Enecta Free Fitness: un nuovo modo di fare sport anche a Napoli

In questo periodo di emergenza dovuto al Coronavirus che ci ha costretto a cambiare in gran parte la nostra vita e le nostre abitudini, comprese quelle che riguardano le attività sportive ho avuto modo di seguire, seppur da lontano , le numerose attività di una delle piu interessanti realtà associative sportive e non solo che stanno animando le giornate di tantissimi sportivi e appassionati del fitness come me. Sto parlando di Enecta Free Fitness, che partendo da Amsterdam e poi da Bologna, è approdata a Napoli e Barcellona, dal 2017 crea, organizza e coordina iniziative gratuite volte a migliorare il benessere fisico e mentale delle persone di qualsiasi età, forma fisica e provenienza, invitandole a frequentare corsi all’aria aperte di Allenamento funzionale con istruttori Certificati, Yoga Hatha Yoga, Ginnastica Dolce, Running, Mamme in Forma, Mindfluness per lo Sport, Pilates e camminate sportive., che hanno sempre un successo strepitoso in termini di iscritti e di testimonianze positive in merito agli stessi eventi.

Il presidente Paolo Bianco insieme al responsabile Free Fitenss a Napoli, Pierluigi Catalano e grazie allo sponsor Enecta (https://www.enecta.it/) è riuscito a creare un gruppo di istruttori a Napoli formato da Riccardo Buono (Head Coach Napoli ed istruttore di Funzionale e Power Training), Erika Labarbera (Yoga), Mara Marinaro e Nicole Fiumefreddo (pilates).

 

Sono stati in grado di creare un gruppo di appassionati dello sport davvero numeroso e gli incontri fissati con cadenza bisettimanale negli spazi antistante nella Mostra d’ Oltremare, oltre che in vari punti della città per seguitissime camminate sportive durante il week end, incontri che sono stati interrotti con l’arrivo del coronavirus e la conseguente quarantena.

Ma Enecta Free Fitness non si è arresa, anzi ha creato, attraverso la pagina FB, una vera e propria rete tra professionisti del fitness, una serie di corsi giornalieri di funzionale, yoga, pilates, ginnastica dolce e meditazione che hanno riscosso un grandissimo successo di pubblico. Per quasi tre mesi insomma hanno riempito le giornate del pubblico social, costretto dalla quarantena a dover rinunciare a palestre o scuole di danza, coinvolgendolo in corsi facili da seguire ma di grande efficacia per mantenere o riacquistare la giusta forma fisica.

Da martedì, con l’autorizzazione alla riapertura delle palestre, sono ricominciati i corsi di allenamento funzionale all’aperto, nel pieno rispetto ovviamente delle norme e distanze prescritte dal decreto del Governo .

Quale migliore idea se non quella di festeggiare tale evento con una bella chiacchierata con il responsabile Pierluigi Catalano del gruppo di Napoli ?

di seguito le sue interessanti risposte

  1. Da martedi si è tornati all aperto con 15 iscritti a Free Fitness che si sono prenotati per la prima sessione di allenamento . Come è stato ritrovarsi con loro e quali sono state finalmente le emozioni di ritornare alla vita di sempre?

Pierluigi: E’ stato bellissimo poter ritornare all’aperto, riprendersi quel piccolo spazio che per un anno è stato protagonista di grandi successi. E’ stato bello poter vedere tanta gente nuova aderire alle lezioni e credere nel nostro progetto. Siamo felici di esseri ritornati a donare benessere fisico e mentale.

 

2) Cosa hanno significato questi due mesi e mezzo di allenamenti online per una grande realta come Enecta Free Fitness? Cosa vi ha spinto a creare una sorta di “rete” tra bravissimi professionisti di discipline sportive cosi diverse tra loro ma che in realtà hanno una sorta di comune denominatore fra loro che è quello di prendersi cura del corpo e dello spirito di coloro che si avvicinano a Free Fitness?

