Fratelli Scuotto.
i premiati di questa edizione:
Lapo Elkann; Gigi D’Alessio; Marisa Laurito; Stefano De Martino; la chef Rosanna Marziale; il Professore Paolo Ascierto; Enzo Chiummariello; Marcello Colasurdo; Alberto Dandolo; Alessio Forgione. Per la sezione Arte: Luigi Masecchia. Per l’imprenditoria ci saranno: Francesco Andoli (Premio Padolino),Mario e Diego Buonomo titolari di Kaory Donna e Caban; Sartoria Isaia.

 

“Onorare le eccellenze che si sono distinte in vari settori, dall’imprenditoria alla musica, dal teatro al cinema, dalla scienza alla letteratura – afferma il direttore artistico Gianni Simioli- mai come quest’anno è il miglior modo per ricominciare a sperare in un futuro più roseo. Un’edizione questa più intima nel rispetto delle normative anti Covid, ma che non penalizzerà lo spettacolo e la festa”.

Si seguiranno tutte le norme vigenti anti Covid e dunque per assistere alla kermesse ( ingresso gratuito) è necessaria la prenotazione tramite mail a: jescesole02@gmail.com oppure inviando un messaggio al 338 8176452 (Whatsapp)

Ufficio stampa Premio San Gennaro Day

Manuela Ragucci   manu3laragucci@gmail.com   

Raiz & Radicanto chiudono la Rassegna IZimbra Music Fest

IZIMBRA MUSIC FEST
Napoli folks
presenta
RAIZ & RADICANTO
in concerto
giovedi 24 settembre 2020
presso Cortile del Complesso di San Domenico Maggiore
Vico S. Domenico Maggiore – Napoli 
Ticket: 12€ + ddp (posto unico)
Inizio concerti ore 21:00
Apertura porte: 20:30 
ATTENZIONE!!! POSTI LIMITATI!!!!
Si consiglia di effettuare l’acquisto in prevendita on-line per assicurarsi il posto e per facilitare le operazioni all’ ingresso nel rispetto delle misure di prevenzione anticovid.
ACQUISTA ORA: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-raiz-radicanto-i-zimbra-music-fest-115165170124 

Raiz & Radicanto in concerto nel cuore di Napoli. Con questo ultimo concerto si conclude la prima edizione della Rassegna IZimbra Music Fest – Napoli folks.

IZImbra Music fest si è brevemente affermata come la rassegna napoletana di world music!

Nata per volontà dell’associazione IZimbra Culture diretta da Chiara Savelli e Marcello Squillante, e inserita nella programmazione comunale Estate a Napoli 2020; IZimbra Music fest ha proposto con successo i concerti di Ars Nova, Suonno D’ajere e Il Tesoro di San Gennaro raccogliendo sold out e radunando un pubblico attento e caloroso che ha dimostrato la voglia di musica di qualità e contaminata dove la tradizione è pilastro portante e l’innovazione e l’esplorazione dei suoni un viaggio che arricchisce l’ascoltatore.

Continua a leggere

Piacenza Jazz Fest: 26/09 Kurt Rosenwinkel Standards Trio

Piacenza, 23 settembre 2020 – Il nome di una stella internazionale spicca nel cartellone del Piacenza Jazz Fest 2020 nella sua versione reloaded. Sabato 26 settembre al Teatro President (via Manfredi 30, Piacenza) protagonista sarà il chitarrista Kurt Rosenwinkel in trio, unanimemente considerato tra i chitarristi e i compositori più notevoli e futuribili della sua generazione, un innovatore naturale, e la sua musica è profondamente melodica e accessibile anche se lavora ai più alti livelli armonici.

Per l’acquisto dei biglietti è fortemente consigliata la prevendita. Per ovviare alla diminuzione dei posti, tutti i concerti avranno un doppio spettacolo: il primo alle 19.30 e il secondo alle 22.00. I biglietti sono acquistabili presso la sede del Piacenza Jazz Club nei pomeriggi feriali dalle 15.00 alle 19.30 e il sabato mattina dalle 10.00 alle 12.30, in tutte le tabaccherie e ricevitorie Sisal oppure sul sito diyticket.it. E’ obbligatorio compilare un modulo dati personali che si può scaricare precedentemente all’acquisto sul sito www.piacenzajazzfest.it oppure compilarlo in loco.

Continua a leggere

Vasco Brondi con Bianconi, Cognetti, Durastanti, Vicario, Zamboni e TARM il 9.10 a Scandiano in concerto “Per Gli Invisibili”

UN NUOVO IMPORTANTE EVENTO

SU INIZIATIVA DI P.E.R. (PROMOTER EMILIA ROMAGNA)

A FAVORE DEI LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

Venerdì 9 ottobre ore 20.30

Piazza Fiume – Scandiano (RE)

DOPPIO CONCERTO CON

VASCO BRONDI

TALISMANI PER TEMPI INCERTI

con la partecipazione speciale di

FRANCESCO BIANCONI

PAOLO COGNETTI

CLAUDIA DURASTANTI

MARGHERITA VICARIO

MASSIMO ZAMBONI

E

TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI

Prevendite: https://www.boxerticket.it/per-gli-invisibili-scandiano/

Vasco Brondi – foto di Lidia Bianchi

Dall’alto a sinistra in senso orario: Francesco Bianconi, Massimo Zamboni, Margherita Vicario, Paolo Cognetti e Claudia Durastanti

Tre Allegri Ragazzi Morti – foto di Ilaria Magliocchetti Lombi

Continua a leggere

Il nuovo tour di TEHO TEARDO per presentare l’album “Ellipses dans l¹harmonie

Teho Teardo in tour per presentare l’album

“Ellipses dans l’harmonie – Lumi al buio

26/11 Rivoli (To) Circolo della Musica

27/11 Ravenna Transmissions Festival

28/11 Firenze Teatro Puccini

29/11 Roma Angelo Mai

01/12 Milano Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

 

Annunciate le nuove date del tour di Teho Teardo per presentare l’album Ellipses dans l’harmonie – Lumi al buio, uscito lo scorso 6 marzo.

Inizialmente rinviato ad aprile, e poi annullato a causa dei provvedimenti restrittivi del decreto ministeriale, il nuovo tour di Teho Teardo parte giovedì 26 novembre dal Circolo della Musica di Rivoli (TO), per proseguire venerdì 27 al Transmissions Festival di Ravenna, sabato 28 al Teatro Puccini di Firenze, domenica 29 all’Angelo Mai di Roma (doppio set) e martedì 1 dicembre alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano. Sul palco, insieme a Teho Teardo, ci saranno anche le violoncelliste Giovanna Famulari e Laura Bisceglia e la violista Ambra Chiara Michelangeli.

Il nuovo album verrà presentato per la prima volta dal vivo ed è interamente ispirato alla musica contenuta nelle pagine di uno dei testi iconici del ‘700, l’Encyclopédie di Diderot e D’Alembert, la cui copia originale è custodita nell’archivio della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, che ha prodotto e commissionato l’album. In Ellipses dans l’harmonie non c’è solo un omaggio all’Encyclopédie, ma anche una connessione politica con lo spirito dell’Illuminismo che ha guidato la genesi dell’opera e l’attuale necessità di luce davanti ai nuovi oscurantismi.

Continua a leggere

« Vecchi articoli