13 dicembre Rosa Chiodo per “Song Sud” al Teatro Toto’

Per la prima volta in concerto, la cantante Rosa Chiodo ha scelto come palcoscenico una location che porta il nome di un figlio straordinario di Napoli : il Teatro Totò , per dedicarlo alla donna che l’ha sempre spronata a non rinunciare ai suoi sogni, mamma Lucia. Song Sud è un viaggio che parte dalla voglia di comunicare con il canto il proprio amore per la canzone napoletana. Con la veracità e la forza che le donne del sud hanno in tutto quello che fanno.

Ospiti d’eccezione della serata saranno:  Mario Rosini , che recentemente ha inciso un brano inedito ” Se ci sei Tu “( scritto da Ario De Pompeis) e  Ivan Granatino.  Sul palco ci sarà una band composta da: Ernesto Nobili alla chitarra e ai plettri, Davide Costagliola al basso, Michele Maione alle percussioni, Caterina Bianco al violino e a keyboard, Giuseppe Pagliuso corista, Emidio Ausiello alle percussioni e Franco Ponzo alle chitarre. In scena anche uno dei tangheri fra i più apprezzati  in Italia e all’estero : Adriano Mauriello.  Il disegno luci sarà curato dal maestro Pino Sondelli. La regia è di Claudio Niola.  Abiti di scena Pinú Couture. La serata sarà introdotta da Gigio Rosa .

Nel  repertorio di Rosa Chiodo sono stati riletti brani di autori straordinari come Sergio Bruni,  Vittorio Annona, Pino Daniele, Fabrizio De André, Domenico Modugno Franco Del Prete, Enzo Gragnaniello, Ario De Pompeis.

Rosa Chiodo,  nella sua breve ma intensa carriera, cantando in lingua italiana, ha vinto il Premio Mia Martini nel 2013 e il premio della Critica alla finale su Rai uno a Castrocaro . Da  circa un anno dopo il successo della sua versione di “ Vasame” di Enzo Gragnaniello ha iniziato  a cantare  in lingua napoletana. Così si è arrivati ad allestire “Song Sud “ che significa per l’artista : “ io amo essere e cantare il sole, il mare e l’amore per me stessa e per tutti coloro che vivono senza pregiudizi al di sotto del polo nord”.

Presentazione di “Love. Le canzoni d’amore dei Beatles”

Sala Santa Cecilia Napoli
SABATO 15 DICEMBRE 2018 | ore 21.30
[Vico Lungo Teatro Nuovo, 112-113 | Napoli]

Viaggio nelle canzoni dei Beatles
Presentazione di “Love. Le canzoni d’amore dei Beatles”
di Michelangelo Iossa …tra musica e parole

SABATO 15 DICEMBRE 2018 alle ore 21.30 la Sala Santa Cecilia di Napoli ospiterà un viaggio nelle canzoni dei Beatles. Tra musica e parole, il giornalista/storyteller e musicista Michelangelo Iossa intraprenderà un percorso – per pianoforte e voce – attraverso le intramontabili canzoni dei Fab Four.

Il live-set di Iossa ripercorrerà l’epopea del quartetto di Liverpool partendo dal suo ultimo libro “Love. Le canzoni d’amore dei Beatles”: “la Terra è un pianeta ricoperto per tre quarti dalle acque dei mari e per un quarto dai dischi dei Beatles! Quella dei Beatles è un’autentica storia d’Amore con il mondo intero”.
Una serata all’insegna della musica, delle parole delle canzoni più belle del repertorio dei Fab Four, di aneddoti e curiosità di una fetta di musica immortale che ha accompagnato e accompagnerà le emozioni di generazioni passate e anche future.

IL LIBRO
Con LOVE – Le canzoni d’Amore dei Beatles, Michelangelo Iossa presenta un godibilissimo saggio sui Beatles e sulla loro discografia in tema amoroso. Lo studio parte dal singolo d’esordio Love Me Do del 1962 fino ad arrivare al colossale collage sonoro Love degli anni Duemila.

L’AUTORE
Michelangelo Iossa [L’Aquila, 1974] è uno dei maggiori studiosi italiani del fenomeno-Beatles, a cui ha dedicato sei differenti libri e numerosi reportage e speciali radiofonici e televisivi.
Giornalista, scrittore e ricercatore universitario, collabora sin dagli anni ’90 con alcune delle più prestigiose testate musicali italiane, con numerose trasmissioni radiofoniche e televisive ed è co-direttore della mostra internazionale ROCK!, che si tiene dal 2010 negli spazi del PAN – Palazzo delle Arti di Napoli.
Tra il 2003 e il 2011 ha firmato alcuni fortunati libri: The Beatles (2003), Le Canzoni dei Beatles (2004), Gli Ultimi Giorni di Lennon (2005), Le Canzoni di George Harrison (2006) e Paul McCartney a Napoli (2011).