Pierluigi: La decisione non è stata facile, il nostro sponsor Enecta è riuscito con grandi sforzi a permetterci ancora una volta di offrire benessere ma soprattutto la cosa che ci rende più orgogliosi e che siamo stati vicini a tantissime persone che in questo periodo sono stati soli a casa lontani dai loro affetti. Il comune denominatore di tutti noi è quello di portare avanti un azione sociale, offrire benessere gratuito senza tralasciare la qualità degli allenamenti e degli istruttori non è semplice. Ma la voglia di voler fare qualche cosa di utile per la società ci spinge ad andare avanti.

 

3) Ripartiamo dall inizio. Sul vostro sito si legge che Enecta Free Fitness è partita in Italia nel 2017 da Bologna. E a Napoli da quando? Da quante persone è formato il gruppo di allenatori/allenatrici di Napoli? quali sono i vostri obiettivi per gli sportivi di questa nostra nostra città ?

Pierluigi:   Si, Free Fitness Italia nasce a Bologna nel 2017 sotto volontà del nostro attuale presidente non che amico Paolo Bianco. Da sempre ho creduto nelle potenzialità di Napoli. La nostra città aveva bisogno di accogliere attività gratuite senza scopo di lucro. Bisognava iniziarla a riscattarla. Sotto mia “insistenza” siamo partiti a Napoli il 4 Maggio 2019 e abbiamo avuto subito un grande successo. Il gruppo di allenatori attualmente è formato da 3 persone. Riccardo Buono (Head Coach Napoli ed istruttore di Funzionale e Power Training), Erika Labarbera (Yoga), Mara Marinaro e Nicole Fiumefreddo (pilates).

 

4) Free Fitness  è sostenuto da Enecta, azienda italo –olandese leader del settore della Cannabis terapeutica . Come mai questa scelta e quali sono gli obiettivi di tale sponsorizzazione ?

Pierluigi:   Enecta, azienda italo-olandese leader del settore della Cannabis terapeutica, ha sposato la causa del benessere e dello sport a 360 gradi, legando il suo marchio a diversi progetti che uniscono l’attività fisica, la valorizzazione del territorio e delle relazioni umane e sociali. Non si tratta però solo di valori e ideali: il legame tra Enecta e sport, si fonda anche sui numerosi e importanti benefici che possono rendere la Cannabis, e nello specifico il CBD o cannabididolo, perfettamente integrata nella quotidianità di chi svolge regolarmente o saltuariamente attività fisica.

Gli studi e la ricerca scientifica hanno portato nuove e rivoluzionarie evidenze per guardare sotto una nuova luce la pianta di cannabis e i suoi derivati, capaci sia per rilassare corpo e anima prima di un allenamento, che favorire il recuperare muscolare dopo la prestazione.Negli Stati Uniti il Cannabidiolo è ormai usato con regolarità da diversi sportivi nelle più diverse discipline, rivelandosi un ottimo alleato per curare al meglio le performance ed il recupero psicofisico. Il “mediatore” di questo rapporto è il nostro sistema endocannabinoide, responsabile di regolare numerose funzioni primarie del nostro organismo e di mantenere uno stato generale di benessere del corpo.

Enecta in questi anni ha organizzato e sponsorizzato diversi progetti legati allo sport: > enecta FREE FITNESS > enecta BIKE TOUR > enecta x il CROSS-FIT > enecta allo SPARTAN RACE. Le sfide del futuro

L’obiettivo di Enecta è di rafforzare sempre di più la sua presenza nel mondo dello sport, consolidando i progetti in essere nella speranza di allargare sempre di più la propria community, aprendola a tutti, senza distinzioni o esclusioni.

Nuovi progetti, nuove città da coinvolgere, nuove sfide: Enecta intende farsi portavoce e promotrice di questo nuovo approccio scientifico e culturale alla Cannabis, cercando di coinvolgere nel modo più efficace e ampio possibile “il grande pubblico”, coerentemente con i valori in cui crede e che porta avanti quotidianamente con il proprio lavoro.

