Tosca madrina del 15esimo Premio Bianca d’Aponte

TOSCA SARÀ LA MADRINA DEL 15° PREMIO BIANCA D’APONTE

AL VIA IL BANDO PER LA NUOVA EDIZIONE DELL’UNICO CONCORSO ITALIANO PER SOLE CANTAUTRICI

ISCRIZIONE GRATUITA

Sarà Tosca la nuova madrina del Premio Bianca d’Aponte, che nel 2019 arriverà all’importante traguardo della 15a edizione.

L’artista romana presiederà la giuria del Premio, l’unico in Italia riservato a cantautrici, nelle finali del 25 e 26 ottobre 2019, quando interpreterà anche un brano di Bianca d’Aponte, l’artista di Aversa scomparsa prematuramente nel 2003.

Con l’annuncio della nuova madrina, prende il via il nuovo bando del Premio. La partecipazione è come sempre gratuita, la scadenza per le iscrizioni è fissata al 27 aprile 2019. Il bando completo e la scheda di partecipazione sono disponibili su: www.premiobiancadaponte.it o www.sonounisola.it

Tosca (all’anagrafe Tiziana Tosca Donati) è cantante, attrice, ricercatrice musicale e sperimentatrice. Nel 1996 ha vinto il Festival di Sanremo assieme a Ron con il brano “Vorrei incontrarti tra cent’anni”, mentre l’anno dopo si è aggiudicata la Targa Tenco come migliore interprete con il suo album “Incontri e passaggi”. Molti negli anni i progetti discografici e live che l’hanno contraddistinta, così come le collaborazioni con artisti come Lucio Dalla, Ennio Morricone, Ivano Fossati, Chico Buarque, Renato Zero, Riccardo Cocciante. Il suo più recente disco è “Appunti musicali dal mondo” del 2017. Attualmente Tosca è impegnata anche nel coordinamento della sezione canzone dell’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, percorso formativo rivolto a giovani cantanti e cantautori.

A precederla, nel ruolo di madrina del d’Aponte, sono state altre protagoniste del panorama musicale italiano: Rachele Bastreghi dei Baustelle, Rossana Casale, Ginevra di Marco, Cristina Donà, Irene Grandi, Elena Ledda, Petra Magoni, Andrea Mirò, Simona Molinari, Nada, Mariella Nava, Brunella Selo, Paola Turci, Fausta Vetere. Artiste di genere ed estrazione molto diverse, così come era la musica di Bianca d’Aponte.

Le finaliste del Premio a lei dedicato (che si avvale della direzione artistica di Ferruccio Spinetti) saranno selezionate da un Comitato di garanzia del Premio, composto come sempre da cantanti, autori e compositori di notevole rilievo nonché da operatori del settore e critici musicali. Alla vincitrice del premio assoluto sarà attribuita una borsa di studio di € 1.000; per la vincitrice del Premio della critica “Fausto Mesolella” la borsa di studio sarà di € 800. Riconoscimenti della giuria andranno anche alla migliore interprete, al miglior testo ed alla migliore musica. Sono poi previsti vari altri premi assegnati da singoli membri della giuria o da enti e associazioni vicine al d’Aponte.

Nelle passate edizioni il premio assoluto è andato a Veronica Marchi e Germana Grano (ex aequo, 2005), Chiara Morucci (2006), Mama’s Gan (2007), Erica Boschiero (2008), Momo (2009), Laura Campisi (2010), Claudia Angelucci (2011), Charlotte Ferradini (2012), Federica Abbate (2013), Elisa Rossi (2014), Irene Ghiotto (2015), Sighanda (2016), Federica Morrone (2017), Francesca Incudine (2018).

Il premio della critica, dal 2017 ribattezzato “Premio Fausto Mesolella” in omaggio allo storico direttore artistico della manifestazione, è stato invece attribuito a Marilena Anzini (2005), Ivana Cecoli (2006), Giorgia Del Mese (2007), Silvia Caracristi (2008), Momo e Giorgia Del Mese (ex aequo, 2009), Paola Rossato (2010), Rebi Rivale (2011), Cassandra Raffaele e Paola Rossato (ex aequo, 2012), Rebi Rivale (2013), Elsa Martin (2014), Helena Hellwig (2015), Agnese Valle (2016), Fede ‘N’ Marlen (2017), Francesca Incudine e Irene Scarpato (2018).