SALA SANTA CECILIA | Napoli
 Ingresso con contributo associativo di 10 euro (drink incluso)
 Piatti tipici in convenzione su richiesta
️ Info: 335.7466327 | 347.7576387
www.salasantacecilia.it

Nel corso dell’evento sarà possibile acquistare il volume di Michelangelo Iossa ad un prezzo di 12 euro anziché 15 euro

Claudia Gerini e i Solis String Quartet in “Qualche estate fa” al Mozart Box 2018

Claudia Gerini e i Solis String Quartet saranno in scena il 15 dicembre nello splendido palcoscenico del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con “Qualche estate fa”, lo spettacolo sulla vita, la poesia e la musica di Franco Califano.

Ideazione e testo di Stefano Valanzuolo – Regia di Massimiliano Vado

La storia artistica di Franco Califano si è sempre intrecciata, per scelta, con quella umana, al punto che il personaggio, forse, ha spesso finito con il mettere in ombra, ingiustamente, l’autore di tanti successi. “Qualche estate fa” gioca tra le due dimensioni dell’artista, facendo di alcune canzoni belle e famose il punto di partenza per raccontare una carriera d’autore formidabile.

Claudia Gerini, nella doppia veste di attrice e cantante, ricrea un mondo poetico al quale il SOLIS STRING QUARTET regala una colonna sonora originale e coinvolgente.

I biglietti disponibili
• online http://bit.ly/Gerini_SolisStringQuartet
• Marina Hi Fi – Via Libertà, 16 – Portici
• Rivendite circuito Go2

Hermanos allo Spazio ZTL sabato 15 dicembre

Spazio ZTL
Via Giuseppe Piazzi 55/59
80137 – Napoli

Sabato 15 Dicembre ore 21.30

“Hermanos”
Rea-D’Anna-Carles

con
Andrea Rea – Pianoforte
Alessandro D’Anna – Batteria
Ruben Carles – Contrabbasso

Il trio spazia tra jazz europeo, brani della tradizione sudamericana, il tutto colorato da composizioni originali dei tre elementi.

Hermanos non ha leader, ma tre amici di diverse parti del mondo: Andrea Rea Italia, Alessandro D’anna Finlandia, Ruben Carles Spagna.

Mostra Artistica di Pasquale Manzo
“PCI… ovvero
Pulcinella Circense Incantatore”

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Posti Disponibili: 80
Evento con sottoscrizione di 12,00 €

PARCHEGGIO
Garage Via Foria (di fronte la Caserma Garibaldi)
Dite dello Spazio ZTL
Chiusura prevista alle 01.00

PER PRENOTARE:
392.3915529 – 081.0331974
prenota@zurzoloteatrolive.it

QUARTIERI JAZZ ENSEMBLE IN CONCERTO A PALAZZO VENEZIA

Sabato 15 dicembre alle 21:30 nel cuore del centro storico di Napoli, a Palazzo Venezia, ospiteranno i Quartieri Jazz di Mario Romano con il loro ultimo album “Le 4 giornate di Napoli“.

PALAZZO VENEZIA

 ”Arte nell’Arte” è il tema ormai ricorrente dei concerti della Band Napoletana in giro per la città, un connubio che riscuote sempre più consenso da critica e pubblico. La scelta della location stavolta ricade sulla Casina Pompeiana di Palazzo Venezia. Si tratta di un edificio storico situato a Spaccanapoli, che ha vissuto molte vicissitudini nel corso della sua vita, ed è la testimonianza di un insieme di relazioni politiche ed economiche che mettevano in risalto l’allora repubblica di Venezia con la città Napoli.

L’edificio, oggi visitabile come appartamento storico, offre anche mostre di arti minori (presepi, porcellane, pitture ecc.). Citato spesso dal filosofo Benedetto Croce, in quanto confinante con Palazzo Filomarino (dove abitava), che lo chiamava il “Napoletano Palazzo di Venezia”, l’edificio nasconde uno splendido giardino pensile. Gli stessi giardini ospitano anche una piccola cappella denominata ”Grotta della Madonnina”. La Casina Pompeiana fu aggiunta in epoca neoclassica. Continua a leggere

live-tour del disco THROUGH THE SKY di Anastasio

Dopo le tappe di Perugia, Caserta, Roma e Avellino saranno gli spazi della GALLERIA BORBONICA di Napoli ad ospitare il prossimo concerto del live-tour di THROUGH THE SKY, primo album inedito del sassofonista e compositore Anastasio, giunto ai vertici delle classifiche digitali in Russia e lodato dai musicisti della scena-jazz statunitense.

