Gio 6 giugno, FUERA – Annunciata la tappa napoletana del “Nuovo Vintage” tour: live presso la Rotonda Belvedere

Napoli, 4 giugno 2019Si espande il perimetro di un album ‘liquido’ come “Nuovo vintage”, la play-list di inediti in continuo aggiornamento, firmata Fuera. Il 17 maggio scorso, infatti, è toccato a “La mosca pazza” atterrare su tutte le piattaforme streaming con il suo apparentemente fastidioso ronzio: in realtà, su un groove dal gusto Anni ’90 prendono forma sonora inaspettate influenze jazz-rock. La giovane band di Nola, dunque, continua a dar voce alla sua creatività ‘fuori dal coro’ e, dopo la recente ed apprezzata partecipazione al MI AMI Festival, si prepara alla prima tappa napoletana del “Nuovo Vintage” tour: giovedì 6 giugno presso la Rotonda Belvedere, infatti, i Fuera si esibiranno intorno alle ore 22 per l’Hellheaven11, format che dà spazio agli emergenti rap/trap/urban. Ingresso libero.

 

La mosca pazza

“La mosca pazza” è una chiara dimostrazione del modo in cui i Fuera amano giocare con la musica e con le parole, un divertito e divertente esercizio di stile che si presenta a tutti gli effetti come una assoluta novità della playlist-album, “Nuovo Vintage”.

Il producer Jxmmyvis serve una strumentale tutta groove e breakbeat dal gusto 90’s che allontana per un attimo la band dalla cassa in quarti e dall’elettronica più spinta, a vantaggio di un suono influenzato dal jazz-rock in una forma sperimentale. Il nuovo viaggio lisergico dei cantanti ed autori, Same e Diak, ha luogo questa volta nel corpo di una mosca fastidiosa e molto difficile da scacciare via.

In fondo dare fastidio, provocare e volare liberi in qualsiasi direzione sono caratteristiche che accomunano fortemente i Fuera all’insetto in questione: “Il nostro istinto creativo non è nato per andare in un’unica direzione ma si muove con scatti improvvisi e imprevedibili anche per noi. Nella nostra vita ci è capitato di pensare spesso che si dovesse calcolare ogni singola mossa per proseguire nel proprio percorso e realizzarsi, sia lavorativamente che come individui. È importante darsi degli obiettivi senza mai tralasciare, però, l’istinto e la parte di noi in apparenza più folle e irrazionale. Una mosca pazza, appunto, se ne frega di tutto e nessuno potrà mai immaginare il suo prossimo passo. Ecco, noi siamo quella mosca!

NUOVO VINTAGE TOUR

(date in aggiornamento)

24 MAGGIO – MI AMI FESTIVAL – MILANO

6 GIUGNO – ROTONDA BELVEDERE – NAPOLI

8 GIUGNO – CORE FESTIVAL – TREVISO

14 GIUGNO – TRAPICANA BY TOUCH THE WOOD – BUTTERFLY – ROMA

29 GIUGNO – KONCA MUSIC FEST – MONTEPULCIANO (SI)

4 LUGLIO – TANTA ROBBA FESTIVAL – CREMONA

12 LUGLIO – RIOT CONCEPT – RIETI

20 LUGLIO – GOA BOA FESTIVAL – GENOVA

2 AGOSTO – BLEECH FESTIVAL – VILLA BARATTIERI (PC)

10 AGOSTO – SEALAND MUSIC FESTIVAL – PORTO SANTO STEFANO (GR)

 

 

Nuovo Vintage

Il flusso di immagini e pensieri rappati, cantati o urlati da Same e Diak sulle strumentali elettroniche di Jxmmyvis raccontano il punto di vista di tre giovani campani (nello specifico, di Nola in provincia di Napoli), che si sentono per certi versi estranei al mondo che li circonda, e ne cercano una chiave di lettura attraverso la musica. La loro crescita personale, infatti, va di pari passo con quella artistica: i Fuera si lasciano guidare dall’istinto puro e da una curiosità innata che li porta continuamente a dubitare, indagare e sperimentare.

E’ con questa attitudine che la band produce “Nuovo Vintage”, una raccolta di brani che vengono periodicamente rilasciati sull’omonima playlist, come tasselli di un puzzle che vuole, nel suo insieme, mostrare uno spaccato del nostro tempo: insoddisfazione, ansia socialmente generalizzata, emarginazione, ma anche voglia di riscatto, amore e umanità. La giungla di suoni che gli fa da scenario attinge elementi dal big beat e dalla deep house così come dalla new wave e dalla musica ambient, il tutto rimescolato con un’attitudine pop inedita per il gruppo. Mentre in “The Black Racism”, album di debutto pubblicato nel maggio del 2017, le produzioni di Jxmmyvis volevano quasi sempre trasportare l’ascoltatore fuori dalla propria coscienza, questa volta l’impatto è più diretto e deciso grazie a giri di basso killer e, in generale, ad un’accurata sintesi dei suoni portanti. Lo stesso vale per i testi, sì densi di introspezione e riflessioni come nel disco precedente, ma più a fuoco e concreti nei contenuti.

L’ossimoro “Nuovo Vintage” è un esempio di come i Fuera giochino con le contraddizioni, i contrasti e le associazioni tra vecchio e nuovo, tra realtà ed immaginazione. In loro non manca l’arroganza (figlia dell’inclinazione rap e urban con cui il gruppo si è formato) nel pensare di avere qualcosa di originale da dire e di farlo in un modo nuovo, così come la volontà di coinvolgere il pubblico in un progetto musicale che vuole essere, senza mezzi termini, la rivelazione di oggi e il culto di domani.

 

 

ASCOLTA “NUOVO VINTAGE” SU SPOTIFY: https://spoti.fi/2I1bByj

GUARDA “MANDARINO” SU YOUTUBE: https://bit.ly/2Mz0rz3

 

 

I FUERA SONO:

Jxmmyvis – LUIGI VISCONTI (produttore);

Same – MICHELE DE SENA (autore – cantante);

Diak – ANTONIO GENOVESE (autore – cantante).

 

SEGUILI SU:

Facebook – https://bit.ly/2D28rHp

Instagram – https://bit.ly/2HuiG99

Ufficio Stampa

Chiara Ricci+393395923443

ricci.communication@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.