Per ulteriori informazioni: 336 694666 – 335 5383937
info@biancadaponte.it o info@sonounisola.it

—-

Ufficio Stampa: Monferr’Autore
monferrautore@virgilio.it

Francesco Di Bella in “O diavolo” Tour : presentazione live al Teatro Sannazzaro 12 dicembre

 FRANCESCO DI BELLA in “‘O DIAVOLO” Tour

 La presentazione live del nuovo disco di inediti arriva a Napoli, il 12 dicembre, al Teatro Sannazaro

 Finalmente approda a Napoli, al Teatro Sannazaro, il tour del cantautore Francesco Di Bella: mercoledì 12 dicembre, a partire dalle ore 21 in via Chiaia 157, il nuovo apprezzatissimo disco, dal titolo “‘O Diavolo”, sarà eseguito dal vivo, di fronte al suo fedele pubblico (ingresso 12 + d.d.p.). Sarà l’occasione giusta per presentare, tra l’altro, i nuovi componenti della band: Salvatore Rainone alla batteria e Roberto Porzio alle tastiere. In scaletta anche i vecchi brani, tratti da “Ballads Café” del 2014 e “Nuova Gianturco” del 2016, che avranno una veste diversa.

“’O Diavolo”, un disco di rottura e di innovazione, che conferma ancora una volta  “’O Cardillo” napoletano come uno tra i migliori esponenti del cantautorato rock d’autore, esce nella versione di vinile lo stesso giorno, il 12 dicembre.

“‘O DIAVOLO”
IL NUOVO DISCO DI INEDITI
La Canzonetta Records
data di uscita: 25 ottobre 2018

 

TOUR DI PRESENTAZIONE
07/12 – Roma – Largo Venue
12/12 – Napoli Teatro Sannazaro
20/12 – Milano – Serraglio

Continua il tour di FRANCESCO DI BELLA per presentare “‘O DIAVOLO”, il nuovo disco di inediti uscito il 25 ottobre per La Canzonetta Records/Self Distribuzioni s.r.l..

L’album arriva dopo un anno durante il quale il cantautore napoletano è stato impegnato in un tour d’eccezione per celebrare i 20 anni della sua carriera musicale.

 Ex frontman del gruppo 24 Grana e da qualche anno protagonista di un percorso solista che lo ha visto pubblicare nel 2014 “Ballads Cafè” e nel 2016 “Nuova Gianturco”, Francesco Di Bella ritorna con “’O Diavolo”, il nuovo album di inediti, un disco che si preannuncia di rottura e di innovazione, confermando “’O Cardillo” napoletano come uno tra i migliori esponenti del cantautorato rock d’autore.

“’O Diavolo”, titolo che oltre all’intero album dà il nome anche al brano d’apertura, deriva dall’originaria parola greca Διάβολος (diábolos) che include tra i suoi significati innanzitutto quello di “colui che divide”. E in effetti non c’è figura nella storia che divida di più di quella del diavolo; ora spauracchio e capro espiatorio delle malefatte umane, ora fonte di piaceri proibiti e carnali. Il diavolo è probabilmente l’immagine che meglio descrive questa nostra epoca pazza e confusa, fatta di estrema sensualità e al contempo di estremo nichilismo: sensualità intesa come godimento dei piaceri della terra, del cibo, dell’amore, della musica, del vino o dell’arte; nichilismo inteso come rinuncia a qualsiasi valore e responsabilità, in nome del solo piacere.

È quest’ultimo forse il volto più temibile del diavolo contemporaneo: il disordine, che con la sua foga e la sua violenza spettacolare ha la capacità di scompigliare le carte, di attrarre la gente nel suo vortice inducendola, spesso, a sostituire la gioia dionisiaca per la vita in gioia distruttiva per le cose materiali, al servizio del consumismo e di chi, dietro le quinte, ha tutto da guadagnarci. In questo gioco all’autoannullamento solo l’amore può salvare: quell’amore tanto idealizzato dalla canzone pop, ma in realtà profondamente ancorato alle cose vive del mondo, come la musica, come il rock, come la vita prima che il diavolo si prendesse tutto. Lo scorso 18 ottobre, è uscito, in anteprima su Fanpage, “’O Diavolo”, il video del singolo che ha anticipato l’album.

