Category Archives: Comunicati

Jasevoli, Salis, Del Gaudio trio feat Daniel Sepe per Summer Live Tones Maschio Angioino 1 agosto

Jasevoli, Salis, Del Gaudio trio
feat. Daniele Sepe.
SUONO, ERGO SUM.
Antonio Jasevoli: chitarra
Antonello Salis: pianoforte & fisarmonica
Enrico Del Gaudio: batteria
Daniele Sepe: sassofono
Apertura biglietteria al Maschio Angioino dalle ore 20.00
Inizio Concerto ore 21.30
Costo biglietto euro 15,00
Prevendita Go2 e prevendite territoriali abituali
Info: 3389941559
Associazione Culturale Live Tones Napoli Party
Il progetto si deve ad Antonio Jasevoli, chitarrista tra i  più interessanti della scena contemporanea, con uno stile molto personale, una sintesi risultante da una formazione eterogenea sviluppata, nel corso degli anni, con la frequentazione di molteplici ambiti musicali e chitarristici: dal rock al jazz alla musica etnica, dall’elettronica alla chitarra classica, dalla scrittura colta europea alle forme d’improvvisazione contemporanea. Pioniere ed importante riferimento per intere generazioni di chitarristi nell’uso degli effetti elettronici applicati alla chitarra elettrica, è al tempo stesso un grande conoscitore della chitarra classica, di cui è uno degli interpreti più originali. Nel corso della sua carriera ha pubblicato numerosi dischi da solista e come ospite, attualmente pubblica molti suoi lavori per la prestigiosa etichetta “Parco della Musica Records”.  Musicista poliedrico dalla musicalità esplosiva che gli permette negli anni di collaborare con i massimi esponenti della musica internazionale tra cui: Kenny Wheeler, Tony Scott, Steve Grossman, Andy Sheppard, Bob Brookmeyer, Maria Shneider, Daniel Humair, Ernst Reijsenger, Dominique Piffarelly, Antonello Salis, Michele Rabbia, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Gianluigi Trovesi, Don Moje, John Taylor, Luca Aquino, Bruce Ditmas e tanti altri…),  esibendosi nei più importanti teatri e festival internazionali.
In questo progetto unisce la quasi trentennale collaborazione con Enrico Del Gaudio, concretizzatasi in mille avventure musicali dove la cifra improvvisativa si dipanava attraversando infiniti linguaggi che facevano da perno e da pretesto di vere e proprie scorrerie musicali ( li vediamo in duo, in collaborazione con Danilo Rea o in studio e dal vivo con i vari progetti Banderumorose ), e la altrettanto antica collaborazione con uno dei monumenti della musica italiana ed internazionale, Antonello Salis, autentica forza della natura e “guru” riconosciuto del mondo musicale improvvisativo mondiale.
Ai tre musicisti si affiancherà Daniele Sepe, ospite d’eccezione, musicista storico della scena musicale e culturale napoletana ed internazionale, autore di tanti progetti dalla natura eclettica e geniale.
Insieme proporranno un viaggio sonoro all’interno della tradizione italiana, quella europea e quella jazzistica d’oltreoceano per poi riproporla nel modo più immediato e congeniale possibile dove l’elemento improvvisativo risulta essere la costante assoluta della performance.

Oggi A Fico Eataly World i pizzaioli del Napoli Pizza Village

Oggi A Fico Eataly World  i pizzaioli del Napoli Pizza Village 

hanno unito l’Italia con la “Pizza da Guinness”

 

La pizza lunga 500 metri di cui 100 Margherita e 400 conditi

con 50 ingredienti tipici di 20 regioni, è stata cotta da due forni mobili

 Bologna, 27 giugno 2019 –  Oggi la pioggia non ha fermato la sfida che 30 pizzaioli, partiti da Napoli, hanno affrontato e realizzato a FICO Eataly World di Bologna, grazie all’esperienza del Napoli Pizza Village, il miglior food festival al mondo, che quest’anno si svolge sul lungomare partenopeo dal 13 al 22 settembre.

Ci cono volute sessanta braccia esperte e forti per impastare, stendere, condire, infornare e servire la “Pizza da guinness” lunga 500 metri che ha unito tutti i sapori d’Italia grazie ai  prodotti tipici di 20 regioni italiane.

Nel parco del cibo più grande del mondo la pizza è stata preparata su 270 tavoli e cucinata in due grandi forni a legna “mobili” che, partendo dalle estremità del lunghissimo nastro di pasta, hanno cotto la pizza ad una velocità di circa 120 metri all’ora.

