Torna su RaiDue la nona edizione di “MADE IN SUD 2019” : Conferenza stampa

di Annamaria De Crescenzo

 

Torna finalmente dopo due anni la nona edizione di MADE IN SUD 2019, il celebre show comico prodotto in collaborazione con Tunnel Produzioni, in onda, su RAI DUE dal 4 marzo alle ore 21.20 con tantissime novità a partire dalla conduzione, affidata quest’anno a Stefano De Martino al suo debutto come conduttore al fianco della “veterana” Fatima Trotta, conduttrice, attrice, ballerina di musical di successo come ci ha dimostrato negli ultimi anni affianco ad un altro mito del musical come Manuel Frattini, e la partecipazione straordinaria di Elisabetta Gregoraci e Biagio Izzo ai quali è stata affidata un ruolo ad hoc per questa nuova edizione.

Il programma, presentato in un’affollatissima conferenza stampa mercoledi 27 febbraio proprio nello studio dove sarà registrato della Rai di Napoli, nasce dall’estro creativo di Nando Mormone e Paolo Mariconda, scritto con Francesco Albanese, Gian Luca Berardi, Riccardo Cassini e Ciro Cerruti, diretto da Sergio Colabona, fortemente voluto dal Direttore di Rai2 Carlo Freccero, anch’egli presente alla conferenza stampa e dal produttore esecutivo Corrado Pacetti.

Il cast sarà arricchito da un corpo di ballo di otto elementi diretto dal coreografo Fabrizio Mainini, mentre la “colonna sonora” del programma, cioè la parte musicale sarà affidata, come nelle scorse edizioni a Frank Carpentieri.

Entrare nello studio e trovarsi di fronte alla nuova scenografia del programma ideata da Alida Cappellini e Giovanni Licheri, in pieno stile “barocco pop “ come è stato definito dallo stesso architetto presente in sala, e che rappresenta Napoli in tutte le sue forme artistiche e culturali, e che è stato realizzato proprio a Napoli, grazie alla collaborazione e alla bravura delle maestranze della sede di Napoli, è stata la prima emozione di una mattinata all’insegna del divertimento e dell’arte.

Tutti estremamente felici ed orgogliosi del programma che hanno da mesi preparato, a partire dallo stesso regista che ha iniziato la conferenza presentando gli obiettivi e l’essenza del programma stesso, da Carlo Freccero che, oltre a ricordare altri programmi registrati nel Centro Rai di Napoli come Convention, Furore, Pippo Kennedy Show ha dichiarato “Realizzare Made in Sud 2019 è una vera e propria sfida, in quanto avremo la concorrenza di un programma di forte valenza culturale come la serie TV “In Nome della Rosa” che sarà trasmesso su Rai Uno nello stesso giorno e orario. Ma io mi sono sempre rifiutato di fare l’impiegato normale in Rai. Io mi sento e sono un creativo e come tale non ho paura di riproporre un programma basato sulla comicità e per questo ho investito tutto me stesso in un progetto nel quale credo con tutto me stesso”.

Concetto confermato dallo stesso Nando Mormone e Paolo Mariconda che hanno ribadito quanto sia importante lo spirito di squadra dei comici protagonisti di Made in Sud, che ne fanno la vera arma vincente del programma stesso, rendendo il palco di Made in Sud una vetrina importantissima per le nuove leve della comicità napoletana e non solo, ma anche un’occasione importantissima per tantissimi altri comici veterani del programma come Arteteca, Paolo Caiazzo, Ditelo Voi, Gino Fastidio, Simone Schettino, Antonio D’Ausilio, Peppe Iodice, Francesco Paolantoni, Max Cavallari, e ancora Mino Abbacuccio, Mariano Bruno, Enzo e Sal, Laurato e Rosaria Miele, Francesco Albanese solo per citare alcuni delle decine e decine di comici che si alternanno sul palco i quali presenteranno tutti personaggi inediti più qualche “cult” scelti tra quelli più apprezzati e richiesti dal pubblico che li segue ormai dal 2008, anno di nascita della prima edizione.

Grande entusiasmo e profondo orgoglio hanno accompagnato le parole sia di Fatima Trotta che di Stefano De Martino. Di Fatima Trotta ormai conosciamo da anni la sua grande determinazione e la sua grande energia che l’hanno trasformata, nel corso delle varie edizioni, in un’assoluta protagonista del palco di Made in Sud. Ma la vera sorpresa è stato proprio Stefano Di Martino del quale conosciamo perfettamente le doti di ballerino grazie alla sua strepitosa carriera anche all’interno di programmi come “Amici di Maria” ma non quelli di spigliato e spiritosissimo showman e conduttore, capace di dominare la scena con la sua ironia e la sua simpatia con le quali ha letteralmente conquistato il numerosissimo gruppo di giornalisti e fotografi presenti nello studio.

Stanno tutti magnificando il programma e in tanti stanno già scrivendo che Made in Sud sarà un autentico successo” , ha esordito Stefano De Martino dopo aver preso simpaticamente in giro lo stesso Nando Mormone sulla sua straordinaria capacità di sintesi, “per non rovinare il bellissimo clima che stiamo costruendo, io vorrei smorzare gli entusiasmi ed abbassare un po le aspettative di tutti, io non so condurre, Fatima nonostante l’età e gli acciacchi fa fatica ad affrontare tutto e i comici non sono cosi bravi come dicono, solo per dire che ci stiamo lavorando ma neppure più tanto” suscitando le risate di tutti i presenti, aggiungendo subito dopo “la vera forza di questo programma è l’autenticità, nella mia breve esperienza artistica ho capito una sola cosa che a vincere solo solo le cose vere e questo programma lo è. Non ho mai visto in dieci anni dei comici che si sostengono a vicenda, quando sono stato ospite qualche anno fa, ho assistito nel backstage a scene nelle quali alcuni comici assistevano alle performance artistiche dei loro colleghi tramite i grandi schermi allestiti nel backstage facendo il tifo per loro, non è mai successo altrove. L’augurio che ci facciamo oggi è che tutto quello che viviamo come gruppo, come una grande famiglia come quella di Made in Sud anche in questa edizione arrivi al di là dello schermo al pubblico. Incrociamo le dita!”

Il grande affiatamento e lo spirito di gruppo è fortissimo tra tutti i protagonisti del programma che hanno movimentato la conferenza stampa con diversi interventi (emozionante quello di Biagio Izzo e Elisabetta Gregoraci) battute strepitose, abbracci, interviste rilasciate in gruppo prendendosi in giro gli uni con gli altri, concludendo la giornata con una gioiosa foto di gruppo che ha visto sul palco l’energia e i sorrisi di tutti i protagonisti del programma.

Non resta quindi che dare appuntamento a lunedi 4 marzo ore 21.20, tutti sintonizzati su Rai Due per dire “Viva Made in Sud”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.