Manuel Frattini e Fatima Trotta in “Robin Hood” al Teatro Cilea dal 30 novembre al 3 dicembre

Successo strepitoso per la prima dello spettacolo “Robin Hood” in scena al Teatro Cilea dal 30 novembre al 3 dicembre.

Il famoso musical che narra le gesta di uno degli eroi più amati, interpretato da Manuel Frattini, pluripremiato attore di musical che quest’anno festeggia i suoi 26 anni di carriera artistica, nell’edizione 2017 (la versione 2.0, visto che è stato già presentato al pubblico nel 2008 con altrettanto successo) si presenta al pubblico con tante novità. Scritto da Beppe Dati, che anche stavolta è autore delle musiche e del libretto, e prodotto da Tunnel e Medina Produzioni, avrà gli arrangiamenti di Eric Buffat, la regia di Mauro Simone e le coreografie di Gillian Bruce, vedrà nel ruolo di Lady Marian una bravissima Fatima Trotta, che ha dato prova del suo indiscutibile talento sia come cantante che come attrice/ballerina.

Manuel Frattini, in grandissima forma, sempre sorridente e con un’energia da vendere, da un’interpretazione assolutamente da non perdere del ladro-eroe che toglieva ai ricchi per dare ai poveri e che è testimone di valori importantissimi come lealtà (verso il suo re Riccardo cuor di leone) di coraggio, di altruismo (aiuta il popolo vessato dal perfido Re Giovanni, usurpatore del trono del fratello Riccardo, spalleggiato dal consigliere Sir Snake) e di desiderio di giustizia e di verità.

Lo spettacolo ha emozionato tutti in Teatro, dai piccoli ai grandi al punto tale che, ne siamo sicuri, sarà un sicuro successo per tutta la stagione teatrale. Musiche, coreografie, luci assolutamente perfetti, e l’intero cast capace di emozionare e divertire il pubblico presente. Tutti bravissimi a partire da Maurizio Semeraro (Fra Tuck), Gabriele Foschi (Re Giovanni), Federica Celio (Lady Belt), Giulio Benvenuti (Little John) oltre a tutti gli altri ballerini attori della compagnia, ma su tutti grande interpretazione di Andrea Verzicco (Sir Snake) in scena con un gigantesco serpente di stoffa sulle spalle, con il quale si muove, balla, canta e recita.

Prima dello spettacolo, una bellissima intervista a due voce con i due protagonisti dello spettacolo Manuel Frattini e Fatima Trotta.

Robin Hood edizione 2.0 come è stato chiamata questa nuova edizione che inizierà stasera e finirà domenica 3 dicembre, qui al Teatro Cilea. Cosa ci potete raccontare dei vostri personaggi e soprattutto dello spettacolo?

Fatima: Inizio io! Lo spettacolo è meraviglioso, vi affascinerà dall’inizio alla fine come ha affascinato me nel leggere la sceneggiatura e ascoltarne le canzoni dal primo giorno di prove ad oggi del nostro debutto qui a Napoli. Vi entusiasmerete per ogni scena, cambio di abiti, e momenti di danza davvero strepitosi.

Manuel: è una storia molto colorata, quasi più vicina a quella Disney per intenderci con questi costumi colorati, scene in 3D, balletti strepitosi e questo Robin Hood con questa nuova Lady Marian (Fatima) ma con una sorta di “Superpoteri” molto semplici quelli che dovremmo avere tutti noi al giorno d’oggi: un po’ di onestà, di altruismo, coraggio, valori importantissimi per il mondo di oggi.

Infatti dietro questa “favola” c’è un grande messaggio che lo spettacolo vuole dare al pubblico: Qual è ? Ce lo volete raccontare ?

Fatima: Il messaggio è proprio questo, di non aver paura e di sognare sempre perche’ bisogna avere sempre speranza, che poi alla fine e’ quello che diciamo e viviamo noi sul palco durante tutta la storia raccontata , che eè quella di dare una speranza per i piu’ grandi e i più piccini. In una sorta di mondo fiabesco e coinvolgente che vi farà innamorare dello spettacolo!

Una domanda a Manuel: Come si nasce attore di musical, se tu sei nato attore di musical?

Non ho una presunzione cosi grande, sono stato sempre appassionato di tale genere ma sono nato in un Paese dove la tradizione verso questo genere non c’e’ o meglio non c era, quindi attraverso i film di Hollywood, quelli degli anni ’50 piano piano mi sono letteralmente innamorato di questo genere di spettacolo, ho aspettato un po’ e poi piano piano quando sono iniziati i musical in Italia, ho detto “Eccomi, non vi liberete di me!

 

Come sarà il tuo Robin Hood rispetto a tutte le altre versioni di tale personaggio, interpretato anche sul grande schermo in film epici anche negli ultimi anni con attori bravissimi come Russell Crowne e Kevin Kostner ?

Il nostro Robin non tradirà quello che il pubblico si aspetta, le famose “gesta” di Robin, la banda che lo circonda, Lady Marian, tutti i personaggi della storia, il Re Giovanni Senzaterra ecc ma il tutto sarà raccontato in un modo insolito, in chiave molto ironica ed è stato trovato un equilibrio perfetto tra le varie emozioni in modo tale che sia un evento fruibile da tutti, grandi e piccini, cioè ad un pubblico di tutte le età, perche’ a volte queste storie sembrano nascere per i bambini ma invece vi assicuro che questo nostro spettacolo saprà emozionare veramente tutti.

Il personaggio di Lady Marian sarà una donna diversa, raccontata in un modo insolito anche lei, magari in chiave diversa non la solita milady rapita dal fascinoso Robin ?

Fatima: Si, basta con queste donne che aspettano solo di essere rapite dall’uomo, anzi dal principe azzurro, ferme immobli, sedute magari su di una roccia a disperarsi. Basta ! Certo farò anche questo perche’ chiusa nel castello dal perfido Re Giovanni, alla fine aspetterò anche io il mio principe azzurro, ma è una principessa dinamica, attiva, che non ha paura di armarsi con una spada, fuggire insieme a Robin nella foresta di Sherwood, e andare contro l’esercito intero per conquistare il suo uomo.

Che cosa hai potuto imparare da quest’esperienza, Fatima ?

Tantissimo! Sono assolutamente entusiasta di tale esperienza, sono attorniata da talenti strepitosi, ragazzi bravissimi sia nel canto, che nella recitazione che nella danza, un gruppo perfetto, artisti bravi sul serio, e ho dovuto, in punta di piedi, entrare in questo gruppo e studiare daccapo. Alla fine è così , entri in un sistema nuovo che non è la Televisione, e devi mettere da parte quello che sai fare, e devi tornare a studiare seriamente.

Per te Fatima: una battuta per definire Manuel Frattini ?

Magico, adorabile, pazzesco, gentilissimo, si mette sempre a disposizione, UNICO !!!

 E per te Manuel? Come e’ lavorare con Fatima Trotta ?

Tutte le parole belle che ha detto Fatima sul mio conto sono soltanto in risposta ad una persona splendida quale lei è. Con grande impegno e grande umiltà, come diceva lei prima, in punta di piedi, si è messa a studiare e a preparare questo personaggio come era nelle intenzioni del regista e mie anche, e ci è riuscita perfettamente

 

Ultima domanda: Vogliamo fare un invito al pubblico a venire al Teatro Cilea dal 30 novembre al 3 dicembre ?

Manuel: Noi vi aspettiamo fino a domenica, non avete scuse dovete venire ad applaudirci, ad emozionarvi ma soprattutto a divertirvi, qui insieme a tutti noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.