Link al video di “’O Diavolo” su Fanpage: https://goo.gl/gKhvjW

TRACKLIST
‘O Diavolo
Scinne Ambresso
Stella nera
Rivelazione
Il giardino nascosto
Rub-a-dub style
Canzone ‘e carcerate
Sulo pe’ te
Notte senza luna
Etichetta: La Canzonetta Records
Produzione: La Canzonetta srl
Distribuzione: Self Distribuzioni s.r.l.
Ufficio Stampa e Promozione: Big Time – pressoff@bigtimeweb.it | www.bigtimeweb.it
CREDITI DISCO
Prodotto da Andrea Pesce
Con la collaborazione di: Cristiano de Fabritiis e Alessandro Innaro
Registrato da: Cristiano de Fabritiis e Andrea Pesce presso “Fish Eye” studio Roma
Missato da Angelo Elle presso “Cook Music” studio Latina
Masterizzato da Massimiliano Nevi presso “Bit Bazar” studio Roma
Francesco Di Bella: voce, ac guitar
Alfonso Bruno: ac & el guitar, banjo
Alessandro Innaro: bass, ac guitar su “‘O Diavolo”
Cristiano de Fabritiis: TR808 Roland, Percussion , Campionamenti ,Vibe ,Mellotron su rub-a-dub style
Andrea Pesce: pianoforte, wurlitzer, synth, mellotron, tampura , organ vox
Sebastiano Forte: ac guitar su “stella nera”
Houcine Ataa: voce su “Rub-a-dub style”
Roberto Dellera: bass su “Il giardino nascosto”
Valerio Vigliar: arrangiamento archi su “Stella nera”, “Canzone ‘e carcerate”,”Scinne ambresso”, “Sulo pe’ te”
Roberto Izzo: violino
Angelo Maria Santisi: cello
Claudio Mosconi: bass su “Canzone ‘e carcerate”
Angelo Elle: drum programming su “Il giardino nascosto”, vocoder su “Notte senza luna”
Gli archi sono stati registrati presso “Altipiani sound factory” studio
Copertina: David “Diavù” Vecchiato

 

Ufficio Stampa Arealive
Chiara Ricci
+393395923443
ricci.communication@gmail.com

Alessandro Paternesi presenta il secondo album “Melodico” per Pipo Music

Il batterista Alessandro Paternesi pubblica il secondo album Melodico, per la propria etichetta Pipo Music.

L’album è realizzato con il P.O.V.Quintet, formazione composta da alcuni dei migliori giovani jazzisti italiani: Simone La Maida al sax, Francesco Fiorenzani alla chitarra, Enrico Zanisi al piano e Gabriele Evangelista al contrabbasso.

La grande forza del gruppo è la facilità con cui le importanti personalità dei musicisti si fondono tra di loro a favore della musica e della creatività senza dimenticare l’approccio melodico da cui veniamo culturalmente. Il nuovo progetto discografico vuole proprio avere questo obiettivo recuperando, attraverso brani originali, la nostra tradizione melodica unendola alla attualità della musica contemporanea.

Sono tutti brani originali composti in campagna in Umbria, profondamente influenzati dal paesaggio, dalle incredibili sfumature della natura, dai dettagli, dal silenzio che si trasforma in pausa, comunicazione che è solo sottintesa.

Melodico sarà presentato il 16 dicembre a Roma alla Casa del Jazz.

Alessandro Paternesi è un giovane batterista e già solida realtà del panorama jazzistico italiano. Ha all’attivo numerose collaborazioni con i migliori jazzisti del panorama nazionale ed internazionale (Giovanni Tommaso, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Rosario Bonaccorso, Paolo Damiani, Enzo Pietropaoli,  Maria Pia De Vito, Cristina Zavalloni, Mattew Garrison, Paul Mcandless, Cyro Baptista, Nguyen Lè, Amii Stewart solo per citarne alcuni).

Svolge ormai da anni un’intensa attività come performer all’interno di progetti musicali stabili che lo portano ad esibirsi in alcuni dei palchi più importanti d’Italia ed in numerosi festival Internazionali.

Oltre all’attività concertistica, Alessandro Paternesi è impegnato anche in quella didattica come insegnante di batteria jazz nel triennio e biennio di Jazz al Conservatorio di Perugia, Bologna e all’Accademia Nazionale di jazz a Siena.