 

5) Il motto di Free Fitness è “Il benessere non ha prezzo” che sintetizza in un’unica frase  i principi su cui si fonda il progetto. Visto la totale gratuita alle lezioni, come si mantiene in piedi un’ organizzazione sportiva come la vostra che cura ogni minimo particolare in ogni evento sportivo che organizza , a partire dalla promozione sui social, al coinvolgimento di grandi professionisti del settore, agli inevitabili costi relativi agli spazi nei quali vi allenate?

Pierluigi:  Enecta, per le ragioni di cui sopra, ha deciso di investire in questo progetto in maniera importante andando a sponsorizzare tutte le nostre attività legate alle 3 città europee dove siamo riusciti a portare il FREE FITNESS

 

6) I corsi all aperto testimoniano una sorta di “rientro a quella normalità” tanto desiderata da tutti . Questo significa che concluderete l esperienza dei corsi online, anche se sono seguitissimi da migliaia di appassionati sportivi di tutta Italia? Ormai sono appuntamenti fissi per coloro che amano lo sport anche in casa .

Pierluigi:    La ripresa delle attività all’aperto di Funzionale su Napoli non ha intaccato il programma On Line, abbiamo un vasto programma di video lezioni inoltre le lezioni di Funzionale On Line avranno, per i clienti del web, un sapore diverso, saranno svolte dal nostro istruttore a Barcellona così da poter anche dare la possibilità di “imparare” un po di Spagnolo.

 

7) La vostra pagina FB e i vostri corsi hanno migliaia di followers e tutti entusiasti delle vostre iniziative. Durante questi mesi di forzata quarantena, vi siete mai resi conto di aver creato per il pubblico che vi segue con grande entusiasmo e partecipazione eventi che vanno oltre al mero progetto che riguarda l’attività fisica ma che siete stati un vero punto di riferimento per il pubblico e protagonisti di un progetto di valore per il consolidamento di relazioni umane e sociali ?

Pierluigi:    All’inizio pensavamo di essere una goccia in un grande mare, in quanto tutti gli istruttori di altre realtà e palestre avevano iniziato a sostenere corsi On Line. Con il passare delle lezioni ci siamo resi conto, anche grazie alla solarità e professionalità dei nostri istruttori, che eravamo diventai un punto di riferimento. La gente era entusiasta di partecipare e non vedeva l’ora di seguire i corsi. Per noi e’ stata una grande emozione poter percepire questa felicità.

 

8) Dopo il successo online durante la quarantena, che ha seguito un altrettanto successo degli allenamenti funzionali all’aperto, cosa ci sarà nel presente e nel futuro di Enecta Free Fitness?  I Corsi continueranno nel doppio aspetto (dal vivo o online) o farete una scelta precisa per i prossimi mesi ? In tanti per motivi lavorativi o familiari non riuscivano a seguirvi dal vivo e ormai i vostri corsi fanno parte dei loro quotidiani allenamenti . Continuerete a seguire il vostro pubblico anche sulla pagina social ?

Pierluigi:      Il futuro in questo momento non è chiaro, sicuramente il progetto di Enecta e quello di sostenere sempre di più questa iniziativa prima in Italia e quarta in Europa. Probabilmente il connubio delle lezioni dal vivo e di quelle On Line andrà avanti perché è giusto poter donare benessere anche a chi, per motivi disparati, non può prendere parte alle lezioni dal vivo.

 

9) Lasciamoci con un sogno nel cassetto di Enectra Free Fitness. Cosa vi piacerebbe realizzare nel breve e nel lungo termine sia per i vostri iscritti e appassionati del fitness e per la città stessa?

Pierluigi :     Nel breve termine ci piacerebbe poter collocarci all’interno della Mostra d0oltremare di Napoli per fruire dello spazio verde presente. Speriamo di entrarci presto.

Nel lungo periodo speriamo di ampliare l’offerta di lezioni spargendoci a macchia d’olio negli altri quartieri di Napoli, soprattutto quelli più periferici andando a calcare sempre di più l’attività sociale del progetto.

 

………………………….E allora forza … sotto con gli allenamenti …… Perché il benessere non ha prezzo 😉

 

Per maggiori informazioni : https://www.freefitnessitalia.com/

o pagina FB FreeFitnessNapoli

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.