Monthly Archives: marzo 2019

SABATO 30 MARZO ORE 21.30 QUARTIERI JAZZ IN CONCERTO ALLA GALLERIA BORBONICA

LE 4 GIORNATE DI NAPOLI ALLA GALLERIA BORBONICA

VISITA + CONCERTO

E’ in programma per sabato 30 marzo alle ore 21.30 nei meandri della Galleria Borbonica, il concerto di Mario Romano Quartieri Jazz con i loro album “ ‘E strade ca portano a Mare” e “Le 4 giornate di Napoli”.

LA LOCATION

L’antro da cui cominciare questo viaggio nel “Ventre di Napoli” è quello che dà accesso a questo traforo sotterraneo commissionato nel 1853 da Ferdinando II di Borbone  all’architetto Errico Alvino, una galleria che collegasse il Largo della Reggia (odierna Piazza Plebiscito) a piazza della Vittoria, passando al di sotto della collina di Pizzofalcone.. Il percorso, nel secolo successivo, fu abbandonato, fino a quando durante la Seconda Guerra Mondiale alcuni ambienti sotterranei furono adoperati e allestiti come rifugio antiaereo dal Genio Militare, elettrificati e forniti di brandine, arnesi da cucina e una serie di latrine. Nel ricovero antiaereo infatti poteva accadere che i napoletani rimanessero anche per molti giorni. Nel dopoguerra fino agli anni settanta fu adibito a deposito giudiziario comunale dove fu ricoverato vario materiale. Durante il percorso i visitatori potranno ammirare, quale suggestiva cornice, frammenti di statue, ed auto e moto d’epoca ritrovate sepolte sotto rifiuti e detriti ed oggi resi nuovamente accessibili alla conoscenza grazie al lavoro svolto dal presidente dell’Associazione Borbonica, Gianluca Minin che nel corso del tempo, con l’aiuto di guide esperte e numerosi volontari, hanno proceduto all’operazione di scavi e pulizia del sottosuolo napoletano. Continua a leggere

VITTORIO SOLIMENE: il 29 marzo esce l’album d’esordio Urlo Piano

VITTORIO SOLIMENE

“Urlo Piano”
Auand piano series AU3017 (distr. Goodfellas)

Urlo piano“, primo lavoro discografico del pianista Vittorio Solimene, è il frutto dell’incontro con il contrabbassista Francesco Ponticelli e il batterista Riccardo Gambatesa.
Tra loro nasce un’intesa e una coesione stimolante così da indurre il pianista a comporre appositamente per questa formazione che, dopo un intenso periodo di prove e concerti, incide quindi l’album, in uscita il 29 marzo per Auand.

Il titolo scelto sottolinea quello che è sempre stato l’intento del pianista: ricercare ed esprimere una propria identità ed unicità. Continua a leggere

Conferenza stampa Piano City Napoli 2019: Napoli si colora di musica dal 5 al 7 aprile

di Clementina Abbamondi

Piano City ,nato da un’idea di Andreas Kern, torna a Napoli per la sesta edizione ,organizzato e promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli in collaborazione con l’associazione Napoli Piano .

Un intero weekend dedicato alla celebrazione del pianoforte con concerti ,eventi e appuntamenti che coinvolgono i luoghi pubblici e i salotti belli della città.Il pianoforte protagonista si lascia suonare con ogni genere musicale negli House,Main,City e Guest Concert.Questa edizione esplode con numeri ancora più importanti di quelle precedenti :250 eventi gratuiti ,700 pianisti coinvolti ,60 house concert,55 location sparse per la città 160 ore di musica per i tre giorni di festival visitato nelle precedenti edizioni da oltre 50.000 persone.