 

www.alessandropaternesi.com/

www.pipomusic.it

Inaugurazione concerti natalizi e uscita CD Napulitanata

Inaugurazione concerti natalizi e uscita CD Napulitanata

Piazza Museo Nazionale 10, 11 (Galleria Principe) – Napoli

 

Sabato 8 dicembre alle ore 21.00 i musicisti di Napulitanata, (Piazza Museo Nazionale 10, porticato Galleria Principe), inaugureranno la serie di concerti natalizi che avranno luogo fino al prossimo 6 gennaio nella sala da concerto dedicata alla musica napoletana. Per l’occasione sarà presentato al pubblico presente in sala il primo lavoro discografico del collettivo musicale.

Dopo un anno e mezzo dall’apertura, con i suoi concerti “esperienziali”, Napulitanata ha riscosso un enorme riscontro di critica e di pubblico, divenendo sempre di più tappa obbligata per i napoletani e per i tanti visitatori che affollano la città, senza mai cadere in eccessi commerciali e “turistici”, ma concentrando il lavoro quotidiano sulla continua ricerca e sulla costante collaborazione con il Centro Studi Canzone Napoletana della Federico II.

Nel periodo natalizio, con il patrocinio morale del Comune di Napoli, Napulitanata proporrà concerti con un repertorio che spazierà dai classici napoletani, alla musica popolare passando per i brani della tradizione natalizia campana. Contestualmente, fino al 6 gennaio, Napulitanata ospiterà la mostra di sculture “Incanti…lene” dell’artista napoletano Pasquale Manzo.

Nel lavoro discografico in uscita, spazio a 8 classici e ad una “Tammurriata”, brani che generalmente caratterizzano gli spettacoli dal vivo del collettivo, in cui il numeroso pubblico di visitatori non italiani ascolta affascinato la bellezza delle melodie di “Napulitanata” o “Presentimento”, ma inevitabilmente non vede l’ora di ascoltare anche le più “inflazionate” “Funiculì Funiculà” e “’O sole mio”.

I brani sono suonati e arrangiati con rispetto delle fonti, ma con quel tocco di personalità intima e familiare che rende il collettivo piacevolmente riconoscibile e portatore sano di napoletanità.

Nella bonus track, spazio ad una Tammurriata sommese, impreziosita da un incipit al sax dell’artista Marco Zurzolo.

Tutte le info sugli eventi e sul cd sono disponibili su www.napulitanata.com.

Alberto Giraldi “Brag Trio” allo Spazio ZTL di Napoli il 7 dicembre

Spazio ZTL
Via Giuseppe Piazzi 55/59
80137 – Napoli

Venerdì 07 Dicembre ore 21.30

Alberto Giraldi
“BRAG trio”

con
Alberto Giraldi – Piano & Composer
Stefano Rossini – Drums
Marco Siniscalco – El. Bass

Un mio recente viaggio in Brasile per tenere una masterclass ed un concerto presso il Centro Universitario di Rio Grande do Norte, in Natal, ha coinciso col rivedere, dopo tantissimi anni, l’amico batterista e percussionista Stefano Rossini. Con una certa discrezione – tipica del suo gentile modo di essere e di fare – Stefano mi propone di formare un Trio di musica brasiliana. Caso o foriera coincidenza: ed io cosa faccio? Rispondo subito di sì, e con entusiasmo! Abbiamo scelto un certo numero di brani famosi, ma la mia penna non ha retto all’impulso che da sempre mi anima – quello di scrivere – ed ho portato in prova i primi due brani originali. Stefano ne è rimasto colpito. Così io, memore della famosa frase di Alberto Sordi:”M’hai provocato e io me te magno!”, non ho impiegato tempo a cedere alle lusinghe ed ho rapidamente completato un intero repertorio di brani originali, in stile brazilian jazz. Sperimentando il Samba, il Bajao, lo Choro, la Bossa Nova, trovando spunti ed idee che hanno acceso in me nuove prospettive, nella pratica – quella di scrivere “à la manière de” – che sin dall’Ottocento ha stimolato diversi blasonati miei predecessori.

La musica brasiliana è festa di impulsi, con le sue sincopi a sospendere il tempo, artifici ritmici che rinviano un battere più volte promesso e raggiunto solo qui e là; è festa di sensualità, con le sue appoggiature, i suoi cromatismi, le sue armonie che, sposate al tessuto jazzistico, aprono strade inusitate, eppure così famigliari e comunicative.

