NUVOLE NUOVE il nuovo progetto discografico di PeppOh

10 febbraio alle 19.30 AperiNuvole al “Rootz Cafè & Record Shop”

via Bellini 11, Napoli

incontro con PeppOh e firmacopie dell’album “Nuvole Nuove”

NUVOLE NUOVE” nasce dall’idea di unire lo stile musicale puro del Sodo Studio di Speaker Cenzou, al secolo Vincenzo Artigiano, leggenda del rap Napoletano e Italiano dagli anni 90’, alle rime a metà tra il Rap e il Blues, il Jazz e il Soul di PeppOh, Giuseppe Sica per l’anagrafe. il disco è in uscita il 30 gennaio in tutti gli stores digitali.

Il sodalizio tra i due artisti (in questo caso PeppOh in veste di autore e Speaker Cenzou in quanto produttore artistico) nasce subito dopo aver lavorato insieme al singolo intitolato “Qui|Ora”, secondo estratto da “Sono un cantante di Rap”, primo ed unico disco all’attivo per PeppOh.

Questa forte unione, non solo artistica, si consolida man mano nel tempo, generando produzioni musicali “spaziali”, “sode”, e rime che viaggiano libere e che affrontano diversi temi, dal serio al faceto, da una “Storia e Salvezz” che racconta la vita di un uomo e delle sue paure, delle sue sconfitte ma soprattutto delle sue vittorie, ad un “Vir’ addò o Vutt”, ironia sul tema del donare le famose “perle ai porci”, metafora della vita racchiusa nelle parole che dicono: “occhio a dove lo butti, controlla bene a chi lo dai”. Ancora, all’interno di NUVOLE NUOVE, si spazia non solo con le parole ma soprattutto con i temi musicali. “Where is the Rapstar?” rimanda a quei suoni puramente boom-bap che hanno caratterizzato la famosa “Golden Age” del rap americano, “Totale” con i suoi synth rimanda a quel sound a metà tra gli anni 80’ ed il Futuro, “Più Su” è la produzione musicale più fresca e “moderna” dell’album, con suoni molto particolari e caratteristici delle produzioni targate Sodo Studio e una miscela di canto e rap che esorta a cercare “nuovi mondi”, “nuove nuvole” per l’appunto.

Il cammino di NUVOLE NUOVE è cominciato, quindi, nella seconda metà del 2015 e a piccoli passettini, piccoli ma decisi, ad oggi ha un suo relativo peso storico personale in quanto PeppOh e lo stesso Speaker Cenzou hanno inserito in questa produzione discografica ben due anni delle loro vite, passando dall’ingenuità di chi crede ancora nei sogni alla consapevolezza di chi sa di star intraprendendo un passaggio di vita importante.

Il sound c’è, i groove non mancano, le metriche pure. Le produzioni musicali ad opera di Speaker Cenzou sono dei veri e propri “film in musica”, sui quali PeppOh ha scritto delle vere e proprie sceneggiature, dando vita e forma a quella narrativa stilistica e a quella scelta melodica che caratterizza tutta l’opera. Anche la parte melodica e cantata, infatti, è curata al dettaglio, le parole alternano frasi pesanti a leggerezze stilistiche, si alterna sapientemente il dialetto napoletano alla lingua italiana e i tre intermezzi presenti all’interno dell’opera (“Nuvole Blues”, “Nuvole Jazz”, “Nuvole Soul”) rappresentano a pieno il concetto del “sapere d’oltre”, dell’avere un sapore particolare, mai banale.

Sono presenti in NUVOLE NUOVE molti artisti della scena partenopea, non solo colleghi rappers quali Oyoshe, Op.Rot, Ntò e lo stesso Speaker Cenzou, ma anche le voci di Roberto Colella (frontman de “La Maschera”), Valerio Jovine, Francesco di Bella, Simona Boo (ex voce femminile dei “99 Posse”), il sax di Daniele Sepe e i Rhodes di Mario Nappi.

Mix a cura di Andrea “Oluwong” Esposito, Master presso Denso Studio a cura di Stefano Bottalla, foto di copertina e booklet a cura di Serena “MissK” Babuscio, lettering di Valerio Sannino, Artwork di tutta l’opera a cura di Arturo Squillace.

Tutto questo e forse anche di più è “NUVOLE NUOVE”, oltre lo schema del rap, oltre lo stereotipo, in un mood musicale che nasce da un codice circoscritto per diventare, crescendo, un linguaggio Universale.

Inoltre con l’uscita del videoclip “Nuvole Soul” si completa inoltre la trilogia delle Nuvole e viene finalmente svelato l’intero album “Nuvole Nuove”.

“Questi tre intermezzi – spiega l’artista – raccolgono e decantano l’intero contenuto del disco, svelano il perchè di alcune cose che ho voluto raccontare tra una canzone e l’altra.” 
 