Cristiano Bernardi del coordinamento artistico di Piano City , durante la conferenza stampa di stamattina,  che si è tenuta a Palazzo San Giacomo dove è stato illustrato il Programma di Piano City, ha detto che quest’anno hanno contato i pianisti che parteciperanno all’evento e che sono risultati ben 700 . Oltre a pianisti italiani quest’anno sono stati   selezionati anche pianisti provenienti dal Canada, dal Brasile. Dice Bernardi” E’ bello vedere quanta gente dedica la propria vita a costruire qualcosa di bello con la musica” .

Tra gli eventi evidenziati in conferenza stampa l’inaugurazione di Piano City alle ore 21 del 5 aprile in Piazza Plebiscito dove ci sarà una novità ossia la partecipazione dell’Orchestra Regionale di Pianoforti dei Licei Musicali della Campania ,composto da 21 studenti ,selezionati attraverso un bando regionale ,che precederanno l’inaugurazione eseguendo musiche di Satie e Mozart ,a testimonianza dell’attenzione che da sempre Piano City Napoli ha nei confronti dei giovanissimi musicisti.

Il concerto con i 21 pianoforti in questa edizione sarà dedicata alle Overture delle più note opere a cura di Patrizio Marrone. Il concerto sarà accompagnato dalla proiezione in Piazza Plebiscito dell’opera “SOL” dell’artista Davide Cantoni, a cura di Blindarte. Continua a leggere

SHIRVANI – DIODATI – SHIRVANI – MORELLO: è uscito Clorofilla

Tǔk Music

Presenta

LEILA SHIRVANI – FRANCESCO DIODATI – SARA SHIRVANI – ENRICO MORELLO

CLOROFILLA / CHLOROS PHYLLON

Chloros Phyllon è un pigmento musicale.

Un suono di colore verde che declina energia e luce, poesia e pathos.

E’ il suono della terra. Della natura e dell’uomo che la abita.

Chloros Phyllon è la fotosintesi del pensiero. Paolo Fresu

L’idea di Chloros Phyllis/Clorofilla, in uscita il 15 marzo per Tǔk Music, è affine nello spirito ed in continuità con il fortunato Lumina, album sempre pubblicato dalla Tǔk Music nel 2017, nonostante i due progetti abitino dimensioni autonome. Continua a leggere

Roberto Michelangelo Giordi, dal 12 aprile sui digital store il quarto album del cantautore partenopeo

Roberto Michelangelo Giordi

Il Sogno di Partenope”, il quarto album del cantautore napoletano di stanza a Parigi, esce il 12 Aprile 2019 per la label francese Disques Dom con distribuzione italiana Terminal Video.
Il cantautore napoletano, dall’indiscutibile fascino vocale riformula nuovi orizzonti per la canzone partenopea rimescolando la tradizione con il jazz e la world music, è tra i finalisti alla XXX edizione di Musicultura 2019.

 

Il Sogno di Partenope” è artisticamente prodotto da Piero de Asmundis, già produttore e pianista di Ensemble Dissonanzen, Claude Challe, DJ Da Silva, Daniele Sepe, Nino D’Angelo. Nell’album troviamo molte collaborazioni speciali: al sassofono Daniele Sepe, al clarinetto  Pericle Odierna, alla voce Brunella Selo, al violino, mandolino e lira pontiaca Michele Signore e alle percussioni  Ciccio Merolla.

Dopo il fortunato debutto francese con “Les amants de Magritte” (Disques Dom France, 2017), e i due dischi italiani che gli hanno valso lo status di musicista e cantautore di culto, Giordi dà finalmente voce ad un racconto su Napoli attraverso le note ed i versi della tradizione partenopea più antica.

