Tag Archives: Enzo Gragnaniello

Giovedì 5 marzo: NEAPOLIS MANTRA, lo spettacolo del regista e coreografo Mvula Sungani, con la partecipazione di Emanuela Bianchini ed Enzo Gragnaniello, fa tappa all’Augusteo di Napoli. Ospiti speciali, I Virtuosi Italiani

NEAPOLIS MANTRA”

Giovedì 5 marzo lo spettacolo del regista e coreografo Mvula Sungani, con la partecipazione di Emanuela Bianchini ed Enzo Gragnaniello, fa tappa all’Augusteo di Napoli. Ospiti speciali, I Virtuosi Italiani.

Per la prima volta sarà di scena a Napoli – giovedì 5 marzo al Teatro Augusteo, dalle ore 21 – lo spettacolo “Neapolis Mantra”: un’opera multidisciplinare ideata dal regista e coreografo italo-africano Mvula Sungani, che vede insieme sullo stesso palco l’étoile Emanuela Bianchini, con la forza della sua physical dance, e il maestro Enzo Gragnaniello e la sua potente voce black. In scena, insieme alla compagnia di danza, all’attrice ed alla band, la sezione d’archi de I Virtuosi Italiani, arrangiati dal M° Erasmo Petringa. Uno spettacolo globale di interazione e compenetrazione tra danza, musica live e parola, un volano della cultura partenopea contemporanea co-prodotto da Arealive CRDL ed in collaborazione con Sorrento IncontraMSPD StudiosAsi NazionaleCalandra Institute – City University of New York ILICA USA.

La creazione, ispirata dall’omonimo album inciso nel 1998 dal cantautore napoletano, e omaggio ai 20 anni dalla pubblicazione della canzone Donna, interpretata dall’indimenticata Mia Martini, indaga la ricerca dell’essenziale, dove il corpo e la voce diventano ponte tra il reale e l’irreale e vogliono far entrare chi assiste in una dimensione onirica, tantrica: un viaggio nelle origini più vere e viscerali di Napoli, città che nelle sue profonde contraddizioni ama i suoi figli, e come una madre li protegge e li custodisce gelosamente. Continua a leggere

7 GIUGNO, ENZO GRAGNANIELLO PRESENTA A NAPOLI IL SUO NUOVO DISCO, IN CONCERTO PER “BUON COMPLEANNO FEDERICO II”

In occasione della V edizione di “Buon Compleanno Federico II”, manifestazione annuale dell’antico Ateneo napoletano, venerdì 7 giugno, il Cortile delle Statue (sito federiciano di via Paladino, 39) ospiterà il concerto di presentazione dell’ultimo disco di Enzo Gragnaniello, dal titolo “Lo chiamavano vient’ ‘e terra”: lo spettacolo sarà ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti (apertura cancelli: ore 19,30; inizio concerto: ore 20,30); l’opening, invece, sarà affidato al giovanissimo e talentuoso, Lorenzo Girotti.

 

Uscito lo scorso 26 aprile, il nuovo album di ENZO GRAGNANIELLO (Arealive – distribuzione Warner Music Italy) arriva dopo quattro anni dal precedente “Misteriosamente”. Musicista ed autore raffinato, interprete autentico della Napoli più magica e vera, dove lui tuttora vive, Enzo Gragnaniello miscela sapientemente ritmi sinceri ed atavici con la musica classica napoletana e sonorità mediterranee.

 

Tra le università più antiche del mondo, istituita nel 1224 da Federico II di Svevia, la Federico II fu la prima a dichiararsi laica ed aperta a tutti i cittadini dell’Impero. A 795 anni dalla sua fondazione, dunque, la V edizione di “Buon Compleanno Federico II” vuole rinnovare la missione dell’Ateneo verso la città di formare le nuove generazioni. Così le premiazioni degli studenti meritevoli che si stanno formando, e dei laureati illustri che sono protagonisti della vita contemporanea, stanno a testimoniare l’impegno costante dell’Ateneo rispetto a questa mission, che ora è sempre più orientato verso l’internazionalizzazione. Una giornata di manifestazioni dislocate in tutte le sue sedi, didattiche, museali, monumentali, e che culminerà con il concerto che si terrà nel Cortile delle Statue, dedicato alla comunità federiciana ma aperto a tutta la cittadinanza.

 

 

 

Ufficio Stampa Arealive

Chiara Ricci

+393395923443

ricci.communication@gmail.com