Maggio record di concerti all’Auditorium Parco della Musica

UN MAGGIO RECORD ALL’AUDITORIUM

OLTRE 40 CONCERTI CON GRANDI PROTAGONISTI DELLA MUSICA ITALIANA

 

MARTINA ATTILI, GIOVANNI GUIDI, TONY CANTO, AMBROGIO SPARAGNA, LUCA BARBAROSSA, JAMES SENESE, GINO PAOLI, FABIO LIBERATORI E REALE ACCADEMIA DI MUSICA, ALESSANDRO QUARTA, ROSARIO BONACCORSO feat. STEFANO DI BATTISTA, PACIFICO, BRIGA, SIMONE CRISTICCHI, GIORGIO MORODER, ROBERTO VECCHIONI, PAOLA TURCI, FIORELLA MANNOIA, ELISA, EUGENIO BENNATO, MIMMO LOCASCIULLI, PFM CANTA DE ANDRÈ, PIERDAVIDE CARONE & DEAR JACK, SETAK, GABRIELE DECA e IVA COLLISTER, DOCTOR 3.

TRA GLI ARTISTI INTERNAZIONALI: GONZALO RUBALCABA, SUN HEE – MARTUX, SANANDA MAITREYA, URI CAINE TRIO, BENJAMIN CLEMENTINE,ALICE MERTON

 

In arrivo un maggio all’insegna della grande musica per la stagione di spettacoli di Musica per Roma, un mese fitto di concerti con molti tra i più importanti protagonisti della musica italiana in concerto nell’arco di un solo mese: Ambrogio Sparagna con l’Orchestra Popolare Italiana torna per una nuova edizione di “Si canta Maggio” dedicata quest’anno ai canti tradizionali abruzzesi con la partecipazione di Mimmo Locasciulli (5 maggio);Gino Paoli per “Una nuova storia” sarà accompagnato sul palco dall’ Orchestra da Camera di Perugia e da solisti jazz come Danilo Rea, Rita Marcotulli, Ares Tavolazzi (12 maggio); Luca Barbarossa propone un nuovo progetto per il ciclo Carta Bianca che vedrà protagonista insieme a lui Neri Marcorè (10 maggio). Attesissimo il ritorno di Giorgio Moroder per l’ultima tappa del suo “The celebration of the 80’s tour” (19 maggio) e il ritorno di molte protagoniste femminili della musica italiana in tour per presentare i nuovi album come Martina Attili, voce rivelazione di X Factor che presenta Cherofobia (4 maggio), Paola Turci che interpreta i nuovi brani di Viva da morire (20 maggio), Fiorella Mannoia che anticipa la tappa estiva in cavea del suo Personale Tour (23 maggio), Elisache ritorna dopo i sold out di marzo con il progetto Diari Aperti (24 e 25 maggio) e Noache reinterpreta a suo modo la musica del compositore Johann Sebastian Bach (24 maggio).

E ancora Briga festeggia 9 anni di carriera musicale (17 maggio), Pacifico fa tappa all’Auditorium con il suo Bastasse il cielo tour, Simone Cristicchi incanterà di nuovo il pubblico con Abbi cura di me (19 maggio) e si potrà ascoltare un vero “maestro” della musica italiana Roberto Vecchioni (20 maggio). Sempre di maestri si tratta quando si parla di James Senese che festeggia 50 anni di carriera con il doppio album Aspettando ‘O Tiempo, di Fabio Liberatori, tra i fondatori degli Stadio, collaboratore di Dalla e autore delle colonne sonore di Carlo Verdone insieme alla storica band progressive Reale Accademia di Musica (13 maggio), del virtuoso del violino Alessandro Quarta che interpreta Piazzolla (14 maggio), di Mimmo Locasciulli (23 maggio), di Eugenio Bennato con i Taranta Power (24 maggio) e della PFM – Premiata Forneria Marconi che canta De André a vent’anni dalla sua scomparsa (26 maggio).

Ma Musica per Roma è attenta anche ai talenti emergenti e proseguono gli appuntamenti di Retape con i due concerti di Gabriele Deca (10 maggio) e Iva Collister (22 maggio) aspettando il Retape Summer, una grande serata in cavea dedicata alla scena musicale capitolina (28 giugno). Tra i giovani in arrivo anche Pierdavide Carone insieme ai Dear Jack (24 maggio) e Setak, un cantautore originale che canta in dialetto abruzzese (26 maggio).

Proseguono i cicli di Lezioni fiore all’occhiello della programmazione dell’Auditorium e tra quelle dedicate alla musica c’è da segnalare lo speciale Lezione di Rock dedicata a Lucio Battisti con i Doctor 3 a interpretarne le canzoni (23 maggio).

Come sempre in programma concerti pop rock e jazz con artisti di calibro internazionale. Attesissimo il concerto di Sananda Maitreya prima noto come Terence Trent D’Arby (9 maggio), quello di Benjamin Clementine che aveva emozionato il pubblico del Roma Summer Fest 2017 (15 maggio) e l’esordio della cantautrice tedesca Alice Merton (22 maggio). Per il jazz maggio si apre con una stella del pianoforte come Gonzalo Rubalcaba (2 maggio) e prosegue con l’astro nascente già noto in tutto il mondoGiovanni Guidi (4 maggio) e un maestro indiscusso del jazz e della musica oltre ogni confine Uri Caine (11 maggio). Dall’incontro del repertorio pianistico classico con l’elettronica nasce invece il progetto MY2 di Sun Hee e Martux_M (8 maggio).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.