Continua a leggere

Proiezione speciale VINILICI al PAN sabato 30 marzo ore 17

Sabato 30 Marzo, h 17 Proiezione speciale di

“Vinilici. Perché il vinile ama la musica”

al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli

da Carlo Verdone a Renzo Arbore, da Elio e le Storie Tese a Claudio Coccoluto il racconto di un’icona senza tempo: il disco

 

 

A due anni dalla partenza del crowdfunding che ha permesso la realizzazione di “Vinilici. Perché il vinile ama la musica” (regia di Fulvio Iannucci), sabato 30 marzo alle ore 17 al PAN Palazzo delle Arti di Napoli si terrà una Proiezione speciale e gratuita del docufilm in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli e promosso dal MEI – Meeting Degli Indipendenti

Vinilici. Perché il vinile ama la musica è il primo film completamente italiano dedicato a questo meraviglioso supporto, attraverso le testimonianze di musicisti, collezionisti, audiofili, venditori, sociologi, appassionati, Vinilici è la storia di un’icona, il disco: dalla registrazione alla stampa, dalla distribuzione all’acquisto, dall’ascolto alla sua conservazione.

Il docufilm vuole indagare il ritrovato interesse per la musica su vinile in Italia. I dischi in vinile, infatti, non sono più acquistati solo dai collezionisti ma anche da una nuova e più ampia schiera di appassionati di diverse età. Si tratta di un nostalgico ritorno al passato o di un’opportunità per il futuro?

Molte sono le testimonianze presenti nel film: Carlo Verdone, Renzo Arbore, Claudio Coccoluto, Elio e le Storie Tese, Renato Marengo, Mogol, Giulio Cesare Ricci, Red Ronnie, Lino Vairetti, Bruno Venturini ed altri ancora che, attraverso le loro esperienze di appassionati, ci guideranno in una storia più grande e senza tempo, quella dell’amore per la musica.

All’incontro, che si terrà nella sala Pan, interverranno:
Simona Frasca (critico musicale), Alberto Castellano (critico cinematografico), Lino Vairetti (Osanna), Bruno Venturini (Ambasciatore della canzone Napoletana nel mondo).
Saranno inoltre presenti Nicola Iuppariello (ideatore e co-autore), Vincenzo Russo (co-autore e co-produttore), Paolo Barone (NFI) e Fulvio Iannucci (regista).

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

 

 

 

Vinilici. Perché il vinile ama la musica, sostenuto con un’operazione di crowdfunding da centinaia di appassionati, è un’idea di Nicola Iuppariello, scritto con Vincenzo Russo e prodotto da Luigia Merenda e Vincenzo Russo con la collaborazione di Iuppiter.eu e Carot One Audio Revolution e con la coproduzione di Antonio de Spirito, Alessandro Cereda, Lino Santoro.

Il film, realizzato da NFI – Napoli Film Industry e diretto da Fulvio Iannucci, già regista di Francesco da Buenos Aires e Caffè sospeso. La distribuzione ai festival è curata da Prem1er. Vinilici è distribuito nelle sale cinematografiche da Mescalito Film

VINILICI, PERCHÉ IL VINILE AMA LA MUSICA di Fulvio Iannucci.

distribuito da Mescalito Film

Trailer: https://youtu.be/dM7NmN_Nkus

Durata: 68 minuti

Con la partecipazione di: Renzo Arbore, Claudio Coccoluto, Elio e le Storie Tese, Renato Marengo, Mogol, Giulio Cesare Ricci, Red Ronnie, Gianni Sibilla, Claudio Trotta, Lino Vairetti, Bruno Venturini, Carlo Verdone ed altri ancora.

sceneggiatura: Nicola Iuppariello, Vincenzo Russo

produttore: Luigia Merenda, Vincenzo Russo

musica: Bruno Bavota, Blindur, Tony Esposito, Valerio Jovine, Ciccio Merolla, Osanna, Lino Pariota, Dario Piana & Daniele Baldelli, Lino Vairetti, Virus Etno-Funk, Rino Zurzolo

fotografia: Vincenzo Pascolo

montaggio: Paolo Barone

suono: Fabio Sorrentino

Simone Schettino in “Fondamentalmente Show 2.0” al Teatro Cilea

TEATRO CILEA
Dal 28 marzo

SIMONE SCHETTINO 

IN

 “FONDAMENTALMENTE SHOW 2.0”

 

NOTE DI REGIA

Conosciamo tutti la ricetta giusta per condurre una vita all’insegna di sani valori e della rettitudine, che potrebbe garantire una società giusta ed equa i cui benefici favorirebbero ognuno di noi. 

