Monthly Archives: Maggio 2019

CLEMENTINO: dopo 5 anni di assenza, il “Tarantelle Tour” fa tappa nei club italiani

IL “BLACK PULCINELLA”
DELLA SCENA RAP ITALIANA

“CHI VUOLE ESSERE MILIONARIO?”
SUBITO ALLA #1 DELLE TENDENZE DI YOUTUBE

“TARANTELLE” OLTRE 13 MILIONI
DI STREAM IN DUE SETTIMANE

NEI CLUB ITALIANI DOPO 5 ANNI DI ASSENZA

“Se c’è qualcuno che ha il sacrosanto diritto di salire su un palco e
tenere una lectio magistralis in lingua partenopea, quello è sicuramente Clementino” – Rolling Stone Italia

VENERDÌ 13 DICEMBRE @
PADOVA HALL – PADOVA

SABATO 14 DICEMBRE @
ESTRAGON – BOLOGNA

MARTEDÌ 17 DICEMBRE @
FABRIQUE – MILANO

VENERDÌ 20 DICEMBRE @
ATLANTICO LIVE – ROMA

SABATO 21 DICEMBRE @
DEMODÈ – BARI

LUNEDÌ 23 DICEMBRE @
CASA DELLA MUSICA FEDERICO I – NAPOLI

Prezzi biglietti:
Posto Unico: 22,00 € + diritti di prevendita
Vip Package: 60,00 € + diritti di prevendita

Il Vip Package include:
Biglietto di posto unico per assistere al concerto
Ingresso anticipato al concerto
Meet&Greet per incontrare l’Artista
Pass ricordo laminato
Poster

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 11:00 di mercoedì 29 maggio

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 11:00 di giovedì 30 maggio

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Continua a leggere

Spazio ZTL – “SanGennaroTeam” feat Ellade Bandini – Domenica 02 Giugno ore 11.00

Spazio ZTL
Via Giuseppe Piazzi 55/59
80137 – Napoli

Domenica 02 Giugno ore 11.00
Concerto/Apertivo

SanGennaroTeam”
feat Ellade Bandini

con
ROSARIO JERMANO – percussioni
ELLADE BANDINI – batteria
ROBERTO GIANGRANDE – basso
CLARA ARCUCCI – voce
ENZO CANORO – chitarra

SANGENNARO TEAM è un progetto live e discografico (“Bio Naples”, Neapolitan Songs – Hydra Music) nato da un’idea di Rosario Jermano, fondatore della band.
Il repertorio è costituito da brani tratti dalla tradizione classica napoletana, alcuni brani di Pino Daniele ed un brano originale; il tutto rivisitato in chiave “swing”, “latin” e “pop” (non inteso nel senso commerciale del termine).
Unicamente per questa particolare occasione i Sangennaro Team si avvarranno di un ospite d’eccezione alla batteria: ELLADE BANDINI (F. Guccini, F. De Andrè, Mina, F. Concato, e tantissimi altri) il quale ritroverà alle percussioni il suo vecchio amico/collega ROSARIO JERMANO (R.Carosone, P.Daniele, F.De Andrè, Zucchero, G. Paoli, E. De Crescenzo e moltissimi altri).
Il resto della band è composto da CLARA ARCUCCI (voce), ENZO CANORO (chitarra), ROBERTO GIANGRANDE (basso). Continua a leggere

Recensione: Tosca in “Appunti musicali dal mondo” per l’Associazione I Senzatempo di Avellino

di Annamaria De Crescenzo
foto di SpectraFoto

 

Ultimo appuntamento della rassegna del 2018/2019 organizzata dall’Associazione I Senzatempo di Avellino diretta da Luciano Moscati che ha portato sul palco allestito nella sala dell’Hotel de La Ville che ospita da diversi anni ormai la rassegna stessa con uno dei concerti, a mio modesto parere, degli ultimi dieci anni della musica italiana contemporanea con Tosca in “Appunti musicali dal mondo”. Il concerto ha ben rappresentato il tema centrale della Rassegna “I Colori della Musica” che quest’anno ha portato in scena da ottobre a maggio tantissimi artisti nazionali ed internazionali come Toninho Horta, Bungaro, Danilo Rea & Ramin Bahrami, Joe Barbieri, Neney Santos che hanno portato la loro musica fatta di jazz, pop, musica brasiliana, cubana ed etnica agli appassionati della musica, e non solo jazz, che aderiscono da anni all’Associazione.

