Marina Rei e Paolo Benvegnù // Canzoni contro la disattenzione in box

Marina Rei e Paolo Benvegnù
 
Canzoni contro la disattenzione
In Box

 

Marina Rei e Paolo Benvegnù tornano in tour insieme, questa volta in una versione più confidenziale
 8 marzo – Messina – Retronouveau
9 marzo – Catania – MA
27 marzo – Perugia – Bad King
28 marzo – Asti – Diavolo Rosso
29 marzo – Rivoli (TO) – Circolo della Musica
5 aprile – Modo – Salerno
16 aprile – Circolo Magnolia – Segrate (Mi)
17 aprile – Bravo Caffè – Bologna

Torna “Canzoni contro la Disattenzione in box”, il progetto di Marina Rei e Paolo Benvegnù che ha già visto i due artisti insieme in un lungo tour la scorsa estate. Da un incontro nato per restituire una narrazione unica e disarmante, fatta di canzoni del passato, del presente e del futuro si è poi sviluppata un’avventura musicale che riparte questa volta in duo. Marina e Paolo giocano e sperimentano, come fosse un dialogo confidenziale tra due amici.  Un concerto di esposizione della memoria, di disobbedienza verso la disattenzione e di gioiosa appartenenza, che si sviluppa tra brani inediti, riletture di classici della canzone italiana e momenti più significativi dei rispettivi repertori.

Paolo Benvegnù e Marina Rei sono due dei più raffinati e sensibili artisti del panorama italiano: avevano già collaborato nel 2012, scrivendo insieme il brano “I fiori infranti“, contenuto nel disco “La Conseguenza Naturale dell’Erroredella cantautrice romana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.