sabato 24 marzo 2018 – ore 21,00 TEATRO GALLERIA TOLEDO presenta “LA QUINTA GIORNATA DI NAPOLI”

TEATRO GALLERIA TOLEDO presenta “LA QUINTA GIORNATA DI NAPOLI”.

A cura dello scrittore partenopeo Luca Delgado ed i Quartieri Jazz Orkestrine di Mario Romano

LO SPETTACOLO – Un itinerario con soste tra i brani più belli della Letteratura Napoletana, da Giambattista Basile a Valeria Parrella, da Raffaele Viviani ad Antonella Cilento, con il Neapolitan Gipsy Jazz dell’ensemble Quartieri Jazz, capitanato da Mario Romano, chitarrista dei Quartieri Spagnoli. Uno spettacolo all’insegna dell’Orgoglio Napoletano, intriso di spirito identitario, che celebra i nostri talenti di ieri, di oggi e di domani e che invita a ritrovare l’unità: la stessa che caratterizzò il popolo napoletano durante le storiche “Quattro Giornate di Napoli”, a cui i Quartieri Jazz hanno dedicato il loro ultimo, omonimo, lavoro discografico (settembre 2016).

                                                           “LE 4 GIORNATE DI NAPOLI”

Col nuovo album (settembre 2016) il chitarrista dei Quartieri Spagnoli affronta una nuova sfida all’insegna della consapevolezza e della rivalutazione dell’identità partenopea, attraverso la fusione tra la napoletanità dei vicoli in cui vive l’artista, e il jazz manouche dei caposcuola come Reinhardt e Rosenberg, proseguendo così sulla strada del genere coniato…

Il NEAPOLITAN GIPSY JAZZ.

Un disco ispirato al sentimento di “Unione e Ribellione” di quel settembre del ’43, dove i napoletani, senza distinzione di classe, imbracciarono le armi in una rivolta spontanea e scacciarono il nemico nazista. E come ieri, oggi spira in città una forte voglia di riscatto e cambiamento, ma oggi è necessario imbracciare le armi della cultura e cavalcare questa nuova “Rivoluzione Napoletana” partita dal basso, facendo “Resistenza Culturale”. 

LOCATION – Teatro Galleria Toledo, centro di produzione e osservatorio teatrale, luogo d’accoglienza per teatro musica e cinema di qualità, sempre sollecito a sostenere eventi collegati alle emergenze sociali. Il teatro Galleria Toledo resta autenticamente in sintonia con le scelte programmatiche dei gloriosi primissimi giorni, e prosegue senza divergenze di orientamenti e con costante curiosità d’approcci la sua ricerca drammaturgica, ponendosi tra le avanguardie italiane e extra-nazionali del secondo millennio . In questo quarto di secolo, sulle tavole del palcoscenico di Galleria Toledo tanti gli autori e gli interpreti della cultura contemporanea, tra i quali ci piace ricordare con particolare affetto gli amici indimenticati: Antonio Neiwiller, Leo de Berardinis, Arturo Morfino, Judith Malina, il musicista Gino Evangelista, l’artista visuale Oreste Zevola, il fisico Renato Musto, e non ultimo Amato Lamberti, strordinario sostenitore dei diritti della cultura nell’agire responsabile delle istituzioni napoletane. Ancora una volta si vuole qui richiamare l’ accorata affermazione di Edoardo De Filippo “Se volete vivere, fuitevenne a’ Napule”. Quelle parole indicavano un malessere dell’arte in una città adolescenziale che ancora una volta aveva fallito il salto in avanti della maturità di un coerente investimento culturale. Ma nonostante questo, o forse proprio per questo, con l’incoscienza di una nuova nascita, prendeva vita la struttura di Galleria Toledo. “Arroccata”, in cima alla ripida salita di via Concezione a Montecalvario, la Galleria Toledo è un po’ un santuario.

Line up:

QUARTIERI JAZZ ORKESTRINE

Luca Delgado voce narrante

Alessandro De Carolis flauti

Mario Romano chitarra classica/mandola

Alberto Santaniello chitarra classica

Luigi Esposito pianoforte/melodica

Ciro Imperato contrabbasso

Emiliano Barrella batteria/percussioni

Ingresso Teatro Galleria Toledo: via Concezione Montecalvario, 34

Dove parcheggiare:

  1. Super Garage via Shelley,11 (convenzionato)

FORMULA – Il contributo organizzativo è di 10 €

 Per informazioni e prenotazioni: cell. 340.489.38.36 e/o mandare mail a quartierijazz@live.it

Galleria Toledo, teatro stabile d’innovazione tel. 081/425037 e/o  081/425824

 La coppia (amici, fidanzati ecc…)  che esibirà al botteghino un disco dei Quartieri Jazz o un libro di Luca Delgado avrà diritto ad un biglietto omaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...