“Un vaso di Pandora, una sorta di giro del mondo intorno alla musica e alle parole che si arricchisce di canzoni nuove, scoperte o ritrovate”. È così che la stessa artista ha definito “Appunti Musicali dal Mondo” un progetto che ha dato vita ad un disco pubblicato nel 2018 che mette il punto e ripercorre le tappe più significative del suo cammino artistico tra sperimentazioni, ricerca e nuovi arrangiamenti.

Un progetto che cattura l’idea e l’essenza del viaggio per Tosca, cantante, artista eclettica e ricercatrice musicale, da sempre affascinata dalle musiche tradizionali di tutto mondo. Pezzi rari e melodie introvabili, contaminazioni con altre culture intrecciate alle nostre radici, in un live che per l’occasione abbraccia grandi classici della tradizione italiana e canzoni dal suo repertorio. Sono confini e sconfini del suono della voce, come recita il sottotitolo del concerto, un crogiuolo di melodie e parole, poetico e vibrante, quasi un “racconto in musica” che, anche grazie al sapiente utilizzo di lingue molto lontane fra loro, passa tra le suggestioni del fado portoghese, della morna, i canti augurali dei matrimoni Yiddish, una canzone libanese e una ballata zingara fino ad approdare alle sponde italiane della musica d’autore e popolare, con uno straordinario omaggio alla canzone romana che da tempo Tosca valorizza oltre i confini laziali.

Continua a leggere

Universiadi 2019: I prossimi appuntamenti in Campania legati a Napoli 2019

A poco più di un mese dalla cerimonia di apertura della 30^ Summer Universiade Napoli 2019 si moltiplicano le iniziative di promozione dell’evento in tutta la regione Campania. Domani a Roccadaspide, in provincia di Salerno, nell’ambito della Festa dello Sport e dell’Inclusione, promossa dal Comune e dal Rotary Club Paestum Centenario, col supporto della BCC di Aquara, verrà presentato, alle ore 11.30, presso la Palestra dell’IIS Parmenide, il programma della manifestazione,  con la presenza degli studenti della scuola primaria, secondaria e del liceo sportivo. Interverranno, tra gli altri, il sindaco Gabriele Iuliano, la Responsabile delle Relazioni Istituzionali di Napoli 2019, Annapaola Voto, l’ambassador Patrizio Oliva, il Direttore dell’Area Archeologica Nazionale di Paestum, Gabriel Zuchtriegel.

Giovedì 30 maggio al Circolo Canottieri di Napoli, ore 18, nell’ambito dell’assemblea dei soci di Manager Italia, è in programma un talk show dedicato all’Universiade, con la partecipazione del Commissario Straordinario di Napoli 2019,Gianluca Basile, del Vice Presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, del Direttore Generale del Comune di Napoli, Attilio Auricchio, dell’Assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello. Modererà l’incontro Davide Tizzano, Responsabile operativo Sport Napoli 2019. Continua a leggere

Recensione: Andrea Rea, Paolo Recchia e Daniele Sorrentino in “Free Time” per Live Tones

di Clementina Abbamondi

Venerdì 24 maggio nella hall dell’Hotel delle Terme di Agnano si è esibito un trio d’eccezione formato da Andrea Rea al piano, Paolo Recchia al sax Daniele Sorrentino al contrabbasso nel progetto “Free Time”.

Ornella Falco ha presentato prima del concerto l’evento “Jazzit Fest “2019, giunto alla VII edizione e che si svolgerà nei giorni 28,29,30 giugno a Pompei. È infatti proprio nella politica dei “Live Tones” promuovere    e divulgare eventi che hanno rilevanza a livello nazionale. Il “Jazzit Fest” non fa uso di contributi da parte dell’amministrazione pubblica locale si sostiene grazie a donazioni a sponsorizzazioni e al contributo della cittadinanza di Pompei che mette a disposizione dell’evento alberghi, ristoranti, B&B e ben 10 palchi distribuiti in vari luoghi della città. Sui palchi si esibiranno ben 400 musicisti provenienti da tutto il mondo che si daranno appuntamento in modo spontaneo e a titolo volontario per incontrarsi, conoscersi, esibirsi e produrre e comporre nuova musica trasformando il paese in un luogo di sperimentazione artistica. Ornella Falco rinnova quindi l’invito, al pubblico presente al concerto, a fare una donazione per questa grande manifestazione.

Alberto Bruno passa poi a presentare i musicisti del trio asserendo che l’intenzione del “Live Tones” è proprio quella di scegliere dei progetti per far sì che dei giovani e talentuosi musicisti possano portare avanti sia la loro musica originale sia gli arrangiamenti personali e particolari degli standard jazz. I musicisti che compongono il trio hanno tutti un grande talento dice Alberto” Ho visto crescere questi musicisti ed ora sono arrivati a dei livelli straordinari”.