VENERDI 14 DICEMBRE 2018 (ore 20.50 visita guidata della galleria borbonica | ore 21.30 concerto), la band guidata dal sassofonista proporrà dal vivo le tracce del disco pubblicato da Alfa Music, distribuito da Egea Distribution e disponibile su iTunes, Amazon Music, Spotify e sulle principali piattaforme digitali on-line (Believe Digital).

Il napoletano Enzo Anastasio – questo il suo nome completo – propone nove tracce nel suo nuovo progetto discografico: sette tracce inedite, una rilettura d’autore di For Your Love di Stevie Wonder e una bonus track del brano Stare Bene a Metà di Pino Daniele, musicista al quale Anastasio dedicò nel 2015 il suo album-tributo Che Soddisfazione.

Registrato negli USA e in Italia, THROUGH THE SKY è un ideale viaggio tra Napoli e gli Stati Uniti d’America: un disco che racconta in note le emozioni di un sassofonista, compositore e arrangiatore apprezzato da moltissimi musicisti d’oltreoceano.

Le riprese live in studio sono state effettuate a Los Angeles da Dennis Moody (Sound Engineer di fama mondiale), mentre mixing e mastering sono stati effettuati da Ettore Gatta.

venerdì 14 dicembre 2018
ore 20.50 visita guidata Galleria Borbonica + ore 21.30 concerto
GALLERIA BORBONICA | Napoli
Info e prenotazioni: 338.7468449 | jazzeggiando1mail.com

 

ANASTASIO 6et “Through the sky”
 
– Enzo Anastasio _ alto e soprano sax
– Pierpaolo Bisogno _ vibraphone & percussion
– Federico Luongo _ guitar
– Alessio Busanca _ piano & key
– Carmine De Rosa _ drums
– Cristian Capasso _ bass

THROUGH THE SKY

Produced by Enzo Anastasio for AlfaMusic Label & Publishing
Production coordination Alessandro Guardia & Fabrizio Salvatore (AlfaMusic)

Recorded from december 2017 in Los Angeles, USA by Dennis Moody at Dennis Moody Recording

 

 

#anastasio #enzoanastasio #throughthesky
 #davidgarfield #massimomoriconi #alfamusic #egeadistribution
ufficio stampa
MICHELANGELO COMUNICAZIONE
michelangelocomunicazione@gmail.com

UNA MARATONA PIANISTICA CHIUDE IL NAPOLI JAZZ WINTER 2018

Una maratona pianistica per una delle poche rassegne che ancora tengono vivo l’interesse per il jazz in Campania: è questo il senso del concerto che chiuderà l’edizione 2018 del Napoli Jazz Winter, manifestazione promossa e diretta da Michele Solipano.

Sabato 15 dicembre il Complesso Monumentale di S. Lorenzo Maggiore ospiterà “Otto pianisti in cerca d’autore”, originale performance collettiva che vedrà esibirsi, appunto, otto tra i più noti pianisti napoletani. Armanda Desidery, Bruno Persico, Giosi Cincotti, Dino Massa, Lorenzo Hengeller, Sergio Esposito, Sergio Forlani e Mimmo Napolitano si alterneranno sul palco in duo pianistici di grande intensità. Al centro delle loro esibizioni ci saranno sì le loro composizioni ma in un continuo scambio di ruoli fra interpreti ed autori: un dialogo tra personalità musicali diverse attraverso il suono magico del pianoforte. Non mancherà, poi, una nota di ironia nel sorprendente brano finale che vedrà sul palco tutti i pianisti coinvolti. Continua a leggere

Recensione: Ergio Valente Trio feat Giulio Angrisani per Live Tones

di Clementina Abbamondi

Venerdì 7 dicembre un altro bellissimo concerto organizzato dall’Associazione Live Tones nella sala dell’Albergo delle Terme di Agnano: il gruppo “Ergio Valente trio feat Giulio Angrisani” ha incantato il pubblico presente per la grande professionalità ed il talento dei suoi componenti.

Il trio è formato da giovani musicisti di Mondragone vincitori del premio del pubblico al concorso “Chicco Bettinardi” e finalisti del Conad jazz Contest 2018 nell’ambito di Umbria jazz summer che si svolge a Perugia .