E allora dov’è l’inghippo??

Sta nel fatto che questa sana ricetta la vogliamo applicare agli altri, ma riguardo i nostri errori siamo sempre pronti a puntare l’indice contro tutto e tutti piuttosto che ammettere i nostri difetti, salvificandoci e convincendoci di essere vittime di una società ingiusta. 

La voglia di un mondo migliore è tanta, quella di migliorare se stessi rimane ferma al palo.

La comicità ha una funzione terapeutica :dichiarare le proprie debolezze ed ammettere di essere tutt’altro che perfetti. In ” Fondamentalmente Show 2.0 ” si ride e anche tanto, basta essere disposti a ridere di se stessi. Nel corpo di ballo dello spettacolo ci sono anche due ballerine selezionate tra le allieve del Cilea Academy.

Con la partecipazione straordinaria di Francesco Mastandrea e con Annalisa Barbato

Live band con Federica Celio e i Luna Nova

Coreografie di Anna Malinconino e Naomi Bonanno con la supervisione di Fabrizio Mainini 

Musiche di Frank Carpentieri

Regia di Vincenzo Liguori

Produzione: Tunnel

spettacoli: giovedì, venerdì e sabato ore 21 e domenica ore 18 

SYML: live il 1 luglio al Circolo Magnolia di Milano

OLTRE 300 MILIONI DI STREAM GLOBALI
PER IL SINGOLO D’ESORDIO “WHERE IS MY LOVE”L’ALBUM DI DEBUTTO “SYML”
IN USCITA A MAGGIO

MELODIE RAFFINATE, DOLCISSIME E SUGGESTIVE DANNO
UN TOCCO UNICO E PERSONALE AI SUOI BRANI

ANNUNCIATO UN TOUR EUROPEO CHE ARRIVA IN ITALIA
PER UNA DATA UNICA

SYML

LUNEDÌ 1 LUGLIO @
CIRCOLO MAGNOLIA, MILANO

Prezzi biglietti:
Posto unico: € 15,00 + diritti di prevendita

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 10:00 di giovedì 28 marzo

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 29 marzo

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Brian Fennell, è un cantatore statunitense di grande talento, paragonato ai colossi del songwriting moderno come Passenger.
Pop sopraffino e melodie raffinate, dolcissime e suggestive conducono l’ascoltatore in un vero e proprio viaggio sensoriale a più livelli.
La sua musica è stata utilizzata più volte come soundtrack di diverse serie TV tra cui “Elementary”, “Scream”, “Teen Wolf” e “The Originals”.
“SYML” è il titolo dell’album di debutto in uscita il 3 maggio e include singoli di successo come “Clean Eyes” che sta scalando le classifiche streaming di tutto il mondo, “Where Is My Love”, certificato platino in Canada, oro in Belgio, Olanda e Irlanda con oltre 300 milioni di stream globali e “Wildfire”, l’ultimo straordinario singolo.
L’album è stato prodotto dallo stesso Fennell, con la collaborazione di Mark Ralph (Years & Years, Clean Bandit) e Chad Copelin su alcune canzoni.
Syml sarà in tour in tutta Europa da giugno, è arriverà in Italia per una data unica, lunedì 1 luglio al Circolo Magnolia di Milano.