Continua a leggere

Recensione: Nicola Mingo allo Spazio ZTL di Napoli – Un viaggio tra le “blue” note

di Giorgio Borrelli

Il 25 maggio scorso a Napoli, presso la Z.T.L. Live (Zurzolo Teatro Live di Marco Zurzolo) si è tenuto il concerto del chitarrista e compositore partenopeo Nicola Mingo.
Il musicista ha presentato il suo ultimo lavoro discografico, frutto di una ulteriore maturazione della sua prolifica produzione musicale ed intitolato “Blues Travel” (AlphaMusic).
Blues Travel è un viaggio musicale nel blue note sound, tipico del jazz anni Sessanta, la cui atmosfera è egregiamente riproposta da Mingo con sonorità spesso ottenute in registrazioni storiche che venivano effettuate “live” dalla famosa etichetta discografica Blue Note.

Il minimo comune denominatore è ovviamente il blues che viene sviscerato, analizzato e proposto nella sua chiave più prettamente strutturale.
Il lavoro alterna brani “storici” e composizioni originali, come Wes Blues, New Step, Song for you, la title track Blues Travel ed il brano To Pinot, dedicato a Pino Daniele.
Le influenze di Wes Montgomery son ben evidenti in Nicola Mingo, tuttavia, egli riesce a dare un tocco personale alle proprie composizioni ed alle rivisitazioni dei classici senza esserne preda e, dunque, mai ripetitivo o scontato.
Il chitarrista è stato supportato da valenti musicisti.

 

Continua a leggere

Universiadi 2019: Trenitalia vettore ufficiale di Napoli 2019

È stato firmato questa mattina alla stazione centrale di Napoli l’accordo con cui Trenitalia diventa vettore ufficiale dell’Universiade Napoli 2019. L’occasione è stata la consegna di due nuovi treni “jazz” per il trasporto regionale.

La scelta rientra nelle intenzioni del Commissario straordinario Gianluca Basile di favorire il treno come mezzo di trasporto a minor impatto ambientale: «Questo accordo è una grande occasione per dare maggiore risonanza all’Universiade e per evitare problemi di intensificazione di traffico grazie all’incentivazione dell’utilizzo dei treni».

«Trenitalia oggi diventa vettore ufficiale per l’Universiade, un accordo importantissimo grazie al quale i treni saranno utilizzati negli spostamenti» ha detto Maria Giaconia, Direttore divisione passeggeri regionale Trenitalia «Non solo, chi sarà in possesso di un biglietto di corsa semplice regionale, un abbonamento regionale mensile o annuale, presentandosi alla biglietteria dell’Universiade avrà diritto a uno sconto su un biglietto per tutte le gare».

Alla firma dell’accordo presente anche il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha dichiarato: «Completiamo il rinnovamento di tutti i mezzi su ferro che abbiamo sul trasporto pubblico della Regione Campania. Il potenziamento del trasporto ferroviario sarà indispensabile per favorire la mobilità dei tanti passeggeri attesi per l’Universiade».

Il Trio Jasevoli, Del Gaudio e Salis per la rassegna Napoli Jazz Fest

Di Annamaria De Crescenzo
Foto SpectraFoto

Quarto appuntamento  della Rassegna Napoli Jazz Fest,  promossa dall’Associazione Culturale New Around Midnight  e con la direzione artistica di Michele Solipano, sabato 25 maggio alla Domus Ars di Napoli con la presentazione del progetto ideato da Antonio Jasevoli, in collaborazione con Enrico Del Gaudio e Antonello Salis che ha portato al pubblico presente una sorta di vero e proprio viaggio all’interno della tradizione jazzistica italiana, europea e d’oltreoceano, riproposta in una modalità assolutamente innovativa dando spazio alla pura improvvisazione che ha reso il progetto ancora più unico.

Classe 1963, Antonio Jasevoli nasce a Napoli, presto si dedica allo studio e all’approfondimento della pratica e della tecnica chitarristica. Volge inizialmente la sua attenzione a contesti rock e pop, partecipando, ancora molto giovane, a diverse incisioni e tournée. Solo successivamente si interessa al linguaggio jazzistico, compiendo inoltre un lungo percorso nella pratica dell’improvvisazione, che lo porterà a confrontarsi con gli stili più tradizionali, come il be-bop, fino a scoprire e poi prediligere le forme più contemporanee., lavorando con diversi artisti della scena nazionale e internazionale di grande rilievo (Kenny Wheeler, Tony Scott, Steve Grossman, Ernst Reijseger, Massimo Urbani, Danilo Rea, Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Bruno Tommaso, Gianluigi Trovesi, Paolo Fresu, Riccaro Lay, Mario Raja, Paolo Damiani, Jean-Marc Montera, Carl Anderson, Antonello Salis, Maria Pia De Vito, Dominique Pifarely, Don Moye, la Parco della Musica Jazz Orchestra, Maria Shneider e tanti altri).

