RECENSIONE: AL JAZZMI sul palco dell’Auditorium di Milano si è esibito Paolo Fresu in “Tempo di Chet”

Recensione e Foto: Gabriele Lugli (http://www.gabrielelugli.com)

In occasione di JAZZMI 2019, mercoledì 6 novembre sul palco dell’Auditorium di Milano si è esibito  Paolo Fresu in “Tempo di Chet”, il progetto teatrale, musicale e discografico che Paolo Fresu, insieme a Dino Rubino e Marco Bardoscia, dedica al grande musicista statunitense Chet Baker.

Lo spettacolo è un omaggio alla musica californiana e alla cantabilità italiana molto cara a Chet, raffinato e intenso trombettista e cantante.

Oggi, quel suono e quella luce rivivono in Tempo di Chet il progetto teatrale, musicale e discografico che Paolo Fresu, insieme a Dino Rubino e Marco Bardoscia, dedica al grande musicista.

Ma ancor più che una rilettura, questa è la messa a nudo del cuore di Chet, in un concerto che rivela la profondità e la grazia misteriosa di una musica braccata dalla vita.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il concerto si articola su 4 piani, Standard cari a Chet Baker, brani originali che Paolo Fresu ha scritto appositamente per la pièce teatrale, composizioni di Dino Rubino e Marco Bardoscia e canzoni con la batteria spazzolata di Stefano ‘Brushman’ Bagnoli. Non ci sono brani in tre quarti e tutta la musica ha un carattere cool, come è sempre stata quella di Chet Baker, in bilico fra il suo disordine interiore e una architettura musicale tesa verso una perfezione (melodica, armonica e ritmica) quasi maniacale.

Paolo Fresu : Tromba e flicorno, Dino Rubino : Piano, Marco Bardoscia : Contrabbasso

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.