L’universo musicale del rapper Andre

Di Manuela Ragucci

Dopo il singolo Mixed by Erri, il rapper di Miano Andre, ritorna con un ep dal titolo “Lei ed io”, disponibile  su tutte le piattaforme digitali. Quattro brani di cui le produzioni sono curate da Don Rino, vanno dalla tradizione classica napoletana campionata per il brano “Capemont” in cui vibra un atmosfera vintage e romantica, al sound west coast di “Come tu mi vuoi”, passando ai synth anni 80 di “Croce e Delizia” alle note blu di “Lei ed io”.  Ecco un’intervista che ci racconta l’universo musicale di Andre.

Facciamo un passo indietro prima della pubblicazione di questo tuo nuovo singolo, hai inciso il brano “Mixed by Erry” che ha riscosso un grande successo specialmente per il protagonista del brano, Erry, il re della pirateria negli anni 90. Ma poi Erry,  ha ascoltato il brano? Cosa ti ha detto?

-Ho incontrato Erry per la prima volta nel suo ex laboratorio, abbiamo chiacchierato a lungo, mi ha raccontato tutta la storia e sono rimasto piacevolmente sorpreso quando durante il racconto parafrasava le mie rime, come se la canzone l’avessimo scritta insieme ricordando quei momenti, avendo scritto il pezzo facendo ricorso a ricordi sbiaditi della mia adolescenza e poche altre informazioni su internet mi é sembrato pazzesco. 

“Lei ed Io” è il tuo nuovo ep. Sempre forte della produzione di Don Rino, spazi dalla tradizione classica napoletana ma campionata. Secondo te questo è l’unico modo per rendere ancora fresca quella tradizione per restituirla alle giovani generazioni?

-Abbiamo una grande tradizione di musica napoletana e di poesia, è il mio background,  il mio pro-zio Armando Ciervo ha scritto “Statte vicino a’ mme”, sono praticamente cresciuto musicalmente con queste bellissime poesie, nel pezzo “Capemont” il mio intento è di riportare quel tipo di liriche con sound e parole attuali

Il nuovo ep ancora non ha un videoclip rappresentativo di qualche brano. Pensi di tirarne fuori uno a breve? Se si, quale?

-Sono almeno 2 in cantiere, Capemont e Lei ed io, il video è molto importante per il successo di un pezzo ed io sto cercando idee originali poiché non dispongo di un budget che mi permetta di esprimermi nella totalità, questo fa tardare un po l’uscita ma l’auto produzione é bella perché le persone che ti aiutano a realizzare il tuo progetto lo fanno per puro spirito artistico, ecco, se proprio vogliamo trovare un lato positivo in ogni cosa 

Segui la scena hip hop napoletana? Qualche nome di chi, ultimamente ha catturato la tua attenzione.

-Da sempre seguo le produzioni napoletane, ho visto evolversi parecchi artisti, c’é sempre un gran fermento é questo é buono, personalmente apprezzo il lavoro che sta facendo Livio Cori, mi piace perché abbiamo in comune la stessa visione musicale, le sue produzioni sono di un livello altissimo e lo dico anche perché’ ho avuto l’onore di ascoltare il suo ep in anteprima,  gli auguro un futuro prospero sempre al top come merita. Un altro nome che faccio é quello di Fabio Villani, tiro acqua al mio mulino essendo lui mio cugino, ma é un talento straordinario e presto sentirete nuove canzoni sue. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...