 

Continua a leggere

L’in bocca al lupo di Federica Pellegrini e Luca Dotto a Napoli 2019

Federica Pellegrini alla quarta edizione Grand Prix citta’ di Napoli. Trofeo Coconuda Stadio del nuoto di Caserta oggi 25 Maggio 2019
ANSA/FELICE DE MARTINO

In 15 anni di carriera ha conquistato 5 titoli mondiali, 10 podi totali, 2 medaglie olimpiche, 15 europee. Dal 2007 ha battuto per ben 11 volte il record del mondo in diverse specialità e quello realizzato nel 2009 sui 200 stile libero è ancora lì imbattuto. Federica Pellegrini, in occasione della quarta edizione del Grand Prix Città di Napoli ospitato allo Stadio del Nuoto di Caserta, ha ricordato la sua esperienza alle Universiadi, in cui ha conquistato due ori ed un argento: “Ho partecipato all’Universiade nel 2007 a Bangkok, è stata una bellissima esperienza. E’ un po’ diversa dalle altre manifestazioni e negli anni sta crescendo sempre di più”.

L’Universiade di Napoli 2019 rappresenta un’occasione irripetibile per lo sport italiano, come sottolinea la Pellegrini: “L’ importanza di un evento sportivo così grande portato in Italia è fondamentale per tutto il territorio, per le nuove generazioni, perché lo sport fa bene in ogni sua sfaccettatura”. La “divina” ha poi lanciato un messaggio agli atleti che parteciperanno all’Universiade Napoli 2019: “Faccio un in bocca al lupo a tutti gli atleti che parteciperanno perché è una manifestazione importante e soprattutto perché quest’anno giochiamo in casa. Mi raccomando, fatevi valere, non mi fate fare brutte figure”.

Allo Stadio del Nuoto di Caserta, impianto che ospiterà le gare del torneo di pallanuoto, ha gareggiato anche Luca Dotto, campione europeo 2016 nei 100 stile libero: “Sono sicuro che Napoli vincerà questa sfida. L’entusiasmo è alle stelle per questa manifestazione e spero veramente che più gente possibile possa partecipare e vedere dal vivo le grandissime gare che si terranno negli impianti della città. In bocca al lupo agli atleti, l’importante è dare il massimo e divertirsi, fare tante amicizie e nuove conoscenze, le Universiadi sono questo. In bocca al lupo anche alla città di Napoli, ma son sicuro che le cose andranno alla grande”.

Nuovo album del pianista Antonio Fresa “Pianoforte Verticale”

Da venerdì 7 giugno il nuovo lavoro discografico del pianista partenopeo Antonio Fresa dal titolo “Piano Verticale” sarà disponibile fisicamente presso i maggiori stores di dischi, e in download e streaming su tutte le principali piattaforme digitali.
Piano Verticale” è il primo album di una trilogia che Antonio Fresa vuole dedicare al pianoforte, cominciando proprio dal piano verticale.
 
Un progetto che segna una svolta nella vita artistica del pianista partenopeo che nella sua carriera ha maturato numerose e notevoli esperienze, dal palcoscenico di Sanremo a prestigiose nominations e riconoscimenti in veste di compositore di musiche da film (David di DonatelloNastri d’ArgentoMostra internazionale d’arte cinematografica di VeneziaCorti Film Festival).

Un album ricco di spunti con due solisti d’eccezione come Luca Aquino alla tromba e Raffaele Casarano al sax soprano, gli haiku che lo scrittore Lorenzo Marone (autore di: “La tristezza ha il sonno leggero”, “Un ragazzo normale”, “Magari domani resto”, “La tentazione di essere felici”, romanzo, quest’ultimo, di grande successo dal quale è stato tratto l’omonimo film con la regia di Gianni Amelio) ha dedicato ad ognuno degli otto brani presenti nel disco, la copertina che ricorda i motivi floreali delle litografie giapponesi, di quelle primavere raccontate dalle mani sapienti di artisti giapponesi come Hokusai e Kunisada.
Piano Verticale” verrà presentato dal vivo durante un tour ricco di fascino in inusuali location scelte nell’ottica del “bello”, partirà il 12 giugno da Milano e toccherà RomaNapoliLecce e Venezia.
BlueArt Promotion

Mail moreno@blueartpromotion.it

« Vecchi articoli Recent Entries »