Ergio Valente ,eclettico pianista ,si diploma al Conservatorio di Benevento col massimo dei voti,dopo aver frequentato nel 2010 “ le clinics” all’Umbria jazz vincendo la borsa di studio per la rinomata scuola “Berkley” ha iniziato una intensa attività artistica collaborando con numerosi musicisti .

Aldo Capasso , classe1993, contrabbassista napoletano ha iniziato a studiare il basso elettrico all’età di 12 anni mostrando subito interesse per il jazz. Ha già ricevuto, nonostante la giovane età, svariati riconoscimenti e vanta numerose collaborazioni con noti artisti.

Marco Fazzari, classe 1990, sin da bambino prova un forte interesse per la musica e riceve in regalo la sua prima batteria all’età di 10 anni, a 14 anni viene a contatto col maestro Claudio Romano, musicista che lo aprirà al mondo della musica jazz, numerose sono sue collaborazioni artistiche e i concorsi ai quali ha preso parte.

Al trio già consolidato si è esibito in occasione del concerto alle Terme di Agnano il bravissimo e talentuoso trombettista Giulio Angrisani, vincitore del San Marino jazz Festival nel 2012. Giulio inizia gli studi della tromba all’età di 16 anni approfondendo i suoi studi di tromba jazz con il maestro Giovanni Amato. Dal 2004 inizia la sua esperienza di musicista professionista in vari club di Napoli e dal 2008 si dedica all’insegnamento della tromba ed improvvisazione jazz. Continua a leggere

Serena Autieri in “La Sciantosa la prima influencer” al Teatro Augusteo dal 7 dicembre

Al Teatro Augusteo, da venerdì 7 dicembre, Serena Autieri sarà in scena con lo spettacolo “#laSciantosa – La prima influencer”. Sulla scia del grande successo con cui è stata accolta da critica e pubblico nelle ultime stagioni teatrali, Serena Autieri debutta al Teatro Augusteo con “La Sciantosa”, in una nuova edizione, più che mai coinvolgente, un One Woman Show vulcanico e ogni sera diverso grazie alla partecipazione appassionata del pubblico.

Serena Autieri apre le porte del Cafè Chantant regalando canzoni senza tempo, eseguite dal vivo dalla Serendipity Orchestra, diretta dal Maestro Enzo Campagnoli. Raccontando con sentimento e leggerezza la storia di Elvira Donnarumma, simbolo di talento ed emancipazione, Serena si destreggia tra aneddoti e provocazioni fino a contagiare il pubblico con l’intramontabile potere seduttivo della “mossa”.

Serena scavalca la quarta parete e, cliccando metaforicamente sull’hashtag, ricrea il rapporto senza rete tipico del bar Tabarin, interagendo con il pubblico e rendendolo parte integrante dello show scritto da Vincenzo Incenzo e diretto dal Maestro Gino Landi. Serena Autieri è divenuta un’interprete di riferimento della musica napoletana e promotrice convinta della buona cultura partenopea. L’artista è trasversalmente nota al grande pubblico per la sua poliedricità, avendo interpretato ruoli in film e fiction di successo, presentato il Festival di Sanremo al fianco di Pippo Baudo e per essere stata scelta dalla Disney come la voce italiana della principessa Elsa di Frozen. Continua a leggere

Marco Francini Band in “Siamo Tutti Mina” allo Spazio ZTL

Sabato 01 Dicembre ore 21.30

MARCO FRANCINI BAND in
“SIAMO TUTTI MINA”
Omaggio a Studio Uno

con
Marco Francini – voce e chitarra
Marianna Testa – voce
Marcello Massa – piano
Eunice Petito – tastiere
Pietro Scalera – basso
Nicola De Luca – batteria

La magia di STUDIO UNO, il programma-simbolo dell’Italia del boom, e il fascino degli eroi del mondo televisivo italiano sono al centro di “SIAMO TUTTI MINA – OMAGGIO A STUDIO UNO”, il nuovo spettacolo del cantattore Marco Francini.

Un viaggio nella storia degli show televisivi italiani, un percorso fatto di musica e parole per raccontare un universo affascinante e ‘in bianco e nero’.
Dalle voci di Mina e Johnny Dorelli alle performance di Lelio Luttazzi a Raimondo Vianello, passando per l’irrefrenabile energia di Domenico Modugno e la regia meravigliosa di Antonello Falqui. Tutto racconterà un mondo fatto di immagini, ricordi e grande spettacolo.
Continua a leggere