Recensione: “Weekend con il nonno” al Teatro Cilea con Ciro Giustiniani fino a 15 aprile

di Annamaria De Crescenzo

Con la battuta ” Un nonno e’ per sempre ” (seguito da una riuscitissima risposta del nonno, voce fuori campo del regista Ernesto Lama, che non vi sveliamo per non anticiparvi tutto il finale) si conclude lo spettacolo “Week end con il nonno” in scena al Teatro Cilea dal 13 al 15 aprile con Ciro Giustiniani, Sergio Del Prete, Maria Chiara Centorami e Antonio Speranza, prodotto da Tunnel Produzioni, scritto dallo stesso Ciro Giustiniani con Francesco Velona’ e diretto da Ernesto Lama.

Ciro Giustiniani, classe 1977, nativo di San Giorgio a Cremano e’ un napoletano doc. Si racconta che gia’ dai tempi del liceo si divertiva ad improvvisare scenette e sketch con i quali divertiva gli amici ed a capire che il palcoscenico sarebbe stata la sua passione e il suo lavoro di attore e cabarettista.

Nel 2000, infatti, possiamo dire che sia iniziata la sua carriera che l’ha portato, solo 7 anni dopo, a vincere il Premio Charlot. “Si… pariando”, il laboratorio realizzato al Tam Tunnel Comedy Club di Napoli, ‘ stato il vero trampolino di lancio per il comico che, tra improvvisazioni e personaggi oramai divenuti celebri (dall’operaio a San Gennaro, fino al riuscitissimo Don Antonio, piu’ famoso come il Boss delle Cerimonie), riesce a trovare una propria collocazione stabile nel panorama artistico italiano.

Negli anni grazie al Tam e poi alla bellissima esperienza in “Made in Sud” il programma comico di Rai Due nato proprio dall’idea di Mario Mormone e della Tunnel Produzione, e’ diventato il re dell’improvvisazione e dei monologhi attraverso i quali racconta non solo la vita quotidiana, ma anche la famiglia con differenza tra nord e sud, le nostre indissolubili tradizioni come il trascorrere il Natale in famiglia, toccando anche tematiche sociali di diverso interesse. Quest’anno, inoltre, è uscito anche il suo primissimo libro dal titolo Per mia madre sorridere era già italiano.

La sua pagina di Facebook e’ seguitissima anche perche’ si diverte a pubblicare video divertentissimi sulle varie situazioni di vita quotidiana, o sulla sua passione per la cucina e le tradizioni napoletane coinvolgendo a volte la moglie e gli amici.

Week end con il nonno” e’ la storia di due cugini , Ciro (Ciro Giustiniani) e Marco (Sergio Del Prete) che si ritrovano, dopo tanti anni, in occasione della morte del nonno. Arrivato a casa del nonno, Ciro scopre che il cugino non solo si e’ sposato con une bellissima ragazza, Chiara (Maria Chiara Centorami) ma che ha intenzione di nascondere la morte del nonno e occularne il cadavere almeno fino a quando non viene riconosciuta la sua convivenza con il nonno per farsi assegnare la casa popolare a suo nome e della moglie. Visto che Ciro si trova sfrattato dalla moglie e senza lavoro, decide di rovinare i piani del cugino, rimanendo in casa anche lui per dividersi la casa, pur se questo significhera’ non poter piu’ uscire da quelle mura perche’ il cugino non lo farebbe piu’ entrare, fino al punto di non mangiare per 4 giorni. Alla coppia di cugini se ne aggiunge un altro, Luca (Antonio Speranza) di professione avvocato, il quale cercava di raggirare il nonno per poter incassare gli arretrati della pensione di accompagnamento e diventa poi loro complice per non perdere il suo guadagno.

Non vi sveliamo la fine della storia per invitarVi a Teatro per potervi gustare due ore di autentiche risate grazie alla bravura e al talento di tutti gli attori in scena che vi assicureranno una serata di totale spensieratezza, uno su tutti il bravissimo Ciro Giustiniani (emozionatissimo anche perche’ firma il testo della commedia insieme a Francesco Velona’) oltre agli altrettanto bravissimi Sergio Del Prete (perfetto nel ruolo del nevrotico cugino/marito disoccupato ma furbo ed approfittatore della morte del nonno quanto dell’invalidita’ mentale della moglie), Antonio Speranza, il cugino avvocato furbo e senza scrupoli, interpretato in maniera davvero originale con una serie di mossette e movenze che ne fanno un personaggio da ricordare, e la vivacissima Maria Chiara Centorami che riempie la scena con i suoi continui cambi d’abito, le sue strepitose entrate con passi di danza o il suo canticchiare o “farneticare”, che la rendono perfettamente calata nel ruolo della moglie “fuori di testa”.

In scena stasera sabato 14 e domenica 15 aprile, e’ uno spettacolo da non perdere.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.