Il canto di “Nuvole Soul”, i momenti di vita della protagonista del video e i cieli di periferia abbracciano quanto di più umano e profondo possa esistere: l’Amore per la Vita in ogni sua forma. Ecco la trilogia completa:

Nuvole Blues https://youtu.be/LGHyoU4dmWc

Nuvole Jazz: https://youtu.be/JWxrWZODqSs

Nuvole Soul : https://www.youtube.com/watch?v=9xQppM_hnxo

Il 10 febbraio dalle ore 19.30 si terrà il primo AperiNuvole al “Rootz Cafè & Record Shop”, in via Bellini 11 ovvero un incontro con PeppOh con firmacopie dell’album “Nuvole Nuove”.

BIOGRAFIA

PeppOh, al secolo Giuseppe Sica, nato il 14 Dicembre 1989, scopre il Rap e la cultura Hip-Hop all’età di 13 anni, avvicinandosi come semplice ascoltatore ed appassionato. Influenzato da suoni quali Reggae, Funky, Blues, oltre ovviamente al più classico dei “Boom-Bap”, comincia per gioco con amici a “freestyle-are” in macchina nel tempo libero, senza grosse pretese. Si comincia a fare sul serio, o meglio a “giocare seriamente”, insieme agli amici di una vita iniziando a registrare le prime strofe. In questa prima fase G.A.S. nasce il primo progetto “Pazziata-tà Ep”, 6 tracce tutte firmate Shadaloo prod. In seguito, il concetto GamesAndSeriousness si allargherà fino a diventare, nel Maggio 2012, una vera e propria “Family” con l’aggiunta di altri giovani appassionati e talentuosi. Il “G.A.S. Mixtape Vol.1” sentenzia di fatto la nascita della famiglia e l’entrata in scena di ogni singolo componente della Fam.

Nel frattempo PeppOh comincia a lavorare al proprio progetto “Clap Clap Ep”, un lavoro di 8 tracce completamente autoprodotto con il socio Shadaloo alle produzioni ed inizia ad intrattenere rapporti con buona parte della scena attraverso collaborazioni, sia in studio che sul palco. Oltre alla fase “studio”, infatti, si dà il via nel Settembre 2012 anche alla fase “live”, in cui sia lo stesso PeppOh comincia a divertirsi sul serio, conoscendo grazie all’Hip-Hop nuovi amici, e non solo Rappers o artisti vari. Giorno dopo giorno aumenta la passione e la voglia di trasmettere i veri valori di questa cultura e la voglia di sperimentare e di fare musica, cercando di migliorare sé stesso per esprimere in maniera chiara le proprie idee e la propria mentalità.

PeppOh ha all’attivo “Sono un cantante di Rap”, un LP composto da 15 tracce, curate da Fabio Shadaloo per quanto riguarda il Mixing & Mastering, edito e distribuito da Full Heads e Audioglobe, ed è bastato questo primo lavoro per permettere allo stesso PeppOh di prendere parte a grandi eventi quali il concerto per i Precari a Piazza Dante, il Pozzuoli Folk Festival, showcase a Carmagnola (TO) e in altre parti d’Italia, ospitate in radio, brani in heavy rotation e forti collaborazioni con tutta la scena musicale partenopea, una su tutte va citata: l’unione di menti, cuori e forze con il “padre artistico” Speaker Cenzou, con il quale attraverso “Il Nucleo” si cerca di scrivere una nuova pagina di storia della Neapolitan Power.

PeppOh ha l’onore di collaborare in ambito teatrale e di contribuire al “Mal’Essere”, ovvero l’ “Amleto” riscritto in chiave partenopea da cinque pilastri della scena Rap Campana quali i Fuossera, Joel, Sha-One, Op.Rot e Capatosta per la regia di Davide Iodice e la produzione del Teatro Stabile di Napoli – Mercadante/San Ferdinando, interpretando il ruolo di Orazio. L’ambizioso progetto è un incontro tra Teatro e Rap Philosophy all’interno del quale anche gli stessi Mc’s sono parte integrante della scena e non solo per l’aspetto musicale.

Attualmente è in uscita il secondo album di PeppOh, “Nuvole Nuove”, un’opera di 18 tracce interamente targate Sodo Studio e all’interno del quale vi sono presenti molte collaborazioni, passando da Francesco Di Bella a Roberto Colella, da Oyoshe, Op.Rot a Speaker Cenzou e Ntò, dal sax si Daniele Sepe alla grazia di Simona Boo e allo stile di Jovine, prodotto per conto di AreaNordAmmò, una nuova realtà autoprodotta ed indipendente.

Ufficio stampa NUVOLE NUOVE
Manuela Ragucci
manu3laragucci@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.