Così è nato BRAG Trio, acronimo che mescola il Brasile con le mie iniziali, da un’idea di Stefano Rossini. Stefano ha dato e continua a dare entusiasmo a questo progetto ed io raccolgo con altrettanto entusiasmo, ed ho la sensazione che BRAG Trio sia una promessa soltanto all’inizio, che nasconda chissà quali altri risultati, perseguiti con amore per le sfide e per la ricerca.

Insomma, BRAG Trio è tutto questo: espressione di vitalità e della gioia di fare Musica, onorando lo spirito di un popolo – quello brasiliano – che tanto ha dato e dà all’arte musicale, e continuando lo spirito del nostro popolo – quello italiano – che da sempre eccelle nella ricerca di connessioni, di intrecci geografici, culturali ed artistici.

Mostra Artistica di Pasquale Manzo
“PCI… ovvero
Pulcinella Circense Incantatore”

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Posti Disponibili: 80
Evento con sottoscrizione di 12,00 €

PARCHEGGIO
Garage Via Foria (di fronte la Caserma Garibaldi)
Dite dello Spazio ZTL
Chiusura prevista alle 01.00

PER PRENOTARE:
392.3915529 – 081.0331974
prenota@zurzoloteatrolive.it

XVIII Edizione del Premio Massimo Troisi: conferenza stampa 6 dicembre Villa Bruno

PREMIO MASSIMO TROISI: CONFERENZA STAMPA

Verrà ufficialmente presentato agli organi di informazione, domani giovedì 6 dicembre alle ore 18 presso le Ex Fonderie Righetti di Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano, il programma della XVIII edizione del Premio Massimo Troisi.

La conferenza stampa, realizzata in forma di spettacolo, sarà condotta da Francesco Mastandrea e vedrà la partecipazione del Direttore Artistico Paolo Caiazzo, del Sindaco Giorgio Zinno e di alcuni artisti che saranno protagonisti di questa edizione della kermesse.

Seguirà buffet.

 

 

 

IMAGINE DRAGONS a Firenze Visarno Arena il 2 giugno 2019

LIVE NATION
IMAGINE DRAGONS

Annunciata l’unica data europea:
2 giugno 2019
Firenze – Visarno Arena (Parco delle Cascine)

Biglietti in vendita generale dal 6 dicembre

Imagine Dragons hanno scelto l’Italia come unica tappa europea del loro tour. La band americana si esibirà, infatti, a Firenze il prossimo 2 giugno alla Visarno Arena (Parco delle Cascine) con un grande concerto.

I biglietti per la data saranno disponibili per l’acquisto in anteprima per gli iscritti a MyLiveNation su http://www.livenation.it a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 5 dicembre 2018 (per 24 ore). La messa in vendita generale partirà successivamente a partire dalle ore 11.00 di giovedì 6 dicembre su http://www.ticketmaster.it, http://www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

E’ uscito lo scorso 9 novembre su etichetta Universal Music il quarto album degli Imagine Dragons, intitolato “ORIGINS”. La band, che ha conquistato certificazioni multi-Platino e vinto un Grammy Award, ha pubblicato come anticipazione del disco i singoli Natural (certificato Oro in Italia), Zero (colonna sonora del film Disney “Ralph Spacca Internet” e tra i brani più trasmessi dalle radio italiane) e Machine. “ORIGINS” arriva 16 mesi dopo l’’uscita del precedente “EVOLVE” ed è stato concepito come una sorta di album gemello, continuandone le sperimentazioni sonore.“Si tratta di cercare nuovo terreno ma anche di apprezzare le tue origini”, ha affermato DAN REYNOLDS, il cantante della band che comprende anche il chitarrista WAYNE SERMON, il bassista BEN MCKEE e il batterista DANIEL PLATZMAN, “quando creiamo, lo facciamo senza vincoli, né regole. Per noi è emozionante fare musica sempre nuova e diversa”.

Gli IMAGINE DRAGONS sono l’ottavo artista più ascoltato globalmente su Spotify, con oltre 40 milioni di ascoltatori al mese.

L’ultimo concerto della band in Italia al Milano Rocks nel settembre scorso ha segnato un vero e proprio record: il concerto di Milano è infatti quello che ha raccolto il maggior numero di spettatori paganti di tutta la carriera del gruppo di Las Vegas con oltre 60.000 persone.

