A Maggio, 4 nuovi incontri promossi dall’Instituto Cervantes di Napoli con scrittori e poeti spagnoli. Si inizia l’8 con Antonio Colinas, poi Iban León Llop, Manuel Vilas e Gabriela Ybarra

Quattro appuntamenti a maggio all’Instituto Cervantes di Napoli con grandi nomi della letteratura spagnola, protagonisti di un nuovo ciclo d’incontri d’autore. Antonio ColinasIban león Llop,  Manuel Vilas e Gabriela Ybarra arrivano a Napoli per quattro dialoghi/incontri – a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti – organizzati in collaborazione con l’Università L’OrientaleUn’Altra Galassia e Alessandro Polidoro Editore.

 

ANTONIO COLINAS – Mercoledì 8 maggio ore 17 – Auditorium Instituto Cervantes

Nell’ambito delll’VIII edizione del corso di traduzione letteraria per l’editoria, incontro con il poeta Antonio Colinas. Con lui intervengono l’ispanista e traduttore Marco Ottaiano e la poetessa Stefania Di Leo. Antonio Colinas gode di un grande successo come romanziere, poeta e saggista e per il suo lavoro è stato insignito in diverse occasioni di prestigiosi premi, come il Premio Nacional de Literatura, nel 1982. Ha pubblicato i suoi primi lavori di genere lirico a 29 anni e, poco più tardi, ha pubblicato il suo primo romanzo Un año en el sur. Il suo rapporto con poeti come Vicente Alexaindre e María Zambrano gli ha permesso di accrescere enormemente e coltivare le sue doti di poeta. Colinas è considerato uno dei pochi poeti attuali di Spagna che usa il verso alessandrino, sebbene presenti tante varianti rispetto a quello tradizionale. Gli studenti del corso tradurranno delle poesie inedite di Colinas e leggeranno le loro traduzioni durante l’incontro.

IBAN LEÓN LLOP – Martedì 14 maggio ore 15 – Auditorium Instituto Cervantes

Incontro con il poeta catalano Iban León Llop che terrà una lezione sulla creatività poetica. L’Instituto Cervantes di Napoli organizza questo incontro per mettere in risalto la ricchezza linguistica della Spagna. Con il poeta interviene l’ispanista Nuria Puigdevall. Iban León Llop, laureato in Filologia catalana presso l’Università di Barcellona, ha insegnato lingua catalana all’Università di Salerno e lingua spagnola all’Università Suor Orsola Benincasa e L’Orientale di Napoli. Dal 2007 è docente di lingua catalana all’Università di Sassari. Ha tradotto in catalano l’opera Passi affrettati di Dacia Maraini e La parola contraria di Erri De Luca. Collabora anche con l’Ateneu Alguerès organizzando corsi di lingua e letteratura. Ha vinto, tra gli altri, il Premio Ausiàs March di Gandía di poesia ed il premio di poesia Maria Beneyto della città di Valenza.

 

MANUEL VILAS  – Sabato 25 maggio ore 20 – Museo Madre

Nell’ambito di Un’Altra Galassia, Festa del Libro di Napoli, l’Instituto Cervantes invita lo scrittore Manuel Vilas ad un incontro con il pubblico napoletano. La casa editrice Guanda ha appena pubblicato in italiano In tutto c’è stata bellezza di Manuel Vilas. Dialogherà con l’autore la scrittrice Patrizia Rinaldi.

Dei libri di poesie di Manuel Vilas spiccano Resurrección, che ha vinto il premio Gil de Biedma di poesia nel 2005. Altri titoli importanti sono Calor (Premio Fray Luis de León), Gran Vilas(Premio Ciudad de Melilla) e El hundimiento (Premio Internacional de Poesía Generación del 27). Nel 2010 ha pubblicato una raccolta della sua opera poetica intitolata Amor. Nel 2016 ha pubblicato Poesía completa. È autore dei romanzi España, Aire Nuestro, Los inmortales e El luminoso regalo. Ha scritto inoltre libri di racconti come Zeta y Setecientos millones de rinocerontes (Alfaguara, 2015).

GABRIELA YBARRA – Mercoledì 29 maggio ore 18 – Auditorium Instituto Cervantes

L’Instituto Cervantes di Napoli, in collaborazione con Alessandro Polidoro Editore, invita la scrittrice spagnola Gabriela Ybarra, in occasione della pubblicazione in italiano del romanzo El comensal. Mercoledi 29 maggio alle ore 18,00, all’Auditorium dell’Instituto Cervantes di Napoli (Via Nazario Sauro, 28 – ingresso gratuito), si terrà una conferenza dal titolo, “Il commensale. Incontro con Gabriela Ybarra”. Durante l’incontro dialogheranno con la scrittrice l’ispanista, traduttore e docente di letteratura spagnola e traduzione dell’Università L’Orientale di Napoli Marco Ottaiano, l’ispanista, docente di letteratura spagnola e direttore del Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati dell’Università L’Orientale di Napoli Augusto Guarino, l’editore Alessandro Polidoro e la traduttrice dell’edizione italiana Maria Concetta Marzullo.

INFO: Instituto Cervantes di Napoli – Via Nazario Sauro, 23 – tel. 081 195 63311 – www.napoles.cervantes.es

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.