 

Leggi altro

Lunedi 29 luglio concerto jazz Summer Live Tones al Maschio Angioino di Napoli

Un trio d eccezione per la prima volta su un palco napoletano in occasione della terza serata del Summer Live Tones al Maschio Angioino per Estate a Napoli :

Yakir Arbib-Roberto Giaquinto-Francesco Ponticelli Trio
Yakir Arbib: pianoforte
Francesco Ponticelli: contrabbasso
Roberto Giaquinto: batteria
Apertura biglietteria al Maschio Angioino dalle ore 20.00
Inizio Concerto ore 21.30
Costo biglietto euro 15,00
Prevendita Go2 e prevendite territoriali abituali
Info: 3389941559
Associazione Culturale Live Tones Napoli Party
Il trio d’eccezione, ormai attivo da più di dieci anni nonostante le distanze geografiche che ne separano i componenti, si esibirà per la prima volta a Napoli, al Maschio Angioino per una serata davvero speciale. I tre giovani artisti sono ormai più che affermate stelle della scena musicale contemporanea mondiale: il pianista Yakir Arbib di base a Parigi, Francesco Ponticelli residente in Italia, e Roberto Giaquinto di base a New York. I tre vantano una ricca lista di collaborazioni con musicisti di prestigio internazionale grazie allo strepitoso talento e alla spiccata personalità musicale. Nei loro concerti, i tre si abbandono ad improvvisazioni che rompono gli schemi e danno spazio alla creatività e alla ricerca di sonorità nuove, trasportando l’ascoltatore in un viaggio unico fatto di colori ed emozioni.

GIOVEDI 1 AGOSTO 2019: TOTO’ al centro di uno speciale televisivo di ‘VULCANICI – Artisti Incandescenti’

Special televisivo di Vulcanici – Artisti Incandescenti


…è il ‘vulcanico’ per antonomasia, il fuoriclasse del cinema, del teatro e della rivista: TOTO’! La trasmissione televisiva “VULCANICI – ARTISTI INCANDESCENTI” condotta dal giornalista Michelangelo Iossa dedica una puntata/special al ‘Principe della Risata’, al ‘Principe Poeta’ Antonio de Curtis, in arte Totò.

La puntata speciale andrà in onda giovedì 1 agosto 2019 alle ore 23.30 in Campania su CANALE 9 e – in nazionale – martedì 7 agosto 2019 a mezzanotte sul circuito 7 GOLD.

La puntata è arricchita da un’intervista esclusiva ad Elena Alessandra Anticoli De Curtis, nipote del Principe e co-curatrice [con Virginia Falconetti] del recente libro “Il Principe Poeta”, pubblicato dalla storica Colonnese Editore [con supporti multimediali a cura di ACTIVART].


Allo special prenderà parte anche il leggendario produttore Fio Zanotti, tra i più importanti ‘producer’ europei, il collettivo Mosaiko, il cantautore Marco Francini, l’attore Pasquale Palma e il cantante/attoreAndrea Sannino con la sua band.

TEATRO AUGUSTEO | Stagione teatrale 2019/2020

Giovedì 25 luglio alle ore 12:00 è stata presentata la stagione teatrale 2019/2020 del Teatro Augusteo di Napoli.

Giuseppe, Roberta e Albachiara Caccavale hanno illustrato ai tanti giornalisti presenti gli spettacoli inclusi in abbonamento, quest’anno offerti agli spettatori con una formula a 10 oppure 11 spettacoli, oltre i numerosi concerti ed eventi fuori abbonamento.

Alla conferenza stampa hanno partecipato i protagonisti della nuova stagione teatrale, tra i tanti segnaliamo Serena Autieri, Maurizio De Giovanni, Sal da Vinci, Fatima Trotta, Gennaro Cannavacciuolo, Bruno Garofalo, Gianfranco Gallo, Andrea Sannino, Nello Mascia, Gigi Savoia, Renato de Rienzo, Gianni Parisi, Peppe Iodice, e Luca Basile, Yaser Mohamed, Stefania Autuori e Viviana Colais in rappresentanza dello spettacolo “Che disastro di commedia”, e tanti altri ancora.

Il Teatro Augusteo con il cartellone teatrale della stagione 2019/2020 presenta al suo pubblico grandi musical di successo e commedie, un’offerta armoniosa di compagnie e attori tra i più amati dal pubblico italiano e napoletano.

Leggi altro

Salmo in concerto il 26 luglio all’Arena Flegrea per Noisy Naples Fest

Noisy Naples Fest

presenta

 SALMO

in concerto

 

Venerdì 26 luglio 2019 ore 21

ARENA FLEGREA

Viale John Fitzgerald Kennedy, 54 – Napoli

Info: tel. 081.562.80.40 – info@etes.it

 

 

Con un sound potente e performance impeccabili, SALMO continua a collezionare grandi risultati: ha fatto registrare il sold out completo di tutte le date del “PLAYLIST TOUR 2019”, la sua prima tournée nei palazzetti italiani partita il 9 marzo da Torino. Venerdì 26 luglio torna a  Napoli, in esclusiva al Noisy Naples Fest, per quello che si annuncia come uno dei concerti più attesi dell’estate.

