Museo Pignatelli domenica 11 marzo, ore 11:30 Riviera di Chiaia, 200 – Pignatelli in Jazz festival jazzistico tutte le domeniche di marzo Emilia Zamuner Quartet, “Tradition”.

Domenica 11 marzo, alle 11:30, nella Veranda Neoclassica del Museo Pignatelli, verrà proposto il secondo concerto della rassegna “Pignatelli in Jazz”, giunta alla sua seconda edizione. L’ingresso al concerto avviene tramite il biglietto museo (€ 5,00).

Il concerto, come tutta la rassegna, è organizzato da Emilia Zamuner, nel ruolo ulteriore di direttrice artisica in collaborazioe con Eduardo Scarfoglio e dal Polo Museale della Campania, nella fattispecie della direzione del Museo Pignatelli. L’intero progetto è sponsorizzato dal marchio “Kokore Sushi Restaurant” del dott. Sergio Carlino.

Con la seconda edizione, Pignatelli in Jazz si conferma appuntamento musicale radicato, atteso e molto apprezzato dal pubblico partenopeo, inserito a pieno titolo nella dinamica del rinnovamento culturale della città.

Dopo il concerto di domenica 4 marzo, che ha raccolto un’ampia partecipazione, riscontrabile in una sala più che piena ed in un buon coinvolgimento del pubblico, l’11 marzo verrà proposto un concerto del quartetto che prende il nome proprio della direttrice artistica, Emilia Zamuner, cantante jazz di acclarata fama internazionale.

Assieme a lei suoneranno Mino Lanzieri (chitarra), Antonio Napolitano (contrabasso) e Massimo del Pezzo (batteria).

Emilia Zamuner Quartet, “Tradition”:

Tradizione vuol dire mantenere vivo ciò che risiede nel passato, attraverso la ricerca di musicalità appartenenti a lingue e culture diverse, questo progetto fa confluire le più disparate identità musicali nelle grandi braccia del jazz. Bossa nova, Standard Jazz, canzone italiana, musica contemporanea europea accolte  Tradition è come un grande contenitore che tiene a sottolineare l’assenza di confini e che dall’immensa versatilità di questo genere. Anche le più profonde distanze culturali nascondono dei legami, un pensiero molto attuale.

 Emilia Zamuner: napoletana, cantante jazz di fama internazionale, vincitrice del “Premio Massimo Urbani 2016”, direttrice del festival. Partecipa a progetti ed iniziative musicali di grande rilievo in Italia ed in Europa.

Mino Lanzieri: napoletano, chitarrista dalle influenze d’oltreoceano. Negli States passa molto del suo tempo, collaborando con musicisti della east-coast.

Antonio Napolitano: oontrabbassista presente da anni in molte programmazioni musicali. Collabora con molti jazzisti di spicco a livello nazionale.

Massimo del Pezzo: batterista d’esperienza. Negli ultimi dieci anni apprezzatissimo in numerosi festival sul territorio nazionale vanta collaborazioni con grandi nomi del jazz quali Mark Sherman e Achille Succi.

tel:  081  669675 – 393 4772474 – 333 8527366

e-mail: pm-cam.pignatelli@beniculturali.it

facebook: villapignatellicasadellafotografia    oppure  Pignatelli In Jazz

Ufficio stampa

Polo museale della Campania – Simona Golia , 081 229447, pm-cam.uffstampa@beniculturali.it

Rassegna Pignatelli in Jazz – Eduardo Scarfoglio, 393 4772474

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...