Gli Accordi Rivelati, primo concerto “Contemporanea” (sabato 13 novembre)

CONTEMPORANEITA’ E UNESCO

Il primo luglio del 2018 la Citta di Ivrea è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità come “Città industriale del XX secolo”. Un evento che ha inorgoglito e colpito tutti i Canavesani, noi inclusi. Il riconoscimento ha premiato un’esperienza straordinaria, quella olivettiana, che ha favorito lo sviluppo dell’arte in tutte le sue forme. E’ nella storia il viaggio a Ivrea del 1984 di John Cage e la sua passeggiata al Monte Stella, alla ricerca dei suoni della natura. Il legame tra l’architettura industriale di Ivrea e l’arte si respira nell’aria della nostra città. Già nel 2019 “Il Timbro” organizzò in collaborazione con Icona un concerto nel “Salone dei 2000” alle Officine ICO: voleva essere un primo passo, ma la progettualità su questo tema venne interrotta dalla pandemia.

 L’Associazione Culturale “Il Timbro” nella programmazione della propria attività ha sempre posto attenzione all’esecuzione di composizioni musicali contemporanee, cooperando alla realizzazione di eventi straordinari come il concerto di Gideon Kremer del settembre 2017 al Giacosa. Anche i concerti de “Gli Accordi Rivelati” hanno sempre contenuto fin dalla prima edizione del 2015 pagine di autori del nostro tempo. L’incontro con l’Associazione EstOvest e il suo festival, prestigioso appuntamento di musica contemporanea, ha portato ad una fattiva collaborazione e all’inserimento costante ne “Gli Accordi Rivelati” di un concerto specificamente dedicato.

 La presenza a Ivrea di un polo universitario con sede in locali storici dell’Industria Olivetti e la disponibilità e l’entusiasmo del suo direttore prof. Diego Targhetta Dur erano l’ultimo anello necessario alla realizzazione dell’iniziativa che proponiamo. In un’ottica generale di ripresa delle attività, ci guardiamo intorno con curiosità ed impegno, per (ri)trovare una direzione che possa valorizzare le nostre risorse senza rinnegare la nostra storia.

Sabato 13 novembre l’AltreVoci Ensemble si esibirà nei locali del Polo Formativo Universitario, includendo una prima assoluta della compositrice Annachiara Gedda oltre a brani di autori quali Kaija Saariaho e Fausto Romitelli. Sabato 4 dicembre, sempre alle ore 20.30, sarà il solista Michele Marelli a guidare le danze; programma classicissimo (per il repertorio contemporaneo), che include Brian Ferneyhough, Francesconi e Stockhausen.

La biglietteria sarà disponibile presso Il Contato del Canavese e La Galleria del Libro dal giorno 5 novembre, e la sera stessa presso i locali sede del concerto.

 I prezzi: 8 € intero , 5 € ridotto giovani fino 26 anni e abbonati concerti al Giacosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.