 

In carriera  ha collezionato in totale, tra album e singoli, 20 dischi di platino e 18 dischi d’oro, raggiungendo oltre 329 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Dopo aver infranto tutti i record su Spotify sia con il singolo “90 MIN” sia con l’album “Playlist” in testa alle classifiche FIMI-GfK, è anche il primo artista italiano a lanciare in esclusiva su Netflix un video musicale e ad avere un canale dedicato sul celebre sito hard “Pornhub” dove, con un’operazione di marketing fuori dagli schemi, ha lanciato il nuovo album.

“PLAYLIST”, già certificato DOPPIO DISCO DI PLATINO, ha registrato su Spotify (Italia) il maggior numero di stream in 24h (9.956.884) nel giorno dell’uscita e il maggior numero di stream in una settimana (43.882.595). Inoltre, è la prima volta che un artista italiano si colloca nella Global Chart di Spotify con 8 brani. Nelle classifiche FIMI-Gfk, “PLAYLIST” è entrato direttamente al 1° posto degli album più venduti e ha conquistato totalmente il podio dei singoli più venduti. Leggi altro

Ecco le finaliste del Premio Bianca d’Aponte 2019 per cantautrici

CONTINUA L’ONDA ROSA IN CANZONE: ECCO LE FINALISTE DEL PREMIO BIANCA D’APONTE 2019

DIECI CANTAUTRICI DA TUTTA ITALIA: ELEONORA BETTI, CHIARA BRUNO, CHIARABLUE, REBECCA FORNELLI, JOLE, MARTINA JOZWIAK, LAMINE, LA TARMA, GIULIA VENTISETTE, CRISTIANA VERARDO

LE FINALI IL 25 E 26 OTTOBRE AD AVERSA, MADRINA TOSCA

Sono dieci, provenienti da tutta Italia, le finaliste del “Premio Bianca d’Aponte” 2019, il contest italiano riservato a cantautrici in programma al Teatro Cimarosa di Aversa il 25 e il 26 ottobre.

Le artiste selezionate quest’anno sono: Eleonora Betti da Arezzo con “Quaranta volte”, Chiara Bruno da Palermo con “Ammazziamo questi padri”, Chiarablue da Rimini con “DueAgostoMillenovecentottanta”, Rebecca Fornelli da Bari con “Quello che ci manca”, Jole da Manfredonia (Foggia) con “La turista e il gondoliere nelle sfere di vetro con neve”, Martina Jozwiak da Ancona con “Scrivimi”, Lamine da Trapani con “Penna bic”, La Tarma da Reggio Emilia con “Usignolo meccanico”, Giulia Ventisette da Firenze con “La bellezza”, Cristiana Verardo da Lecce con “Non potevo saperlo”.

Saranno loro il cuore della 15a edizione, una nuova tappa del percorso di valorizzazione della creatività femminile in canzone in cui il Premio d’Aponte è stato apripista, una spinta rosa che ha visto recentemente molti momenti significativi con protagoniste spesso artiste legate al premio di Aversa. Da uno Speciale Tg1 di Cinzia Fiorato al Premio del Mei a Cristina Donà e Ginevra di Marco, dal Festivalino di Anatomia femminile di Michele Monina al Lilith Festival di Genova, dall’Onda Rosa Indipendente del Mei al primo maggio all’Angelo Mai di Roma con “May così tante”, sino all’evento di “Femminile plurale. Stati generali del cantautorato femminile” all’Officina Pasolini di Roma, guidata fra l’altro da Tosca, madrina del d’Aponte 2019. Leggi altro

“Jazz in Vigna” sabato 27 luglio ore 21.00 Quarteri Jazz Orkestrine in concerto presso la Tenuta Il Gruccione

Sabato 27 luglio ore 21.00 presso l’Agriturismo Il Gruccione, vino musica e degustazioni in una sera d’estate.

Ultimo appuntamento per chiudere la stagione concertistica della band partenopea, che anche quest’anno ha tenuto numerosi concerti nelle location d’arte della città col nuovo lavoro discografico “Le 4 giornate di Napoli”, con grande riscontro di pubblico e critica. Per celebrare la rassegna “Jazz in Vigna” giunta al quinto appuntamento dopo i sold out precedenti, ecco la Quartieri Jazz Orkestrine al completo, per salutarci prima delle vacanze d’agosto, nella splendida location della famiglia Iovino. Un’oasi al centro dei Campi Flegrei con un superbo panorama sul golfo di Pozzuoli.

L’evento è stato inserito nella programmazione del Pozzuoli Jazz Festival 2019 per la valorizzazione del territorio dei campi flegrei.

