Camera Jazz Club concerti della settimana dal 17 al 21 novembre


Vicolo Alemagna snc (angolo via Santo Stefano) 40125 Bolognahttps://camerajazzclub.com
MERCOLEDì 17 NOVEMBRE ORE 22:00FABIO MORGERA 4ET
Fabio Morgera tromba e flicorno
 Emiliano Pintori pianoforte 
Stefano Senni Contrabbasso
 Carmine Casciello Batteria

Il trombettista e compositore Fabio Morgera è uno dei pochi musicisti italiani ad essere stato nominato per un Grammy Award, e a comparire sulla “Encyclopedia Of Jazz” di Leonard Feather, ciò grazie a una formidabile, trentennale carriera nel Jazz statunitense e nella Black Music in generale.
Nel 1990 si trasferisce a New York dove ha poi vissuto 23 anni , e dove ha suonato e registrato con Steve Turre, J.D. Allen, Roy Hargrove, Mingus Big Band, Vanguard Orchestra, Tony Williams, Arturo ‘O Farrill, Billy Higgins, Billy Hart, Victor Lewis, Eric Revis, Orrin Evans, Jerry Bergonzi e molti altri
.“CONCERTO IN COLLABORAZIONE CON ATER FONDAZIONE”
Contributo concerto €10
a sostegno dei musicisti e delle attività culturali dell’associazione “Jazz Club Bologna”
GIOVEDì 18 NOVEMBRE ORE 22:00 DIEGO FRABETTI 5ET “INTERNO 41 NEW CD RELEASE”
Diego Frabetti Tromba e flicorno
 Barend Middelhoff Sax Tenore 
Marco Bovi Chitarra
 Stefano Senni Contrabbasso
 Dario Rossi Batteria
Interno 41 è il luogo dove questa musica è nata, La mia storia, i miei ascolti, le passioni musicali delle quali mi sono nutrito in questi anni, hanno trovato una casa e la possibilità di crescere e prendere forma in questo luogo, che è un luogo reale, una casa dove mi sono trasferito, dove ho iniziato una convivenza e un nuovo importante capitolo della mia vita, ma che è anche un luogo metaforico: la mia casa, il mio spazio. Questa musica è entrata arredando, colorando e abitando la mia nuova vita.I brani che compongono questo disco sono stati interamente scritti al pianoforte,  spesso utilizzando solo la melodia e la linea di basso. Durante il processo compositivo volevo svincolarmi il più possibile dal mio strumento, la tromba, e al contempo cercare delle musiche che potessero  funzionare anche nella loro forma più essenziale. Nati come parte organica di una suite, sono stati successivamente divisi in singoli brani e tutti raccontano attraverso diverse sfumature le esperienze vissute e le persone che in questi anni ho incontrato e che hanno avuto un significato per me. Diego Frabetti
Contributo concerto €10
a sostegno dei musicisti e delle attività culturali dell’associazione “Jazz Club Bologna”
VENERDì 19 NOVEMBRE ORE 22:00FRANCESCA TANDOI TRIO
Francesca Tandoi pianoforte e voce 
Stefano Senni contrabbasso 
Giovanni Campanella batteria
Francesca Tandoi, giovane romana di talento, fan di Oscar Peterson e dei grandi virtuosi del pianoforte swing, si è formata con la musica classica per poi scoprirsi la vocazione per il jazz. Nel 2009 si è trasferita in Olanda dove si è perfezionata in prestigiose istituzioni accademiche come il Conservatorio de L’Aja ed ha riscosso i primi successi. Il suo percorso artistico si iscrive nel filone delle pianiste/cantanti che vanta una gloriosa tradizione. Con lei a il contrabbassista Stefano Senni, ha suonato dal vivo con Tony Scott, Art Farmer, Benny Golson, Lee Konitz, Barry Harris, Cedar Walton, Steve Grossman, Randy Brecker
“CONCERTO IN COLLABORAZIONE CON ATER FONDAZIONE”
Contributo concerto €10
a sostegno dei musicisti e delle attività culturali dell’associazione “Jazz Club Bologna”
SABATO 20 NOVEMBRE ORE 22:00FRANCESCA TANDOI TRIO
Francesca Tandoi pianoforte e voce 
Stefano Senni contrabbasso
 Giovanni Campanella batteria
Francesca Tandoi, giovane romana di talento, fan di Oscar Peterson e dei grandi virtuosi del pianoforte swing, si è formata con la musica classica per poi scoprirsi la vocazione per il jazz. Nel 2009 si è trasferita in Olanda dove si è perfezionata in prestigiose istituzioni accademiche come il Conservatorio de L’Aja ed ha riscosso i primi successi. Il suo percorso artistico si iscrive nel filone delle pianiste/cantanti che vanta una gloriosa tradizione. Con lei a il contrabbassista Stefano Senni, ha suonato dal vivo con Tony Scott, Art Farmer, Benny Golson, Lee Konitz, Barry Harris, Cedar Walton, Steve Grossman, Randy Brecker.
Contributo concerto €12
a sostegno dei musicisti e delle attività culturali dell’associazione “Jazz Club Bologna”
DOMENICA POMERIGGIO 21 NOVEMBRE ORE 17:45
FILIPPO GALBIATI 4ET” ENDAS YOUNG JAZZ SUNDAY
Filippo Galbiati pianoforte 
Canio Coscia sax tenore    
 Kim Baiunco contrabbasso
 Dario Rossi batteria
Il gruppo condivide la stessa idea di musica con un repertorio di estrazione prettamente hard bop che mira a valorizzare percorsi meno battuti della tradizione jazzistica proponendone una personale interpretazione. Elemento fondamentale la coesione del quartetto, con un interplay che nasce da una profonda conoscenza reciproca ed il desiderio di ascoltarsi e stimolarsi a vicenda.
Concerto in collaborazione con Endas Emilia Romagna
Contributo concerto €8
a sostegno dei musicisti e delle attività culturali dell’associazione “Jazz Club Bologna”
INFO E PRENOTAZIONIreservations@camerajazzclub.com📲WhatsApp 391 1682442
Affiliazione Endas ingresso riservato ai soci, quota annuale €15 
per la tessere seguire le istruzioni al link: https://camerajazzclub.com/registrati/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.