PABLO ALBORÁN: l’artista con più dischi venduti in Spagna per la prima volta in concerto in Italia

PABLO ALBORÁN
 “PROMETO TOUR 2019” L’ARTISTA CON PIÙ DISCHI VENDUTI
IN SPAGNA NELL’ULTIMA DECADE

IN ITALIA CON UN’UNICA DATA
A ROMA IL 22 GIUGNO
ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
(SALA SINOPOLI)

Pablo Alborán è uno fra i cantautori spagnoli più famosi al mondo, che conta milioni di fan in tutto il globo e ha ‘stregato’ tutti con il suo enorme talento in soli sei anni. Tour sold-out ovunque, più di 11 milioni di persone lo seguono sui social media, 17 nomination ai Latin GRAMMY, 1 Goya Award vinto, 3 40 Principales Awards e 1 MTV EMA vinti.
L’artista farà tappa in Italia con un unico concerto a Roma il prossimo 22 giugno all’Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli).
I biglietti del concerto saranno disponibili per l’acquisto a partire dalle ore 10.00 di giovedì 28 marzo su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.Lo scorso 16 marzo, Pablo Alborán ha iniziato il suo “Prometo Tour” in America facendo tappa al Bayfront Park Amphitheater di Miami. Una serata magica con due ore di musica per ripercorrere tutti i più grandi successi di Pablo da “Prometo” a “Saturno”, fino a “Tanto”. Sul palco dell’artista di Malaga una grande sorpresa: il cantante messicano Fher Olvera dei Maná, che ha cantato il brano “Rayando El Sol” mentre Pablo suonava il piano.
Pablo Alborán ha ripubblicato il suo nuovo album di successo “Prometo” con alcuni contenuti extra: alcune versioni acustiche, il concerto sold-out di Siviglia, un documentario sul tour e i videoclip delle hit di “Prometo”.
L’album ha raggiunto la vetta di svariate classifiche musicali subito dopo la sua uscita. E’ rimasto alla posizione #1 della classifica musicale spagnola per più di 8 settimane, conquistando 6 certificazioni Platino e divenendo l’album più venduto del 2017 e del 2018. L’album ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards come “miglior album” nella categoria “pop latino”.

Pablo Alborán è attualmente l’artista con più dischi venduti in Spagna nell’ultima decade (oltre ad essere il cantante che ha venduto di più nel 2018).

Il “Prometo Tour” unisce le tecnologie più avanzate e spettacolari al grande talento umano di Pablo, creando uno spettacolo unico e irripetibile. Una grande occasione per scoprire e apprezzare ancora di più le doti di uno straordinario cantautore.

Ufficio Stampa Live Nation Italia:
giacomo.vitali@livenation.itPer conoscere tutte le date del tour nel mondo visitare:
pabloalboran.es

Per maggiori informazioni sulla data italiana:
LIVE NATION ITALIA
(TEL. 02.53006501; info@livenation.it)
www.livenation.it

WELSHLY ARMS: la band rivelazione scelta da Tarantino in concerto in Italia per un’unica data estiva

LA BAND RIVELAZIONE DEL ROCK AMERICANO

SCELTI DA TARANTINO PER LA SOUNDTRACK
DEL TRAILER DI “THE HATEFUL EIGHT”

ARRIVANO IN ITALIA PER UN’UNICA
DATA ESTIVA

WELSHLY ARMS

GIOVEDÌ 13 GIUGNO @
GIARDINI DI CASTEL TRAUTTMANSDORFF, MERANO (BZ)


Prezzi biglietti:
Posto Unico: € 32,00 + diritti di prevendita

Abbonamento: € 85,00 + diritti di prevenditaBiglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di lunedì 25 marzo

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

I Welshly Arms hanno iniziato a scalare le classifiche mondiali grazie alla presenza massiccia in colonne sonore di blockbuster movies e tv series.
Scelti da Tarantino come soundtrack del trailer di The Hateful Eight, selezionati da un noto marchio di birra come colonna sonora della campagna pubblicitaria in Italia, Germania, Austria e Svizzera
Il loro EP del 2017, Legendary, vantava l’onnipresente title track, “Legendary”. Fino ad oggi, ha ottenuto certificazioni d’oro in Germania e Svizzera, incrinato oltre 47 milioni di Spotify in meno di due anni, ha ricevuto 1,5 milioni di Shazam.
No Place Is Home è il titolo del loro ultimo album.
« Vecchi articoli Recent Entries »