La brezza d’estate all’insegna dell’enogastronomia tra i colori e i profumi del tramonto puteolano e l’ottima musica della Quartieri Jazz Orkestrine, che dopo le degustazioni dei prodotti tipici della natura, delizieranno gli ospiti che saranno accompagnati in uno splendido scenario tra i vigneti del Montespina. Un connubio studiato ad hoc alla ricerca di un piacere autentico che coinvolga tutti i sensi.

A salire sul palco con Mario Romano alla chitarra classica saranno Alessandro De Carolis ai flauti, Alberto Santaniello alla chitarra classica, Luigi Esposito al piano, Ciro Imperato al basso ed Emiliano Barrella alla batteria con il loro ultimi album dal titolo “ ‘E strade ca portano a Mare” e  “Le 4 giornate di Napoli”.Il loro sound frizzante e sanguigno riproduce i colori e gli umori della magica e vivace realtà della città.

Un jazz in cui predomina l’aspetto compositivo, dal sapore indiscutibilmente mediterraneo, capace di affascinare con suggestioni derivanti da differenti culture musicali e al contempo di trascinare il pubblico nei momenti più ritmati.

 

LA FORMULA DELLA SERATA

Una serata a portata di tasca (20 euro) che miscela note capaci di risvegliare antiche suggestioni e voglia di cambiamento ed enogastronomia. Verrà servito casatiello napoletano, segue un primo mare e monti a base di pasta e fagioli con le cozze e, come dessert (post concerto) il dolce della buonanotte. Per accomiatarsi in allegria e dolcezza.

Ad annaffiare il tutto calici di Piedirosso e Falanghina.

Un estratto del Jazz in vigna: https://www.youtube.com/watch?v=hhyoPMVSzsg

Jazz in Vigna a Pozzuoli: prezzi, orari e date

2 AGOSTO: ALL’ARENA FLEGREA ARRIVA “MUSICANTI. IL MUSICAL CON LE CANZONI DI PINO DANIELE

MUSICANTI

Il musical con le canzoni di Pino Daniele

ARENA FLEGREA

2 AGOSTO | ORE 21

Data unica in Campania

 

Data unica in Campania per l’estate di “Musicanti. Il musical con le canzoni di Pino Daniele”, prodotto da Ingenius Srl e curato nella direzione artistica da Fabio Massimo Colasanti. Venerdì 2 agosto, alle 21, il prezioso, rispettoso e coinvolgente omaggio all’“Uomo in blues” arriverà sul palcoscenico dell’Arena Flegrea. Lo spettacolo, partito da Napoli a dicembre, ha toccato le città di Bari, Firenze, Assisi, Torino, Milano, Roma, con un totale di 36.000 spettatori in platea, e ora torna nella città dove tutto è cominciato. Sold out e standing ovation ovunque, con un finale che ha unito palco e platea in un grande abbraccio sulle note di “Tutta n’ata storia” e sul bis di “Yes, I Know my way”. Leggi altro

22 e 23 luglio Concerti Jazz all’ANFITEATRO FLAVIO e all’ANTRO della SIBILLA per il POZZUOLI FABER JAZZ FESTIVAL 2019

 

POZZUOLI FABER JAZZ FESTIVAL

Il Festival dei Campi Flegrei

X Edizione 2019

  fino al 27 luglio

    

IL JAZZ nel Parco archeologico dei Campi flegrei

22 luglio SOLD OUT per il concerto all’ANFITEATRO FLAVIO  di Filippo Vignato

 23 luglio – concerto al piano di Giovanni Guidi presso l’ANTRO della SIBILLA a Cuma

(Apertura straordinaria biglietto ingresso al sito 2€, fino ad esaurimento posti)

 

Ancora due concerti di grande fascino per il jazz nei siti archeologici del Parco archeologico de Campi Flegrei con il Pozzuoli Faber Jazz Festival, X edizione, oltre ai vari appuntamenti nei club del territorio.

Musica jazz, archeologia, paesaggio in un mix  di tradizioni che si mescolano e esaltano la bellezza dei luoghi, amplificando l’armonia delle note jazz.

Sold out per  il concerto del 22 Luglio  all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, luogo simbolo di Puteoli, dove sarà di scena il quartetto del trombonista  Filippo Vignato. Al suo fianco Giovanni Guidi al  pianoforte, Luca Fattorini al contrabbasso e Emanuele Maniscalco alla batteria.

Vignato, trombonista, compositore e arrangiatore nato a Thiene (VI) nel 1987  inizia lo studio del trombone a soli 10 anni. Svolge una intensa attività concertistica in Italia e tutta Europa come “sideman” e come leader di propri progetti artistici. Oggi è considerato come uno dei più interessanti musicisti italiani della sua generazione. Leggi altro

« Vecchi articoli