Ufficio Stampa Live Nation Italia:
giacomo.vitali@livenation.it

Anderson Paak & The Free National al Fabrique il 25 marzo 2019

UNO DEGLI ARTISTI PIÙ
BRILLANTI DELLA BLACK MUSIC CONTEMPORANEA

DUE NOMINATION AI GRAMMY AWARDS
CON L’ALBUM “MALIBU”

HA COLLABORATO CON ARTISTI DEL CALIBRO DI
DR. DRE, KENDRICK LAMAR E SNOOP DOGG

UN NUOVO ALBUM E UN NUOVO TOUR IN ARRIVO IN ITALIA
PER UNO SHOW TRAVOLGENTE

ANDERSON .PAAK &
THE FREE NATIONAL

25 MARZO 2019 @
FABRIQUE – MILANO

 

Prezzi biglietti:

Posto unico: 40,00 € + diritti di prevendita
Vip Pack (Meet&Greet): 185,00 € + diritti di prevendita
Vip Pack (Early Entry): 117,50 € + diritti di prevendita

Il VIP Pack (Meet&Greet) include:
Biglietto di posto unico per assistere al concerto
Meet&Greet pre-show per incontrare l’Artista
Foto individuale con l’Artista
Sessione di domande
Articolo esclusivo del Merchandising dedicato agli acquirenti del Vip Pack
Pass laminato e cordino di Anderson .Paak & The Free Nationals
Check-in dedicato sul posto Continua a leggere

Inni sacri, R’n’B, soul, funky e rap: The Charleston Gospel Singers giovedì 20 dicembre allo Spazio Teatro 89 di Milano

Dalla Carolina del Sud all’auditorium di via Fratelli Zoia: nell’ambito della rassegna “Milano Blues 89”, giovedì 20 dicembre si esibirà il gruppo guidato da Mildred Daniels e Tony Washington, che mescolano in modo originale e inconfondibile gospel e Black Music, tradizione e suoni contemporanei

MILANO – È un evento imperdibile il prossimo appuntamento in programma allo Spazio Teatro 89 nell’ambito della rassegna “Milano Blues 89”: giovedì 20 dicembre (inizio live ore 21.30; ingresso 18-20 euro) nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89 si esibiranno, infatti, The Charleston Gospel Singers, il nuovo progetto che unisce due straordinari interpreti quali Mildred Daniels e Tony Washington.

Entrambi originari della Carolina del Sud, in questa nuova esperienza i due artisti statunitensi fondono stili e percorsi musicali diversi con grande originalità, in cui la splendida voce classica di Mildred Daniels si unisce allo stile gospel & Rhythm and Blues di Tony Washington. Il risultato è un’interessante e originalissima fusione tra passato e presente, tra le profonde radici gospel e i suoni contemporanei.

Cantante e compositrice, Mildred Daniels, è stata soprannominata “The Songbird” per le sue straordinarie doti timbriche e nel corso della sua carriera ha condiviso il palco con artisti quali Shirley Caesar, Yolanda Adams, Fred Hammond, Marvin Sapp e Vicky Winans, solo per citarne alcuni. Continua a leggere

Musica e solidarieta’ al Teatro Lendi di Sant’Arpino il 4 dicembre

Musica e solidarietà saranno di scena il giorno 4 dicembre (ore 20.30) presso il teatro Lendi di Sant’Arpino dove si svolgerà lo spettacolo “Piccole Gioie – i viaggi della speranza” promosso dalla associazione omonima che si occupa di fornire sostegno e assistenza ai bambini ricoverati presso le strutture ospedaliere di Napoli nei reparti di oncologia pediatrica.

Ideatore del progetto è Gianni Madonna, che da anni è attivo nel campo dell’animazione in corsia e della raccolta fondi per i piccoli degenti e le loro famiglie. Direttore artistico della serata è invece il musicista Ludo Brusco che ha sposato con entusiasmo il progetto.

Tanti gli artisti che hanno deciso di partecipare alla maratona di beneficenza. Sul palco del Lendi ci saranno: Franco Ricciardi; Gianni Fiorellino; Mr Hyde; I Desideri; Nico Desideri; Emiliana Cantone; Giusy Attanasio; Mariano Bruno; Enzo Fischetti; Francesco D’Agostino; Nando Varriale . L’intero ricavato dell’evento sarà destinato all’acquisto di buoni carburante e viacard per curare i bambini fuori regione .

 

Per info e biglietti:
Gianni 328 94 94 705 \ Rosario 333 60 09 562 \ Crescenzo 347 30 77 043