ALAN WURZBURGER PRESENTA DOMANI IL SUO NUOVO LAVORO DISCOGRAFICO L’artista svelerà dal vivo le tracce di “Mi fermo a guardare la luna” al Museum Shop&Bar

Ritornano le composizioni eleganti e originali di Giovanni Wurzburger, detto Alan. Domani, venerdì 13 aprile, il cantautore partenopeo di origine austriaca, alle ore 21 al Museum Shop&Bar (Largo Corpo di Napoli, 3 – ingresso gratuito), presenterà il suo nuovo lavoro discografico “Mi fermo a guardare la luna”, prodotto dalla storica etichetta Marocco Music.

L’album contiene nove brani, egregiamente arrangiati dal maestro Lino Cannavacciuolo, anche autore delle musiche di “Stai tu sulo”, “Voglio giocare” e “Non voglio sapere” e le foto del booklet sono state realizzate dal fotografo Gianfranco Ferraro. La scrittura di Alan si affida, in alcune canzoni, all’italiano con cui cerca di esprimere in modo personale concetti tipici della sua terra e, in altre, al napoletano che ripropone nella sua versione classica, più antica e vera.

Le sue canzoni nascono da ispirazioni quotidiane e da vicende vissute e molti temi che abbracciano il sociale prendono spunto da un’analisi di questi tempi, fin troppo frenetici e tecnologici, in cui sembra non ci sia neanche più il piacere di fermarsi a guardare la luna. Ancora una volta, le creazioni in musica di Alan Wurzburger trasudano la tenacia di chi non rinuncia alla propria autentica vena artistica per piegarsi alle regole del mercato e di chi, napoletano per nascita e per scelta, soffre le discriminazioni fatte anche dalla stessa classe politica nei confronti della sua città.

Alan Wurzburger – MI FERMO A GUARDARE LA LUNA

Marocco Music

Track list

1) Staje tu sulo

2) Figlia mia

3) Mi fermo a guardare la luna

4) Voglio giocare

5) Tira tira

6) Non voglio sapere

7) Statte ccà cu mme

8) Amedeo

9) Supertramp

Batteria Daniele Chiantese

Basso el./ac. Sasà Pelosi

Contrabbasso Luigi Pelosi

Chitarre el./ac./plettri Paolo Del Vecchio

Chitarre el. Maurizio Fiordiliso

Pianoforte e tastiere Pino Tafuto

Percussioni Ivan Lacagnina

Tromba Gianfranco Campagnoli

Trombone e Bombardino Alessandro Tedesco

Sax e Clarinetti Pericle Odierna

Voci Fede ‘n’ Marlen, Fabiana Martone

Cori Rosario e Salvatore Di Fraia, Andrea Bianco, Pasquale Costagliola

Violino e mandoloncello Lino Cannavacciuolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...